Notifiche
Cancella tutti

WASHINGTON PASSA AL PIANO B

   RSS

0
Topic starter

Washington passa al piano B

Mike Whitney 

Fonte: unz.com

Venerdì 26 aprile 2024

Link: https://www.unz.com/mwhitney/washington-moves-on-to-plan-b/

 

Ecco cosa tutti devono capire sull'Ucraina:

Gli Stati Uniti sono già passati al Piano B. No, l’amministrazione Biden non ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito, ma il passaggio è già iniziato. Il Washington Brain-trust ha abbandonato ogni speranza di vincere la guerra in modo definitivo (Piano A) e ha, quindi, adottato una strategia completamente diversa. (Piano B).

Il Piano B è una combinazione di due elementi principali:

  • A: Una strategia di negazione, che è "un approccio difensivo progettato per impedire a un avversario" di raggiungere i suoi obiettivi.In questo caso l’obiettivo è prolungare il conflitto il più a lungo possibile per impedire alla Russia di ottenere una vittoria netta. Questa è la massima priorità.
  • B – Continuare ad aumentare e intensificare gli attacchi asimmetrici contro infrastrutture vitali e aree civilinella Russia propriamente detta, al fine di infliggere alla Russia il maggior danno possibile.

Questo, in sostanza, è il Piano B. Qualsiasi preoccupazione per il popolo ucraino o per la futura sopravvivenza dello Stato ucraino non è stata presa in considerazione nel cinico calcolo di Washington. Ciò che conta è

impedire una vittoria russa e infliggere alla Russia quanto più dolore possibile. Questi sono gli obiettivi primari. In termini pratici, ciò significa che sempre più soldati ucraini verranno massacrati all’ingrosso per continuare a utilizzare l’Ucraina come trampolino di lancio per attacchi alla Russia. In effetti, i signori della guerra del Regno Unito hanno già confermato ciò che stiamo dicendo qui.

Dai un'occhiata a questo estratto da un articolo su Zero Hedge:

Il capo della difesa britannica, l’ammiraglio Sir Tony Radakin, ha dichiarato al Financial Times che il nuovo invio di aiuti militari da parte dell’Occidente aiuterà l’Ucraina ad aumentare i suoi attacchi a lungo raggio sul territorio russo:

L’Ucraina è pronta ad aumentare gli attacchi a lungo raggio all’interno della Russia in quanto un afflusso di aiuti militari occidentali mira ad aiutare Kiev a modellare la guerra “in modi molto più forti”, ha detto il capo delle forze armate del Regno Unito….

L’ammiraglio Radakin ha continuato: “Mentre l’Ucraina acquisisce maggiori capacità per la lotta a lungo raggio la sua capacità di continuare le operazioni in profondità diventerà [sempre più] una caratteristica” della guerra…  Altre parole di Radakin indicano un'escalation (e non negoziati) nei seguenti casi… Il capo della Difesa del Regno Unito afferma che l'Ucraina aumenterà gli attacchi a lungo raggio in Russia [1]Zero Hedge

Capito quello che intendo? Questo è il piano B scritto nero su bianco. Non c’è più alcuna aspettativa che l’Ucraina vinca la guerra. Nessuna. Il paese sarà semplicemente utilizzato come piattaforma per intimidire, molestare e terrorizzare il popolo russo. Questo in poche parole è il piano B.

Ma come possiamo essere certi che il Piano B sia già iniziato?

In primo luogo, si consideri l’allocazione delle risorse previste dal nuovo “Supplemento per la sicurezza nazionale” convertito in legge da Biden all’inizio di questa settimana. Il disegno di legge prevede 61 miliardi di dollari per l’Ucraina, di cui solo 13 miliardi saranno spesi in armi e sistemi d’arma.

In che modo questa misera somma aiuterà a sconfiggere l’esercito russo?

Tenete presente che gli Stati Uniti e gli alleati della NATO hanno già speso più di 200 miliardi di dollari per finanziare la guerra in Ucraina, e gli ucraini stanno perdendo. In che modo altri 13 miliardi di dollari potrebbero fare la differenza?

Non la farà, né è intenzione lo faccia. Come abbiamo detto prima, il vero scopo del denaro è impedire una chiara vittoria russa lanciando attacchi casuali contro infrastrutture critiche e aree civili in Russia. 

Una volta compreso che il piano operativo di base è cambiato, gli sviluppi sul campo iniziano ad avere senso. L’obiettivo è inimicarsi un rivale geopolitico, non vincere una guerra. Capito?

Ecco cosa non farà il pacchetto di aiuti da 61 miliardi di dollari : (Secondo l'analista politico Ted Snider):

Non fornirà abbastanza soldi. Non fornirà le armi tanto necessarie, né le consegnerà in tempo. Non fornirà le truppe ancora più necessarie. E non garantirà la vittoria… Sebbene 61 miliardi di dollari siano una somma enorme, non sono abbastanza per sconfiggere la Russia. Cosa 61 miliardi di dollari non faranno all'Ucraina [2], The American conservative

Vale la pena notare che la maggior parte delle unità combattenti meglio addestrate dell’Ucraina sono già state annientate. Se ne sono andate. Questo ha costretto il regime di Zelenskyj a rapire uomini dalle strade di Kiev e a mandarli in battaglia con un addestramento di sole due settimane, motivo per cui le vittime sono così tante. Nessuno crede che queste “reclute immature” riusciranno a sconfiggere l’esercito russo o addirittura a rallentarne l’inesorabile avanzata. Nessuno. Questi uomini vengono semplicemente sacrificati affinché Washington possa continuare a lanciare i suoi attacchi con droni contro gli impianti petroliferi russi vicino a Mosca o bombardare villaggi civili al confine russo o condurre attacchi aerei sul ponte Kerch. In altre parole, questa continua orgia di carneficine viene perpetuata in modo che le squilibrate élite occidentali possano continuare a sferrare colpi di striscio che l’orso russo respinge come a fastidiose zanzare. Questo è il valore che queste élite miliardarie attribuiscono alla vita umana. Non significa niente per loro. Dai un'occhiata a questa pezzo da un articolo di Scott Ritter:

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha recentemente firmato un pacchetto di 95 miliardi di dollari, a lungo traccheggiato, di cui 61 miliardi di dollari in aiuti per l’Ucraina. Almeno 13,8 miliardi di dollari di questa somma verranno utilizzati per fornire armi, come missili ATACMS a lungo raggio e aerei da combattimento F-16….

“I 13,8 miliardi di dollari in assistenza militare che saranno forniti all’Ucraina saranno sostanzialmente insufficienti per fermare l’avanzata russa in corso” e “per cambiare l’esito sul campo di battaglia”, ha affermato….

La Russia attualmente gode di “superiorità militare, se non di assoluta supremazia, lungo l’intera linea di contatto, non solo in prima linea, ma si estende anche nelle aree posteriori delle aree di difesa ucraine”.… Scott Ritter: consistenti aiuti militari statunitensi per l’Ucraina Non ostacolerà il vantaggio strategico della Russia [3]Sputnik

Il popolo americano che crede scioccamente che il nuovo pacchetto di aiuti supplementari aiuterà a espellere i “malvagi” russi dall’Ucraina vive sulla luna. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Nessuno che segua gli eventi sul campo pensa che l’Ucraina abbia qualche possibilità di sconfiggere un esercito russo ben equipaggiato e altamente motivato che vanta riserve quasi illimitate, capacità industriale illimitata, risorse illimitate e la ferma convinzione che l’Occidente stia usando l’Ucraina per smembrarla e installare un nostro burattino a Mosca. Questo è ciò per cui stanno combattendo ed è per questo che vinceranno. Ecco dell’altro da Snider:

"61 miliardi di dollari non cambieranno l'esito di questa guerra", Nicolai Petro, professore di scienze politiche all'Università di Rodi e autore di La tragedia dell'Ucraina, (secondo) Valery Zaluzhny... Ciò... richiederebbe da cinque ai sette volte tale importo, ovvero 350-400 miliardi di dollari”. (Ma) Anche se il denaro fosse sufficiente, non fornirebbe all’Ucraina le armi di cui ha bisogno perché le armi non sono disponibili per l’acquisto. (Secondo il colonnello in pensione dell'esercito americano Daniel Davis, membro senior presso Defense Priorities: “anche se c’hai i soldi, non avrai il numero di proiettili di artiglieria e missili intercettori per la difesa aerea. Non è possibile produrre proiettili di artiglieria più velocemente di quanto lo stiamo facendo noi adesso. È una questione di capacità fisica: non possiamo farcela”.

Anche se l’Occidente riuscisse a fornire le armi all’Ucraina in tempo, il “grande problema per l’Ucraina”, dice Davis, non è la fornitura di armi, ma la “questione della manovalanza”. Le perdite dell’Ucraina sul campo di battaglia, con morti e feriti, hanno lasciato l’Ucraina con un problema di manovalanza più grande del problema dell’artiglieria…. anche se gli Stati Uniti dessero all’Ucraina tutte le armi di cui hanno bisogno, “non avrebbero gli uomini per usarle”. 

Sono tutte cose piuttosto basilari. Ovviamente, se non hai gli uomini, i soldi o le armi, perderai. E i maniaci amministratori di questa fallita crociata anti-Russia sanno che l’Ucraina perderà, ma hanno scelto comunque di continuare la guerra. Perché?

Perché a loro non importano le vite, la distruzione e la dissoluzione dello Stato ucraino. Tutto ciò che conta è infliggere dolore alla Russia, qualunque sia il costo. Questa è la “nobile causa” per la quale 500.000 ucraini hanno dato la vita. Ed è per questo motivo che questo sanguinoso disastro continua a trascinarsi all’infinito, anche se l’esito non è mai stato messo in dubbio.

 

 

  1. https://www.zerohedge.com/geopolitical/uk-sends-record-aid-package-defense-chief-says-ukraine-increase-long-range-strikes
  2. https://www.theamericanconservative.com/what-61-billion-for-ukraine-wont-do/
  3. Scott Ritter: US aid for Zelensky regime won’t turn tide of Ukraine conflict (sputnikglobe.com)

 

Scelto e tradotto da oldhunter per il Forum di CDC

Questa argomento è stata modificata 2 mesi fa da oldhunter
Condividi: