Notifiche
Cancella tutti

miliardi: Panama papers


vic
 vic
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6373
Topic starter  

Da:
http://www.gdp.ch/mondo/panama-papers-scandalo-mondiale-id116548.html

Mondo - Miliardi in paradisi fiscali
Panama Papers: scandalo mondiale
Coinvolti i leader di tutto il mondo. Una gigantesca massa di denaro dirottata da studi legali internazionali e banche verso paradisi fiscali per conto di criminali, leader politici e funzionari d'intelligence. Lo denunciano milioni di documenti fatti trapelare sui media internazionali.

4 aprile 2016

Una gigantesca massa di denaro dirottata da studi legali internazionali e banche verso paradisi fiscali per conto di criminali, leader politici e funzionari d'intelligence. Lo denunciano milioni di documenti fatti trapelare sui media internazionali.

Fra i beneficiari di questi schemi ci sarebbero persone indicate come vicine al presidente russo Vladimir Putin, familiari del leader cinese Xi Jinping, del presidente ucraino Poroshenko, del re saudita, dei premier di Islanda e Pakistan. Tra i vip del calcio e' citato anche il pluri-pallone d'oro Messi.

Le rivelazioni sono contenute in milioni di documenti (denominati Panama Papers) fatti trapelare da uno studio legale non molto noto, Mossack Fonseca, ma con sedi a Miami, Hong Kong, Zurigo e 35 altre localita'. Documenti passati al giornale tedesco Sueddeutsche Zeitung e da questo condivisi poi con un pool di reporter investigativi di vari media internazionali fra cui i britannici Guardian e Bbc e il settimanale italiano L'Espresso.

Il Guardian si concentra in apertura della sua edizione online solo su Putin, che viene ritenuto coinvolto indirettamente attraverso la figura di Sergei Roldugin: un musicista, indicati fra i migliori amici del presidente russo e padrino di una delle sue figlie, che sarebbe il terminale almeno nominale di uno spostamento di due miliardi di dollari partiti da Bank Rossya, un istituto di credito guidato da Yuri Kovalciuk, che gli Usa sostengono essere una sorta di banchiere del Cremlino, indirizzati verso Cipro e il paradiso off-shore delle Isole Vergini Britanniche. Sospetti che peraltro il Cremlino respinge come una montatura, assicurando che Mosca ha i mezzi per difendere in sede legale la reputazione di Putin.

Altri media coinvolti nella rivelazione di questi leaks allargano da parte loro il campo delle personalita' al centro dei sospetti. Personalita' fra cui figurano esponenti dello spettacolo e dello show business, accanto a criminali e trafficanti, ma anche altri leader politici o persone a loro vicine. Haaretz, oltre a soffermarsi su businessman e personaggi pubblici israeliani, cita ad esempio aziende che secondo le carte dello scandalo farebbero riferimento ai capi di governo di Islanda e Pakistan. E inoltre somme sottratte al fisco da familiari di Xi Jinping, dal re dell'Arabia Saudita o da suoi figli, dalla famiglia del presidente filo-occidentale ucraino Poroshenko. Nei documenti anche societa' che sarebbero riconducibili a 33 sigle o individui inseriti nella lista nera degli Usa, per connessioni con i signori della droga messicani, con organizzazioni definite terroristiche come gli Hezbollah sciiti libanesi e con Stati come Corea del Nord o Iran.

I NUMERI DELL'INCHIESTA

Oltre 11 milioni di documenti segreti analizzati per un anno da 300 giornalisti di 76 Paesi diversi. Ecco tutti i numeri dei Panama Papers, la piu' grande fuga di notizie nella storia della finanza, persino piu' vasta di quelle di Wikileaks nel 2010 e di Edward Snowden nel 2013.

* 11,5 milioni (2,6 terabyte) - i documenti segreti analizzati dai giornalisti per oltre un anno.

* 307 - i giornalisti di tutto il mondo che si sono occupati dell'inchiesta riuniti nell'International Consortium of Investigative Journalists.

* 76 - i Paesi dai quali provengono i reporter.

* 140 - tra politici, personaggi famosi, imprenditori e sportivi o persone a loro vicine citate nei documenti segreti.

* 12 - i leader politici tra re, presidenti e primi ministri coinvolti dallo scandalo

* 33 - tra persone e societa' citate nell'inchiesta sono inserite nella 'lista nera' degli Stati Uniti per legami con il terrorismo.

* 214.000 - le societa' offshore che compaiono nei file, legate a oltre 200 paesi diversi.

* 38 anni - dal 1977 al 2015, gli anni ai quali fanno riferimento i documenti.

* 14.000 - i clienti dello studio legale di Panama Mossack Fonseca, al centro dello scandalo, che ha uffici in 42 paesi in tutto il mondo e 600 impiegati.


Citazione
clausneghe
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1251
 

Tradotto: I Mondialisti si accingono a far fuori i pupazzi inutili o scomodi, come, primo fra tutti, Vladimir Putin. 😯


RispondiCitazione
mda1
 mda1
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 341
 

pizzino degli usa al resto del mondo.
ora sappiamo che in usa non rubano e nel resto del mondo si.
solita solfa da vecchio testamento: bene contro male.


RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3213
 

Sarebbe da vedere se non c'è qualche link a Trump...


RispondiCitazione
illupodeicieli
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 760
 

Niente a che vedere con Clearstrem , esatto?


RispondiCitazione
luiginox
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 345
 

come si fa a credere ad una puttanata simile?
307 giornalisti lavorano per un anno su una notizia bomba come questa e non filtra niente
putin è cosi babbione che affida la sua grana a una società di panama(protettorato/colonia usa) con 600 dipendenti all over the world per essere sicuro che nessuno lo verrà a sapere (basta il trucchetto della testa di legno!)
per cortesia tirate un po su il vostro livello di fabulatori, qui non siamo a disneyland. cà nisciuno è ffesso


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
 

come si fa a credere ad una puttanata simile?
307 giornalisti lavorano per un anno su una notizia bomba come questa e non filtra niente
putin è cosi babbione che affida la sua grana a una società di panama(protettorato/colonia usa) con 600 dipendenti all over the world per essere sicuro che nessuno lo verrà a sapere (basta il trucchetto della testa di legno!)
per cortesia tirate un po su il vostro livello di fabulatori, qui non siamo a disneyland. cà nisciuno è ffesso

L'affida nel caso a una fiduciaria o un trust. Cioè è schermato. A sua volta questa può essere bi/tri schermata. I documenti dell'inchiesta "darebbero" conto del reale beneficiario, non della testa di legno (amministratore nominato ad esempio in una società Panamense, che non è detto che stia a Panama tra parentesi, anzi quasi mai. Lì è solo registrata, nel caso).
Qualunque banca Svizzera o società di consulenza fiscale ti apre una Panamense, testa di legno inclusa (tra le tante possibilità).
Anche al sig. Mario Rossi.

Comunque l'ICIJ, International Consortium of Investigative Journalists, esiste da 20 anni.
https://www.icij.org/about
(Poi cosa penso io non ha importanza)

Comunque "Luiginox" magari anche informarsi un po'....prima di....


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1816
 

come si fa a credere ad una puttanata simile?
307 giornalisti lavorano per un anno su una notizia bomba come questa e non filtra niente
putin è cosi babbione che affida la sua grana a una società di panama(protettorato/colonia usa) con 600 dipendenti all over the world per essere sicuro che nessuno lo verrà a sapere (basta il trucchetto della testa di legno!)
per cortesia tirate un po su il vostro livello di fabulatori, qui non siamo a disneyland. cà nisciuno è ffesso

L'affida nel caso a una fiduciaria o un trust. Cioè è schermato. A sua volta questa può essere bi/tri schermata. I documenti dell'inchiesta "darebbero" conto del reale beneficiario, non della testa di legno (amministratore nominato ad esempio in una società Panamense, che non è detto che stia a Panama tra parentesi, anzi quasi mai. Lì è solo registrata, nel caso).
Qualunque banca Svizzera o società di consulenza fiscale ti apre una Panamense, testa di legno inclusa (tra le tante possibilità).
Anche al sig. Mario Rossi.

Comunque l'ICIJ, International Consortium of Investigative Journalists, esiste da 20 anni.
https://www.icij.org/about
(Poi cosa penso io non ha importanza)

Comunque "Luiginox" magari anche informarsi un po'....prima di....

a me invece, piacerebbe moltissimo sapere la tua opinione 😀 e non scherzo, parlo seriamente


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4110
 

C'è stata qualche smentita seria da parte della gente accusata di aver messo i soldi in questi paradisi fiscali? Per il momento non sembra, c'è solo uno che dice che firma tutto quello che gli dice di firmare il papà, ma questa non certo una smentita.
Se la cosa è vera per tutta questa gente sarebbe molto strano che non fosse vera anche per Putin & Co.


RispondiCitazione
InvernoMuto
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 259
 

Pare che questa sia una prima tranche di nomi, e che i reporter che lavorano ai fatti abbiano detto che gli americani coinvolti usciranno "a parte".
Ho letto (in siti che non conosco, quindi non mi sono potuto fare un'idea sull'affidabilità) che il centro responsabile per l'inchiesta è IN PARTE finanziato da Soros, quindi ognuno può trarre le proprie conclusioni.


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059
 

"temuchindallaCina." La mia opinione è che questi investigatori prendano dei soggetti "medi" o comunque "mirati". Altri invece no. Io ho abbastanza esperienza nel settore per dirti ad esempio che secondo me alcune "perdite" di banche da una parte (che significa meno utili in bilancio e quindi meno tasse) sono profitti della stessa da un'altra parte, off-shore. Compresi certi mitici "traders" che hanno "rubato" xyz milioni. Ma quelle banche (o altri soggetti) credo che gli investigatori "non li trovino" o non "li vedano" o se li vedono girano la testa da un'altra parte.
Non ho prove di quel che dico. E' una mia opinione.
Ti interessava e ho risposto....:)


RispondiCitazione
Condividi: