Notifiche
Cancella tutti

Gli Stati Uniti acquistano farmaci anti-radiazioni per un valore di 290 milioni di dollari da utilizzare in "emergenza nucleare"

   RSS

0
Topic starter
 
Il regime di Biden sta acquistando 290 milioni di dollari in farmaci anti-radiazioni da utilizzare nelle "emergenze nucleari" tra le crescenti tensioni con la Russia e le accresciute minacce di una guerra nucleare.
 

Da Health and Human Services: :

PER USCITA IMMEDIATA
4 ottobre 2022

Contattare l'ufficio stampa HHS
202-821-9446
[email protected]
www.hhs.gov/news
Twitter: @HHSgov

HHS acquista farmaci da utilizzare nelle emergenze radiologiche e nucleari

Nell'ambito degli sforzi di lunga data in corso per essere meglio preparati a salvare vite umane in seguito a emergenze radiologiche e nucleari, il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti sta acquistando una fornitura del farmaco Nplate da Amgen USA Inc; Nplate è approvato per il trattamento delle lesioni delle cellule del sangue che accompagnano la sindrome da radiazioni acute nei pazienti adulti e pediatrici (ARS).

Amgen, con sede a Thousands Oaks, California, ha sviluppato Nplate per ARS con il supporto della Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA), parte della HHS Administration for Strategic Preparedness and Response (ASPR), nonché del National Institute of Allergy and Malattie infettive, parte del National Institutes of Health.

BARDA sta usando l' autorità fornitale ai sensi del Project Bioshield Act del 2004 e nel Project BioShield è stato designato un finanziamento  di  $ 290 milioni per l'acquisto di questa fornitura del farmaco. Amgen manterrà questa fornitura nell'inventario gestito dal fornitore. Questo approccio riduce i costi di gestione del ciclo di vita per i contribuenti perché le dosi che si avvicinano alla scadenza possono essere ruotate nel mercato commerciale per un uso rapido prima della scadenza e nuove dosi possono essere aggiunte alla fornitura del governo.
 

L'ARS, nota anche come la malattia da radiazioni, si verifica quando l'intero corpo di una persona è esposto a un'elevata dose di radiazioni penetranti, che raggiungono gli organi interni in pochi secondi. I sintomi delle lesioni  includono una ridotta coagulazione del sangue a causa della bassa conta piastrinica, che può portare a sanguinamento incontrollato e pericoloso per la vita.

Per ridurre il sanguinamento indotto dalle radiazioni, Nplate stimola la produzione di piastrine da parte del corpo. Il farmaco può essere utilizzato per il trattamento di adulti e bambini.
 

Nplate è approvato anche per pazienti adulti e pediatrici con trombocitopenia immunitaria, una malattia del sangue che provoca una bassa conta piastrinica. Il riutilizzo di farmaci per la sindrome da radiazioni acute che sono anche approvati per un'indicazione commerciale, aiuta a sostenere la disponibilità del prodotto e migliora la familiarità del medico con il farmaco.

 

"Il governo degli Stati Uniti ha affermato che l'acquisto di Nplate non era in risposta alla guerra in Ucraina", ha riferito The Telegraph .

“Un portavoce dell'HSS ha dichiarato a The Telegraph: 'Questo fa parte del nostro lavoro in corso per la preparazione e la sicurezza radiologica. Non è stato accelerato dalla situazione in Ucraina'”.

La scorsa settimana il Dipartimento di Stato ha esortato tutti gli americani a lasciare la Russia "il prima possibile" sulla scia del sabotaggio degli oleodotti Nord Stream.  https://www.informationliberation.com/?id=63365

Il ragionamento ufficiale che hanno fornito è stato quello di evitare di essere arruolati nel loro sforzo di mobilitazione, ma quella logica si applicava solo ai cittadini con doppia cittadinanza e il loro consiglio era per tutti gli americani.

Come ho notato all'epoca, il vero motivo per cui hanno detto a tutti di andarsene è più probabilmente il rischio che scoppi una guerra in piena regola a causa degli Stati Uniti, dell'Ucraina o della Polonia responsabili del bombardamento bellicoso degli oleodotti Nord Steam.

https://www.informationliberation.com/?id=63363

 

Mentre la Russia ha rilasciato dichiarazioni dopo dichiarazioni avvertendo gli Stati Uniti che useranno armi nucleari per difendere il loro territorio e "non stanno bluffando", gli Stati Uniti hanno spedito miliardi di armi ad alta tecnologia in Ucraina per attaccare le forze russe e colpire all'interno della Russia.

 

Proprio la scorsa settimana, il Congresso ha votato per inviare altri 12,3 miliardi di dollari in aiuti militari ed economici all'Ucraina.

 
Biden ha detto a febbraio dopo lo scoppio della guerra che gli americani non dovrebbero essere preoccupati per una guerra nucleare, quindi hanno trascorso i successivi otto mesi a inimicarsi la Russia (e la Cina) con infinite provocazioni per rendere la guerra nucleare più probabile che mai.

 
 
Questa argomento è stata modificata 4 settimane fa 3 volte da ekain3
Condividi: