Pazzi o superuomini...
 
Notifiche
Cancella tutti

Pazzi o superuomini?

Pagina 1 / 2

massi
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 721
Topic starter  

In relazione al recente articolo in homepage "VUOI FARE IL SUPERUOMO NICCIANO? LIBERISSIMO. POI PERO'..." Vorrei proporre un video dal canale YouTube di due ragazzi russi che stanno avendo un successo planetario.
Si divertono sprezzanti del pericolo a scalare gli edifici più alti al mondo realizzando dei video che definire "mozzafiato" è riduttivo.
La mia reazione iniziale è stata quella di assoluta condanna nei confronti di certe bravate considerando i due ragazzi semplicemente dei pazzi incoscienti, non posso però negare di essere stato fin da subito attratto e affascinato dai loro spaventosi video.
Riflettendoci sono arrivato alla conclusione che liquidare certe imprese semplicemente come frutto di incoscienza e stupidità sia sbagliato, incoscienza e stupidità da sole non bastano. Penso che siano abbastanza adulti da capire cosa fanno e cosa rischiano. Probabilmente certe persone sentono il bisogno di vivere emozioni forti, di "spostare più in là l'asticella" per sentirsi vivi, questione di DNA. Ho deciso di non giudicarli.

Shanghai Tower (650 meters): https://www.youtube.com/watch?v=gLDYtH1RH-U

Il sito: http://ontheroofs.com/


Citazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 775
 

Non superuomini, ma superdeficenti.
Aspetto di vedere il video di quando cadono dal palazzo e di quando dovranno radunare i vari pezzi spiaccicati sull'asfalto mettendo tutto il ragù dentro ad una cassa di allumino.. ( Già visto succedere..)


RispondiCitazione
massi
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 721
Topic starter  

Non superuomini, ma superdeficenti.
Aspetto di vedere il video di quando cadono dal palazzo e di quando dovranno radunare i vari pezzi spiaccicati sull'asfalto mettendo tutto il ragù dentro ad una cassa di allumino.. ( Già visto succedere..)

Mi aspettavo reazioni del genere, è una tua opinione e la rispetto... però francamente non capisco.
Perchè ti auguri la morte di qualcuno? Sei sadico?
Io sono sempre dell'idea che la tua libertà finisce dove inizia quella del tuo prossimo.
Che diritto abbiamo di stabilire come debbano vivere gli altri?


RispondiCitazione
bysantium
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 481
 

Non superuomini, ma superdeficenti.
Aspetto di vedere il video di quando cadono dal palazzo e di quando dovranno radunare i vari pezzi spiaccicati sull'asfalto mettendo tutto il ragù dentro ad una cassa di allumino.. ( Già visto succedere..)

Mi aspettavo reazioni del genere, è una tua opinione e la rispetto... però francamente non capisco.
Perchè ti auguri la morte di qualcuno? Sei sadico?
Io sono sempre dell'idea che la tua libertà finisce dove inizia quella del tuo prossimo.
Che diritto abbiamo di stabilire come debbano vivere gli altri?

Io penso che ne abbiamo il diritto in quanto ogni azione individuale ha qualche ripercussione sociale ed in particolare nella comunità di cui ogni individuo è parte.
Lungi da me augurare la morte ai "superuomini" ma se se la vanno a cercare senza alcuna necessità o beneficio per la comunità, ebbene dovrebbero essere solo cavoli loro. Se, per loro esclusiva soddisfazione, cadono,si schiantano contro un albero,rimangono feriti, non vedo perché debba essere la comunità a farsene carico.


RispondiCitazione
alecale
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 708
 

fumare sigarette , nuoce alla salute ,, : per me crepassero tutti
guidare uccide : crepassero tutti gli automobilisti
lavorare uccide : crepassero tutti i lavoratori
ma la comunità ? sti comunisti di merda


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 544
 

obbiettivamente non è una cosa molto furba. Ma chi sono io per giudicare? Se da domani si comincia a ritenere tutto pericoloso,tutto da proibire e tutto da vietare l'unico modo per passare la domenica sarà quello di stare alla tv a vedere domenica in?

E allora ben vengano questi spiderman dei poveri


RispondiCitazione
massi
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 721
Topic starter  

Io penso che ne abbiamo il diritto in quanto ogni azione individuale ha qualche ripercussione sociale ed in particolare nella comunità di cui ogni individuo è parte.
Lungi da me augurare la morte ai "superuomini" ma se se la vanno a cercare senza alcuna necessità o beneficio per la comunità, ebbene dovrebbero essere solo cavoli loro. Se, per loro esclusiva soddisfazione, cadono,si schiantano contro un albero,rimangono feriti, non vedo perché debba essere la comunità a farsene carico.

Un po' triste star sempre a pensare che l'altro ci ruba la mutua...
Potrei dire la stessa cosa di chi gira in un circuito a trecento all'ora ed è anche coperto d'oro per farlo. Per me la Formula Uno è di una noia mortale, ma non vuol dire che li si debba lasciare sull'asfalto quando si schiantano perchè se la sono cercata. Gli esempi sarebbero tanti e il discorso non finirebbe più.
La mia idea di comunità è evidentemente un po' diversa dalla tua.
Non so immaginare un mondo dove tutti siano obbligati a tenere i piedi a terra, a rigare dritti, casa-lavoro, lavoro-casa attenendosi strettamente ad un'esistenza minima indispensabile per non gravare sulla spesa sanitaria... fossero questi gli sprechi...


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 544
 

QUOTONE
Non so immaginare un mondo dove tutti siano obbligati a tenere i piedi a terra, a rigare dritti, casa-lavoro, lavoro-casa attenendosi strettamente ad un'esistenza minima indispensabile per non gravare sulla spesa sanitaria... fossero questi gli sprechi...

Difatti magari un giorno niete più petardi a capodanno,niente più abbuffate niente più auto,moto biciclette e quant'altro.

Tutto per certa gente che è malata di sicurezza e sa solo farsela nei pantaloni quando prende fuoco una pentola sul fornello.


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 2 anni fa
Post: 10314
 

fumare sigarette , nuoce alla salute ,, : per me crepassero tutti
guidare uccide : crepassero tutti gli automobilisti
lavorare uccide : crepassero tutti i lavoratori
ma la comunità ? sti comunisti di merda

ENORME ALECALE

8)


RispondiCitazione
clausneghe
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1251
 

Strano come questi "moralisti stupefatti" che leggo commentare, non si scaglino con pari veemenza contro altri sport altrettanto pericolosi, anzi stando alle statistiche (quelle che guardano le società assicuratrici) produttori di decessi e infortuni gravi in numeri nettamente superiori ai numeri neri del volo libero. Quindi causa di un danno economico-morale ancora più marcato.
Sapevate che è il calcetto il detentore del massimo numero di infortuni anche mortali per non parlare degli infarti?.
E del ciclismo motociclismo automobilismo vogliamo parlarne?
E della boxe? E altri esempi non mancherebbero.
Come si vede a volte è solo questione di far partire la lingua, le dita nel nostro caso, prima che il cervello. 😉
Del resto già Icaro ci provava...


RispondiCitazione
[Utente Cancellato]
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 544
 

il calcio andrebbe abolito,ha rotto i peones


RispondiCitazione
uomospeciale
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 775
 

Non superuomini, ma superdeficenti.
Aspetto di vedere il video di quando cadono dal palazzo e di quando dovranno radunare i vari pezzi spiaccicati sull'asfalto mettendo tutto il ragù dentro ad una cassa di allumino.. ( Già visto succedere..)

Mi aspettavo reazioni del genere, è una tua opinione e la rispetto... però francamente non capisco.
Perchè ti auguri la morte di qualcuno? Sei sadico?
Io sono sempre dell'idea che la tua libertà finisce dove inizia quella del tuo prossimo.
Che diritto abbiamo di stabilire come debbano vivere gli altri?

Non ho augurato la morte a nessuno.
Semplicemente essendo consapevole dell'estrema fragilità del corpo umano e della nostra vita, non la rischierei certo per mettermi a fare il pirla in quel modo.

Perchè c'è sempre un prezzo da pagare per ogni cosa e il conto prima o dopo arriva.

Tra parentesi da qualche parte su internet c'è un video che raccoglie tutti gli incidenti mortali di questi aspiranti suicidi in cerca di ammiratori che ne imitino le gesta imbecilli, ma ovviamente quello non lo mettono sul youtube perchè è troppo cruento.

Non sia mai chei ragazzini imbecilli che li seguono su internet, possano vedere cosa succede quando mancano la presa anche da altezze modeste, tipo 3-5- metri, come quel ragazzino inglese che ha mancato il muretto di un garage, e a 17 anni si è spezzato in 2 punti la spina dorsale restando paralizzato dal mento in giù a vita.

Sai che bello farsi inboccare e pulire il culo come un neonato per sempre?
e non per una disgrazia imprevedibile, non per una malattia incurabile, ma solo perchè si è stati troppo idioti?


RispondiCitazione
Denisio
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 194
 

😆
Divertente, non è per tutti ma non lo vedo nemmeno così pericoloso, gli operai cinesi operano con qualche misura di sicurezza in più quando salgono le impalcature di bambù¿¿ a farsi male sono spesso quelli che si annoiano o si distraggono durante i turni o quelli che svinazzano. Questo è più facile di un'arrampicata in parete e poi regala una certa soddisfazione.
Certo che per i figlioletti dei benpensanti è meglio continuare a giocare alla play station. La vita reale non appartiene agli utili idioti.


RispondiCitazione
massi
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 721
Topic starter  

Sapevate che è il calcetto il detentore del massimo numero di infortuni anche mortali per non parlare degli infarti?

Vero!
Da ragazzo giocavo a pallone a livello agonistico e fortunatamente non mi sono mai fatto male seriamente.
Quando ho smesso ho giocato a calcetto per anni, la classica partitella settimanale fra amici e colleghi... una macelleria.

I motivi sono:

1 - Il livello tecnico mediamente è basso.
2 - Non si è allenati adeguatamente, manca fiato e muscolatura quindi si entra sulla palla in ritardo con grandi probabilità di beccare la caviglia dell'avversario.
3 - Si gioca dopo una giornata di lavoro.
4 - L'agonismo è alto, spesso ci si gioca una pizza o una bevuta e si è portati a fare molto di più di quanto la condizione fisica consenta.

Scusate l'off-topic.


RispondiCitazione
Tonguessy
Membro
Registrato: 2 anni fa
Post: 2779
 

se la vanno a cercare senza alcuna necessità o beneficio per la comunità.

Questo lo dici tu. Svegliare (o tentare di svegliare) masse di lobotomizzati abituati a slogan, frasi fatte, rivoluzioni da tastiera, patatine sul divano mentre guardano la squadra del cuore ti sembra un'operazione agevole?
Neanch'io voglio giudicare, ma proprio per questo riesco a smontare le critiche troppo a buon mercato. C'è stato chi a Genova (leggi Bolzaneto, Diaz) ha rischiato di proprio. L'idea è quella.


RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: