Non si discuterà pi...
 
Notifiche
Cancella tutti

Non si discuterà più di Euro?


illupodeicieli
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 760
Topic starter  

Forse è colpa mia che non sono aggiornato e che non mi informo a dovere, però sapere sia dai titoli delle news che dalla lettura veloce delle stesse che Borghi Bagnai o altri, che hanno messo o vogliono mettere in discussione l'euro siano stati , così sembra, "fatti fuori" o "messi fuori gioco", a me personalmente dispiace. Ci avevo creduto (povero scemo).


Citazione
Tibidabo
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 1331
 

Non hai capito.

C'è l'ordine di scuderia di non parlarne perché sennò i media avrebbero un facile appiglio per i loro attacchi mirati a sobillare le paure di quelli che ancora non hanno compreso.

L'importante è tenere il punto sulla sovranità e sugli interessi nazionali: questo automaticamente e inevitabilmente porterà le contraddizioni della UE, tenute nascoste dal collaborazionismo dei governi precedenti, a entrare in cortocircuito ossia a non essere più sostenibili senza essere affrontate apertamente.

Con due risultati:

1) si esce dall'euro e/o dall'Unione, che sia in maniera conflittuale o ordinata

2) l'unione viene riformata

Continuiamo ad andare SEMPRE a votare e votiamo solo per partiti antisistema ossia, almeno oggi, per Lega o M5S.

La Storia ha ricominciato a correre, finalmente potrebbe davvero succedere qualcosa già nella seconda metà del 2018, con un 2019 da passaggio epocale.


RispondiCitazione
Hito
 Hito
Honorable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 599
 

Secondo me non hai fatto male a crederci; la democrazia è una cosa complicatissima, nella sua semplicità, con il 18% non si può pretendere di dettare le regole del gioco e l'altro partito che fa parte del governo ha detto fino al 5 Marzo ai suoi elettori di non voler uscire dall'euro.
Il meglio che si può fare è far venire tutti i nodi al pettine e mi pare che in questo si stia avendo un notevole successo... e ancora non si è parlato di economia!
Io sono particolarmente contento perchè ieri ha giurato, come sottosegretario al Min.Savona, Luciano Barra Caracciolo, noto personaggio avverso all'euro, che non mancherà di far notare l'incompatibilità della UE con la nostra Costituzione nazionale. Magari ci riesce di farci cacciare (sarebbe il mio sogno, ma tenteranno in tutti i modi di tenerci legati a loro). In ogni caso vedere i piddini e i giornalisti rosicare a questi livelli è spettacolo impagabile, che oltertutto ci ha permesso di mettere in luce, al di là di ogni ragionevole dubbio, l'esistenza di un "deep state" italiano, globalista, che ha tentato in tutti i modi di giocare contro questa nazione e per questo ne ha orientato le scelte nel modo sciagurato che conosciamo.


RispondiCitazione
adestil
Noble Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 2304
 

in effetti rischia di essere piu deflagrante la questione migranti per l'UE se portata fino in fondo dal governo italiano che non la questione euro...
infatti i migranti in Italia ed in UE non li può vedere nessuno visto che parassitano ,violentano,rubano e spacciano e solo la maggioranza..pochissimi sono i rifugiati..

mentre ad uscire dall'euro secondo alcuni sondaggi molti hanno paura soprattutto chi ha pensioni garantite e sono milioni in europa visto che l'età media è alta..
chi ha welfare chi sta bene..

le elite se ne stanno accorgendo che sui migranti se l'Italia va fino in fondo rischia di scoppiare l'UE ,infatti se l'Italia non li accoglie deve accoglierli qualcun altro
che però non vuole e quindi si dimostra che l'UE non esiste e non ha senso starci e chiedere il rispetto dei vincoli che verrebbero sforati da tutti ,Italia in primis..

se si lascia sola l'Italia stavolta differentemente da prima l'Italia esce soprattutto se qualcuno prova a denunciarla per crimini contro l'umanità..

se la Nato non protegge i confini sud dai migranti o non ripara ai danni fatti in Libia..l'Italia potrebbe uscire..
Nota bene :Di Battista ha dato pieno appoggio a Salvini...ed è l'ala piu estrema
Fico non conta niente in questo assetto..

il rischio però è di finire come renzi fare la voce grossa sui migranti(dirottare una barca su 10 e far contenti gli elettori) per ottenere si sforare un pò i parametri per poter realizzare almeno parte del programma..
spero non sia questo..
l'europa spera invece sia questo ossia con pochi miliardi di sforamento(che poi sono sempre debiti nostri mica ce li regalano i soldi) disinnescare la vera bomba che potrebbe distruggere l'UE,ossia i migranti..


RispondiCitazione
Condividi: