Notifiche
Cancella tutti

Grande Fratello


alinaf
Estimable Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 166
Topic starter  

http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=22596

Rodrigue Tremblay è professore emerito di economia presso l'Università di Montreal

"Coloro che possono perdere le libertà essenziali per ottenere un po 'di sicurezza temporanea, non meritano né libertà né la sicurezza . " Benjamin Franklin (1706 - 1790), inventore statunitense, giornalista, diplomatico e statista (1775)

" Gli americani sono soliti ruggire come leoni per la libertà, ora beliamo come pecore per la sicurezza . "
Norman Vincent Peale (1898 -1993), predicatore ed autore cristiano americano

" Un membro del Partito vive dalla nascita alla morte sotto l'occhio della Polizia del Pensiero. Anche quando è solo non potrà mai essere sicuro di essere solo. ... Al vertice della piramide c' è il Grande Fratello. Il grande Fratello è infallibile ed onnipotente. Ogni successo, ogni conquista, ogni vittoria, ogni scoperta scientifica, ogni conoscenza, ogni sapienza, ogni felicità, tutte le virtù, si ritiene che siano rilasciate direttamente dalla sua guida ed ispirazione ".
George Orwell (1903-1950) (Eric Arthur Blair), (libro: 1984)

"Poiché le informazioni danno il potere, l'accesso ai files personali può portare a pressioni irragionevoli, anche al ricatto, soprattutto, per esempio, contro quelli con meno risorse, persone che dipendono da programmi pubblici. Il Grande Fratello non è una macchina fotografica. Il Grande Fratello è un computer ."
CJ Howard, romanzo politico " Cybercash "

Nel 2049, quando sarà celebrato il 100 ° anniversario della pubblicazione del romanzo politico di George Orwell "1984" ci si ricorderà dell'immediato dopo- 11 settembre 2001 ,periodo segnato dall'inizio di un declino progressivo della libertà personale, soprattutto negli Stati Uniti ma anche altrove, e dall'emergere di un grande Leviatano di ossessionanti informazioni. La libertà raramente scompare in un colpo solo. La sua scomparsa è piuttosto il risultato finale di mille invasioni.
Spinto all'estremo e senza una chiara supervisione democratica, diventa il segno di uno stato totalitario, quando le autorità ritengono di non aver mai abbastanza informazioni sulle persone. Ciò perché l'informazione è potere ed ai burocrati di stato ed ai politici naturalmente piace avere il controllo; da un lato rilasciando poche informazioni riguardo le proprie azioni attraverso una segretezza imposta e, dall'altro, accumulando quante più informazioni possibili circa i cittadini .
E oggi, i governi moderni hanno tutti gli strumenti per trasformare il loro paese in uno stato di polizia strisciante, tanto più ora come mai prima, in questa età dell'elettronica. Hanno accesso alla tecnologia dell'informazione che precedenti governi ,“Stati di Polizia” a pieno titolo, potrebbero avere solo sognato.
Oggi, con super computers e nuovi modelli rivoluzionari per raccogliere informazioni e costruire banche dati, i governi, cioè i burocrati ed i politici, sono in una posizione come mai prima d'ora in grado di accumulare e correlare enormi quantità di informazioni personali sui loro cittadini, da fonti pubbliche (statali, regionali e locali), nonché da una pletora di fonti private. L'opera di intelligence del governo per ogni singolo cittadino è quindi resa molto più facile e, aggiungo io, molto più spaventosa. In verità il potenziale di abuso è enorme.
Nel 2002, per esempio, il vice ammiraglio in pensione John Poindexter ha proposto che il governo degli Stati Uniti creasse un sistema di monitoraggio e di controllo chiamato "Total Information Awareness", affinché il governo degli Stati Uniti raccogliesse informazioni in modo preventivo sui singoli da fonti molto diverse, tra cui documenti fiscali, registri delle chiamate telefoniche, spese di carta di credito, operazioni bancarie, prenotazioni aeree o navali e vari dati biometrici, senza prendere in considerazione le libertà civili ed il diritto dei cittadini alla vita privata ( Il Privacy Act del 1974) o senza dover chiedere mandati di perquisizione e senza dover dare preavviso alle persone coinvolte. -

ll pretesto era quello di permettere al governo di contrastare possibili attività terroristiche, creando così un appetito illimitato per le informazioni.
Beh, ci sono chiari segnali che questo enorme sistema di miniere di dati sulle persone sia ora saldamente in posizione , è in piena attività e può essere destinato a crescere nel tempo. George Orwell si starà rivoltando nella tomba.
In primo luogo, il Dipartimento della rete dei centri di fusione della Homeland Security , avviato nel 2003, ha consentito al governo di centralizzare una serie di informazioni precedentemente disparate sugli americani e sugli stranieri se relative a registrazioni personali e di lavoro, patenti, tasse locali, infrazioni locali, dati della polizia, ecc, attraverso una serie coordinata di reti di scambio di informazioni. (NB: Department of Homeland Security (DHS) è stato istituito il 25 novembre 2002 ed è l'equivalente nazionale del Dipartimento della Difesa).
In secondo luogo, le disposizioni centrali del Patriot Act, firmato in legge dal presidente George W. Bush il 26 ottobre 2001, permetterà al governo di operare intercettazioni itineranti, ricercare gli affari personali di ogni individuo e persino le registrazioni di biblioteca, previa presentazione di una lettera, e spiare i cosiddetti "Lone Wolf" sospetti, cioè, i cittadini stranieri che non appartengono ai gruppi designati come terroristi. Su questo, l'attuale amministrazione Obama, estendendo tali disposizioni, è poco diversa da quella della precedente amministrazione Bush.
In terzo luogo, dato che passaporti e stretti screenings sono stati creati come requisiti per la maggior parte dei viaggi internazionale dall' US Department of Homeland Security, dal 1 ° gennaio 2008, ogni individuo che viaggia dentro e fuori gli Stati Uniti ha tutta la sua sorte ed i movimenti registrati in modo che il governo sa in ogni momento il suo indirizzo ed i posti dove lui o lei vanno o da dove vengono.
Ad esempio, la recente decisione della US Transportation Security Administration di utilizzare negli aeroporti gli scanners 😈 a tutto corpo a raggi X ed andando a tastare tutto il corpo è un altro esempio in cui le cosidette procedure di sicurezza vengono applicate alla cieca e senza discriminazione. Ci manca poco che venga annunciato che tale invasivo screening intelligente pervenga agli hotel ed ai centri commerciali, così come ai treni, autobus e porti, ecc
Queste sono alcune delle caratteristiche principali del nuovo apparato governativo per raccogliere informazioni sulle persone. Ce ne sono molti altri. -Prendete per esempio l'obbligo, dal 2002, per tutte le scuole superiori americane di dover dare ai reclutatori militari del Pentagono i nomi e le informazioni di contatto di tutti i loro ragazzi juniors e seniors . Il mancato rispetto da parte loro può comportare la perdita di finanziamenti governativi.
Il passo logico successivo per il governo degli Stati Uniti potrebbe essere quella di seguire l'esempio recente dell 'Italia e vietare completamente l'uso di contanti per la maggior parte delle transazioni, ad eccezione di quelle di piccole dimensioni, fornendo così al governo informazioni ancora più minute sul reddito di un individuo, sui suoi acquisti e spostamenti. Nulla sfuggirà all' “occhio che guarda” del governo nell'era dell'elettronica. La gente sarà archiviata, fotografata e chiusa in un recinto.
Infatti, il metodo dei sistemi di sorveglianza di massa del governo è in crescita, entro il 2020 ci sono buone possibilità che gli americani vivranno in un "Brave New World"! -nuovo audace mondo-
Il CYBER-GRANDE FRATELLO vorrebbe sapere tutto e sarà lì a guardarti.

😈


Citazione
Condividi: