La nuova fidanzata ...
 
Notifiche
Cancella tutti

La nuova fidanzata di Silvio


Tao
 Tao
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 33516
Topic starter  

Il Cavaliere, tornato in campo, ha bisogno di riconquistare l'elettorato femminile. Dopo gli scandali Noemi e D'Addario, dopo le intercettazioni, le escort e il bunga bunga, sembra una mission impossible. Berlusconi però ci proverà: da qualche mese ha abbandonato il ruolo dello sciupafemmine sex addicted e s'è mostrato in compagnia della sua attuale "preferita".

La fortunata si chiama Francesca Pascale, nata a Napoli 27 anni fa, e qualche giorno fa s'è presentata a San Siro sottobraccio al presidente. Promossa a favore dei fotografi da semplice "badante" (il titolo ora spetta unicamente alla deputata Maria Rosaria Rossi) a «fidanzata», come l'ha ufficialmente battezzata Daniela Santanché. D'altronde sono mesi che i fedelissimi del Pdl lasciano intendere che tra i due esista «una relazione stabile». Sarebbe la prima, di fatto, dalla separazione con Veronica Lario.
francesca pascale a telecafonefrancesca pascale a telecafone

La Pascale, di certo, il suo sogno l'ha già coronato: è passata dal palcoscenico a forma di stalla di "Telecafone" (show supertrash di un'emittente locale campana dove appena adolescente mostrava le sue grazie), alla corte cafonal di Silvio. Partiamo dall'inizio, da quando a 18 anni, dopo aver vinto a Miss Italia la fascia di "Miss Passepartour", un suo amico la presenta ad Antonio Martusciello, al tempo coordinatore di Forza Italia in Campania.

La Pascale, diplomanda a un istituto d'arte, decide di buttarsi in politica. Comincia a collaborare con il fratello di Martusciello, Fulvio, e a fine 2004 viene presentata a Berlusconi durante un pranzo con gli europarlamentari.

Un anno e mezzo più tardi la ragazza si candida alle municipali di Fuorigrotta, ma prende solo 83 voti. Tre mesi dopo la sua vita cambia: Romano Prodi vince le elezioni e lei s'inventa il comitato "Silvio ci manchi", con le sue ex amiche e future assessore Emanuela Romano e Virna Bello detta la "braciulona".

La Pascale è intelligente e ambiziosa. «Babbo Natale esiste e ha la faccia di Silvio», urla convinta ai giornali. Il leader vuole conoscerla meglio. Comincia a frequentare Villa Certosa, diventa collaboratrice dell'ufficio stampa del partito. Nel 2008, con il Cavaliere di nuovo al governo, ottiene una consulenza al ministero dei Beni culturali nello staff del sottosegretario Francesco Giro. A che titolo, non s'è mai capito (circolano ancora video con la giovane Francesca che canta "Se mostri un po' di coscia si alza l'Auditel!").
francesca pascale a telecafonefrancesca pascale a telecafone francesca pascale a telecafone terza da sinistrafrancesca pascale a telecafone terza da sinistra

A maggio del 2009 si presenta alle provinciali, nel collegio di Posillipo. La sua faccia è ovunque, la sua campagna elettorale è faraonica. Si trasferisce per un po' all'hotel Vesuvio, il cinque stelle dove Silvio alloggia quanto scende nel Golfo. Nicola Cosentino e Luigi Cesaro, pezzi da novanta del Pdl, si offrono di aprire i suoi comizi. È un trionfo: passa dagli 83 voti del 2006 a 7.500 preferenze. Come consigliera passerà alla storia per il record negativo di presenze in aula e per aver accusato Rosa Russo Iervolino di brogli elettorali.
francesca pascale a telecafone seconda da sinistrafrancesca pascale a telecafone seconda da sinistra

In effetti la Pascale preferisce stare a Roma, dove viene vista entrare ed uscire da Palazzo Grazioli. Prende casa a via Cortina d'Ampezzo. Guarda caso, l'appartamento è dell'Immobiliare Dueville, società di Berlusconi. Festini e cene eleganti non la indispongono, la Pascale accompagna il suo Cavaliere ovunque: ad Antigua, ad Arcore (a luglio Silvio le ha organizzato una grande festa di compleanno), mentre nel 2012, abbandonato il seggio in Provincia, viene fotografata ancora sul terrazzo di Villa Certosa.

Ora, a San Siro, la prima uscita pubblica con l'anziano capo. Vera relazione, promessa sposa, semplice amicizia o una trovata della macchina del consenso del Cavaliere?

Emiliano Fittipaldi
Fonte: http://espresso.repubblica.it/
17.12.2012


Citazione
vimana2
Famed Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2528
 

Chi se ne frega del gossip?


RispondiCitazione
AlbaKan
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2015
 

Chi se ne frega del gossip?

Questo non è gossip, è politica!
...oppure se vuoi...la politica è (diventata) gossip!

Comunque penso che riuscirà sicuramente a riconquistare l'elettorato femminile, perchè se una di 27 anni sta con uno di 76, dev'essere per forza vero amore...e le donne si sa sono romantiche...
😈
😆


RispondiCitazione
vimana2
Famed Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2528
 

Chi se ne frega del gossip?

Questo non è gossip, è politica!
...oppure se vuoi...la politica è (diventata) gossip!

Comunque penso che riuscirà sicuramente a riconquistare l'elettorato femminile, perchè se una di 27 anni sta con uno di 76, dev'essere per forza vero amore...e le donne si sa sono romantiche...
😈
😆

😀


RispondiCitazione
Pecorino
Active Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 12
 

Oh, ah belli...
Romantiche mica sceme!
Per le donne una di 27 con uno di 76 è mi....ta.
E uno di 76 con una di 27 è por...o.


RispondiCitazione
Matt-e-Tatty
Noble Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 2484
 

Questo non è gossip, è politica!
...oppure se vuoi...la politica è (diventata) gossip!

Comunque penso che riuscirà sicuramente a riconquistare l'elettorato femminile, perchè se una di 27 anni sta con uno di 76, dev'essere per forza vero amore...e le donne si sa sono romantiche...
😈
😆

Sfottetelo pure, ma indubbiamente è un uomo che ha del genio.
Anche lei è una mente superiore. Una bereve (ma intensa) cariera politica non appena lasciata una sfolgorante cariera nel mondo dell'informazione televisiva. Un curriculom vitae così voi non lo avete.
Oggi si ritrova ventisettenne con un appartamento a Roma, un promesso sposo più di la che di qua che le lascerà (quà si spera) a breve, e che le lascerà mezza pensione da parlamentare, una villa/reggia ad Arcore con anessa cripta privata in marmo di Carrara, una Villa residence in Sardegna con annessa rigogliosissima collezione di cactus!


RispondiCitazione
nuvolenelcielo
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 637
 

berlusconi è un rivoluzionario.

quando dovrai dire a qualcuno "sono fidanzato, lei ha 15 o 20 anni meno di me",
ti verrà in mente berlusconi che diceva "sono fidanzato, lei ha 49 anni meno di me"
e ti sembrerà di essere uno nella media, perbenista quasi.


RispondiCitazione
tania
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 540
 

“Berlusconi rivoluzionario” … insomma… Se Berlusconi fosse un anonimo salariato a 1000 € al mese , che paga l'affitto ecc.. , forse si.. Ma non credo sia il suo caso . A me questa cosa del potere , della ricchezza , della fama , che conquista i cuori con tanta facilità , sembra più che altro un luogo comune . Una farsa conservatrice che si ripete da qualche secolo .. Anzi , una farsa che è anche peggiorata negli ultimi due secoli , da quando essere “vincenti” , il topic della cultura capitalistica, è diventato addirittura lo scopo perseguito dalla maggioranza . Credo che si possa azzardare che con l’homo oeconomicus abbiamo toccato il fondo … Poi , se tutto questo viene addirittura considerato “rivoluzionario” è evidente che , toccato il fondo , c’è chi inizia a scavare ..


RispondiCitazione
nuvolenelcielo
Honorable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 637
 

“Berlusconi rivoluzionario” … insomma… Se Berlusconi fosse un anonimo salariato a 1000 € al mese , che paga l'affitto ecc.. , forse si.. Ma non credo sia il suo caso . A me questa cosa del potere , della ricchezza , della fama , che conquista i cuori con tanta facilità , sembra più che altro un luogo comune . Una farsa conservatrice che si ripete da qualche secolo .. Anzi , una farsa che è anche peggiorata negli ultimi due secoli , da quando essere “vincenti” , il topic della cultura capitalistica, è diventato addirittura lo scopo perseguito dalla maggioranza . Credo che si possa azzardare che con l’homo oeconomicus abbiamo toccato il fondo … Poi , se tutto questo viene addirittura considerato “rivoluzionario” è evidente che , toccato il fondo , c’è chi inizia a scavare ..

credo che il problema non sia non che tu non sappia leggere, ma che tu non voglia capire quello che ho scritto.

quindi le mie risposte si fermano qui.


RispondiCitazione
mincuo
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 6059
 

Se è per quella dell'età, c'era anche qualcuno, altrettanto famoso, che, almeno una volta, (non so ora) aveva passione per le bambine di 9 o 10 anni, e qualche Questura in Italia lo sa bene, specie in Toscana, ma non lo ha mai detto nè certo ve lo dico io.
Quindi l'importante è solo quel sta scritto in grosso, come sempre.


RispondiCitazione
Condividi: