Barnard - E pensare...
 
Notifiche
Cancella tutti

Barnard - E pensare che la Grecia li tiene per le palle...


Tao
 Tao
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 33516
Topic starter  

E PENSARE CHE LA GRECIA LI TIENE PER LE PALLE, E NON LO SA (O FINGE DI NON SAPERLO).

C’è una nota di ancora maggior devastante tristezza nella buffonata ignobile chiamata governo Tsipras-Varoufakis. Non lo sanno, o hanno fatto finta di non saperlo, ma la Grecia in realtà tiene tutta l’Eurozona per le palle, e poteva asfaltarli tutti al muro. Basta leggere i rapporti interni della Banca Centrale Europea (BCE).

Non sto scherzando: se li leggete, anche solo i primi capitoli, capite che la BCE è letteralmente TERRORIZZATA all’idea che la Grecia scoppi, salti in aria, che le banche greche facciano il botto, perché la BCE con Draghi sanno benissimo che il botto finale della Grecia è l’olocausto dell’euro. (ma non lo sanno i soliti cefali politici/giornalistici)

Ed ecco che Draghi riunisce il Consiglio dei Governatori e glielo dice in faccia. Tsipras è un eunuco? Non ha sostegno neppure in un negozio di kebab? Le banche greche sono stra-fallite? Non c’è nessuna speranza che Atene faccia le riforme della Troika-Schaeuble? Sì tutto vero. Ma, merda, non possiamo farli fallire, se no andiamo tutti a casa con la pensione, dice Draghi ai banchieri centrali.

Ironico eh? La Grecia in realtà tiene la UE per le palle e non lo sanno, sti dementi. O sti falsari di ‘Tsipraroufakis’.

Oggi, dice Bloomberg, i tecnocrati di punta della BCE, con Draghi, si collegheranno via telefono per decidere cosa fare. Dovete ricordare che le banche greche sono tutte appese come pesci all’amo dell’ELA, cioè al ‘Programma di assistenza per la liquidità d’emergenza’ della BCE, che ora per forza va ampliato (cioè la BCE gli deve prestare di più), mentre prima la BCE solennemente giurava che non l’avrebbe mai fatto. Oggi calano le mutande, Draghi l’ha già detto.

Poi vi ho già raccontato che Mario Draghi, quando si sentiva un galletto sicuro del suo potere sulla Grecia, decise nel 2014 di escludere Atene (e non gli altri Paesi euro) dal programma QE, cioè di non comprargli titoli di Stato così da far scendere gli interessi e dare ossigeno al governo greco. Sapete che se qualcuno ti compra molti titoli di Stato, gli interessi che tu paghi su di essi scendono molto. Draghi decise appunto di comprare titoli italiani, spagnoli, olandesi, francesi ecc., (il QE) facendo scendere gli interessi che paghiamo su quei titoli (facendoci risparmiare, come nazioni, miliardi), ma NON volle includere la Grecia in quel programma salva-vita. Ma ora…

… ora che gli ellenici stanno per saltare in aria e per portarsi tutta l’Eurozona nella tomba, Draghi si è fatto la popò nelle mutande. Ops! La mesta scommessa di Mario è che la Grecia, almeno di facciata, faccia quelle due o tre riforme di base per poter poi annunciare al mondo, SENZA PERDERCI LA FACCIA, che la BCE torna ad aiutare la Grecia sia coi prestiti (ELA) che col QE. Ma dietro a queste decorose dichiarazioni, come detto, c’è terrore e pannoloni sporchi dei tecnocrati BCE che il gioco sadico con la Grecia sia andato oltre i limiti, e che ora con l’olocausto ellenico salti in aria tutto il sistema.

Ecco come Mario Draghi ha posto la questione salvando la faccia della più importante banca centrale del mondo: “Certo, ci sono sempre questioni relative alla capacità e alla volontà greca di fare le riforme… Ma pensate che sia legittimo che la BCE prenda le sue decisioni basandosi su dubbi su un governo? No, non siamo fatti di quella pasta”. Tradotto…

… “fanculo se Atene farà o no le riforme della Troika, noi la salviamo e basta, se no, ripeto, andiamo tutti in pensione (e in fondo al pozzo)”.

Cristo, ma Gesù Maria, se queste cose le dice Mario Draghi, alla faccia di Schaeuble et Merkel, possibile che quei minorati mentali di Tsipras e di Varoufakis non le capissero? O… fingono di non capirle?

GRECI! SIETE VOI A TENERE L’EUROZONA PER LE PALLE? SVEGLIAAAAAAA!

Paolo Barnard
Fonte: www.paolobarnard.info
Link: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1239
22.07.2016


Citazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 6059

RispondiCitazione
dax
 dax
New Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3
 

Io una cosa però continuo a non comprenderla, se il sistema economico nel suo placido alveo è arrivato a valle avvelenato e ha costretto alla fame i popoli che abitano le sue rive come è possibile che lungo lo stesso corso d'acqua si possa trovare ristoro continuando a spostarsi sulle sue rive? Se l'obiettivo modellato per questa società è il profitto come si puo' immaginare che la società non finisca ancora nel liberismo sfrenato e nell'enorme divario di potere fra chi ha di più e chi ha di meno? Qui non è un discorso su cosa sia meglio fra il capitalismo sfrenato e il comunismo, io mi domando solo se questa cazzo di strada intrapresa conduce al dirupo allora che senso ha asfaltarla, farne manutenzione, arricchirla di belle piste ciclcabili, banchine ricche di vegetazione, segnaletiche di ogni tipo? Renderà il disastro ultimo più dolce? A volte penso che la vera malattia della maggior parte delle culture del globo è quell'innata(?) capacità di diffidare del prossimo e che ci spinge ad accumulare "potere".
Si è vero sono estremamente frustrato e probabilmente non si capisce una mazza di quello che esprimo, a volte mi perdo da solo, ma in qualche modo devo sfogarla questa frustrazione! Uno a prima mattina si sente incatenato...pensate a come arriva a sera! Vabbè, in ogni caso gli interventi di Barnard sono una piacevole lettura, almeno è uno incazzato che critica quanto vive. Scusate ...


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4097
 

Paolo Barnard crede dunque che la gente che ha proposto il grexit, cioè tutti gli stati della zona euro eccetto Francia Italia Malta Cipro e la Grecia, abbiano in mente di saltare in aria.
Sono TERRORIZZATI all'idea che la Grecia scoppi e faccia saltare anche l'euro? "non possiamo farli fallire, se no andiamo tutti a casa con la pensione, dice Draghi ai banchieri centrali."
E poi sono favorevoli al grexit?


RispondiCitazione
Maxim
Trusted Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 58
 

Veramanete Germania etc non vedono l' ora di gettare la Grecia fuori dall euro


RispondiCitazione
cdcuser
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 555
 

booooh, sinceramente non capisco,

che le Le banche greche sono fallite (o sul punto di) penso lo sappiano anche gli asini, ma questo é un disastro per l'economia greca e, soprattutto, per la popolazione greca (non per le sue elite che i loro "soldini" sono sempre al sicuro), come potrebbe causare un olocausto dell’euro, sinceramente, non riesco a capirlo da quello che scrive Barnard


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1816
 

Veramanete Germania etc non vedono l' ora di gettare la Grecia fuori dall euro

Veramente io credo che la Germania voglia fare il "markeuro" e sbattere fuori tutti quelli come la Grecia


RispondiCitazione
Jor-el
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 990
 

E poi da quando il QE è diventato "salva-vita"? fino ad ora nell'universo di PB non serviva a distruggere le economie reali dei paesi?


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 30947
 

Ma Paolo Barnard ancora scrive discettando di economia? Ma qualcuno gliel'ha detto che è patetico o no?


RispondiCitazione
Condividi: