Notifiche
Cancella tutti

La corruzione dell'OMS: Astrid Stuckelberger

   RSS

0
Topic starter
 
di TheQuieterOne
L'OMS sembra essere stata venduto al potere privato/corporativo nel 2017. Stuckelberger spiega come l'OMS si sia trasformato in un sistema di governance globale, con un terrorista come dittatore.
La dott.ssa Astrid Stuckelberger, è una scienziata della salute, ricercatrice e collaboratrice a lungo termine dell'OMS. Dice che le è stato chiesto di "prendere un mandato" sulla regolamentazione sanitaria internazionale, che ha portato alla collaborazione dell'OMS sulla preparazione alla pandemia. Racconta la sua esperienza in questo campo nell'intervista qui sotto e rivela una serie di fatti piuttosto straordinari.
 
In breve, sono:
1. Incredibilmente, Bill Gates ha apparentemente tentato di ottenere lo stesso status di qualsiasi altro paese nel consiglio dell'OMS! Come osserva uno degli avvocati, ha cercato di creare il "Billgateistan".
2. Gates è stato respinto in una votazione ma è apparentemente riuscito, grazie alla leva che fornisce il suo finanziamento, ad acquisire una sorta di privilegio speciale
 
Stuckelberger propone una ricerca più approfondita sulla natura di questi fatti, a partire dall'incontro in cui Gates è stato respinto. Ho trovato questi verbali dell'incontro del 2017 in cui un rappresentante dell'International Baby Food Action Network ha sollevato preoccupazioni per la mancanza di trasparenza sul rapporto tra la Fondazione Gates e l'OMS, il fatto che "la Fondazione aveva dato contributi sostanziali a molte iniziative sanitarie e il fatto che potesse influenzare la politica nutrizionale dell'OMS non era un segreto. Ciò che era meno noto, tuttavia, era che la Fondazione aveva investito molto nelle industrie alimentari e delle bevande".
 
Il quadro cui si fa riferimento è il "Quadro di impegno con attori non statali".
All'inizio di quell'anno un gruppo di organizzazioni, tra cui l'IBFAN, ha pubblicato una lettera aperta in merito alla loro preoccupazione per gli interessi commerciali che entrano formalmente nell'OMS.
"Recuperare le carenze di bilancio dell'OMS con finanziamenti da parte dei principali investitori in aziende alimentari, farmaceutiche e alcoliche (che spesso hanno sede in paesi ricchi) compromette ulteriormente l'indipendenza dell'OMS. Garantire alla Fondazione Gates lo stato di relazioni ufficiali significa un netto allontanamento dalla Tradizione post-seconda guerra mondiale dell'Assemblea mondiale della sanità e si fa beffe delle salvaguardie sul conflitto di interessi, pretendendo di sostenere il nuovo "Quadro di impegno con attori non statali (FENSA).")
'La Svizzera è al centro di molta corruzione perché abbiamo una delle ONG più importanti, è la GAVI, la Global Alliance for Vaccine Initative, che è la fondazione di Bill Gates, che ha, vi dico, ho i documenti, l'immunità totale . Totale, totale. Possono fare quello che vogliono, la polizia non può venire a guardare nel loro computer. Quando è avvenuta la pandemia, quella che definiscono una pandemia, ero in Corea del Nord per un grande incontro e mi sono resa conto che qualcosa non andava e non corrispondeva al regolamento sanitario internazionale quando sono tornata indietro. E ho pensato: 'questo è molto strano, le notizie dicono una cosa e le persone non si comportano allo stesso modo negli aeroporti';  così ho iniziato a guardare e mi sono resa conto di tutte le violazioni, durante tutto l'anno, rispetto al regolamento sanitario internazionale e il piano di preparazione. E ora lavoro per un avvocato in Quebec, che si chiama Dominic Desjarlais, sai che ho organizzato lo Stockholm Peace Summit, dopo il COVID, dove ti avevo invitato e non sei potuto venire, e lui era lì con altri due avvocati , Rocco Galati e Matt Desjarlais dalla Francia.
 
Non credo che risolveremo questo problema di salute pubblica e di economia della popolazione senza avvocati, è impossibile. Quindi quello che sto facendo ora con Matt Desjarlais, sto scoprendo un po' di più. E ho quattro punti di cui posso parlarti.
 
 Innanzitutto questo obbligo è firmato da 194 Stati membri ma è incorporato nella condizione dell'OMS. Quindi non hanno bisogno di adottarlo, è subito approvato ed è un obbligo. Quindi è giuridicamente vincolante.
RF: Sono le normative sanitarie internazionali o cosa?
AS: Sì, internazionali... E questo è il trucco perché nessuno lo sa. È sulla carta ma devi andarlo a scavare ed è quello che sto scoprendo. Devi andare a scavare le incongruenze di tutto ciò che stanno facendo per vedere che stanno dirigendo l'OMS come un'agenzia aziendale. Perché in nome della sicurezza sanitaria, del regolamento sanitario internazionale, hanno fatto una terza edizione, perché l'edizione del 2005 era la seconda edizione. La prima edizione è del 1969. Il libretto del 2005, non so se l'avete visto, il libretto, questo, è del 2005 e c'è scritto seconda edizione; poi  nel 2014 arriva la terza edizione, l'ho visto poco fa, che sarebbe entrato in vigore nel 2016.
E questo ha reso la sicurezza sanitaria una dittatura dove il direttore generale può decidere da solo di vendere i vaccini, di vendere il test PCR invece di rispettare tutti i documenti che dicono che bisogna avere una conferma da un clinico, e che ci sono altri test oltre al PCR , quindi sto scoprendo alcune incongruenze che non sono state utilizzate affatto nella legge.
 
Quindi anzitutto è un obbligo, quindi se è un obbligo, a quello che dice Tedros, questo segretario generale terrorista dell'OMS, quando dice qualcosa, tutti i paesi devono obbedire per legge.
 
RF: Tutti gli stati membri dell'OMS, tutti coloro che hanno firmato l'accordo con l'OMS, automaticamente, perché, come dici tu, questo fa parte della costituzione dell'OMS, questa è una legge vincolante per tutti coloro che sono membri dell'OMS?
AS Esatto
Va bene.
AS: Con due riserve, ci sono due paesi, perché lo stavo insegnando e so che c'erano due paesi, nel 2009, nella seconda edizione che hanno posto delle riserve ed è molto interessante: sono gli Stati Uniti e l'Iran.
RF: Eh.
AS: Non vogliono obbedire completamente all'OMS. Con la terza edizione del 2016, quello che è successo nell'OMS, forse Sylvia eri lì quando è successo, Bill Gates era già in giro, si stava già mescolando, dicendo che paga così tanto, quando, penso fosse nel 2017, o correggimi, lo so attraverso i miei colleghi lì, ha chiesto di far parte del comitato esecutivo dell'OMS come uno stato membro.
RF: Ah!
AS: Ed è incredibile! Ero... ho detto "Come può osare fare questo?" E sono andati al voto, il comitato esecutivo si riunisce ogni gennaio e cambia ogni anno e la lobby ha cercato di fare pressione sui paesi, ovviamente ha cercato di corrompere, ma è davvero un evento perché non viene menzionato. Forse possiamo ottenere i verbali del consiglio di amministrazione. Hanno persino accettato che sarebbe stato considerato uno stato membro a causa dei soldi che dà. Quindi, questo non ha precedenti nella costituzione degli Stati membri.
 
RF: Ora è considerato uno stato membro?
AS: Non ufficialmente.
RF: Ma ufficiosamente sì? E probabilmente è per questo che ha questa immunità, giusto?
AS: Ha l'immunità totale in Svizzera.
RF: Ufficiosamente, probabilmente detiene quel tipo di status, giusto?
AS: Sì. Bene, posso dirti perché è molto sospetto, perché penso che abbia fatto con ogni Stato membro gli stessi contratti. Quello che ho scoperto con Swissmedic, Swissmedic è la FDA della Svizzera, perché ho dato le carte a un giornalista e non riesco nemmeno a trovarle... Swissmedic ha firmato un contratto con Bill Gates e l'OMS.
RF: Ah.
AS: E questo è anormale.
JH: Quindi fondamentalmente ha cercato di fare pressione sull'OMS come stato membro, per fondare sostanzialmente il paese di Billgateistan. Questo è fondamentalmente quello che ha fatto. A quel punto sarebbe stato fondamentalmente un paese di un solo uomo.
AS: Sì, potrebbe essere un dittatore perché potrebbe influenzare il... Ma poiché non è stato accettato per voto (ecco perché il verbale sarebbe molto interessante), come stato membro, in seguito ha iniziato a firmare documenti coi paesi, questa è la mia ipotesi perché lo ha fatto con Swissmedic. Così l'OMS, Bill Gates e il Paese incaricato di accreditare i trattamenti e le vaccinazioni stanno firmando dei contratti.
 
JH:  Quindi non è entrato in veste ufficiale, non è stato votato, allora ha cercato di aggirarlo e praticamente ha aggirato l'intermediario.
AS: Beh, sì. Come puoi, se sei un paese, firmare un contratto a  tre firme, Bill Gates, un paese e l'OMS. Perché l'OMS firma con i paesi ma non... e anche questo lo trovo piuttosto strano, sai? Voglio dire, perché l'OMS deve firmare con un paese un accordo. Vedi, questa è un'agenzia aziendale che fa questo, ma non l'OMS, voglio dire correggimi Sylvia. L'OMS accetta di avere una società, una società privata, di vendita, un commerciante che firma, insieme ai tre per fare la sorveglianza e scegliere il farmaco, penso, sai, Swissmedic, lo aveva pubblicato sul sito web. Penso che sia successo con ogni paese, questa è la mia ipotesi, che l'abbiano fatto ovunque. Ecco perché tutti dicono la stessa cosa in fila, lo stesso messaggio, ogni settimana succede la stessa cosa.
 
RF: Dicci di più su questa immunità. Come funziona?
AS: Ok, sì. Ritrovo il documento, è anche in tedesco, e puoi dare un'occhiata. Normalmente una ONG, perché ero e sono un attivista di ONG con accademici alle Nazioni Unite da 20 anni, una ONG ha uno status di accreditamento presso le Nazioni Unite. Puoi venire a parlare, sei un osservatore, ma non intervieni in molte cose. E non hai l'immunità se apri un ufficio, sei soggetto a tassazione. GAVI non ha tasse da pagare. Questo, già questo è molto strano. La Svizzera sta ospitando una ONG, internazionale, che non paga le tasse e che gode dell'immunità totale. Ci sono delle clausole lì dentro, puoi semplicemente leggerle, te le troverò. Voglio dire, la polizia non può venire a prendere un computer se c'è un problema criminale nell'ufficio. La polizia non può entrare.
RF: Quindi sono criminalmente immuni.
AS: Sì.
RF: Immune da qualsiasi sanzione.
JH: Hanno l'immunità diplomatica qualificata.
RF: Ah
JH: All'interno della loro area di operazioni
RF: Come si chiama?
JH: Hanno l'immunità diplomatica qualificata e non pagano le tasse dal 2009. Ho appena controllato. Hanno ratificato la legge nel 2009.
SILVIA [parla tedesco]
JH: Hai appena detto che nessuno lo sa, ma in realtà è anche pubblicato su Wikipedia.
RF: Sì, ma la gente non lo sa perché a nessuno importa perché ovviamente...
JH: Questo è il punto, a nessuno importa.
RF: Sì, nessuno...
AS: I dettagli, non pensiamo nemmeno che sia possibile.
RF: Sì, esattamente.
AS: Come cittadini
RF Ecco perché non ci stiamo pensando, ecco perché non stiamo pensando a quale sia la base di tutto questo. Perché accettiamo semplicemente ciò che viene detto. E ora inizieremo a pensare, penso che molte più persone inizieranno a pensare, perché questa è un'informazione estremamente importante. È... tutto è là fuori allo scoperto, ma la maggior parte delle persone non vuole vederlo perché non crede che ciò possa essere possibile.
 
JH: E voglio dire, non si tratta di dire che qualcuno sta facendo, sai, andando in giro a prelevare organi da bambini africani o qualcosa del genere. Nessuno sta affermando che Bill Gates lo stia facendo o che qualcuno lo stia facendo...
AS: Ma potrebbe!
JH: Questo è il problema. Noi come società dovremmo chiederci: dovremmo dotare una singola persona o qualsiasi conglomerato di persone di una quantità così incredibile di potere senza alcun tipo di responsabilità democratica o legittimità dietro di sé? Questa è la domanda che dovremmo porci.
AS: Sì.
JH: Non se qualcuno abusa di quel potere, perché l'abuso è inevitabile. Non appena qualcuno avrà questo tipo di potere, ne abuserà. Non oggi, non domani, ma alla fine ne abuseranno, semplicemente perché possono.
AS: Ma perché loro e non noi, sai, altre ONG? Perché possono farlo e non un'altra ONG? Questa è la domanda.
VF: C'è una differenza normale con una normale immunità diplomatica, perché di solito queste persone vengono e fanno qualsiasi cosa, sai, lavorano sulle relazioni e forse hanno una multa per eccesso di velocità o... non so.
RF: Hanno una sorta di legittimità politica
VF: Inoltre, sì.
RF: Ma non in questo caso, nessuno ha mai votato per lui.
VF: Ma qualcuno viene in un altro paese e ha l'immunità totale anche per tutte le transazioni commerciali e tutto il resto, voglio dire che è davvero, è pazzesco, è assolutamente pazzesco.
AS: Hanno meno immunità di Bill Gates. A quanto pare, me lo dicono i miei amici.
Ma i diplomatici non hanno l'immunità totale.
VF: No, non la hanno.
.
JH: Una relazione simile quando ci siamo dilettati con le agenzie europee. Abbiamo scoperto che nei regolamenti nazionali, ad esempio, sulla Banca centrale europea di Francoforte, hanno l'immunità diplomatica letterale e non c'è alcun regolamento per revocarla. Quindi il capo della Banca centrale europea, per esempio, se dice che non vuole alcun tipo di sequestro dei suoi computer, o non vuole la polizia lì dentro, non possono entrare.
Letteralmente, si dice letteralmente nella legge, se dice che no, non possono farlo. E questo è fondamentalmente lo stesso per ogni agenzia europea e non ci sono regolamenti in vigore. Chi sarebbe responsabile di togliere quell'immunità? Non è nemmeno concettualmente possibile farlo. E qui è lo stesso, ma almeno con le agenzie europee c'è una sorta di democrazia dietro, ma qui è solo, beh, ora c'è l'immunità e può fare quello che vuole.
AS: E la portata di questo è molto più grande perché so anche che a Basilea hanno la Bank of Settlement.
RF: Sì.
AS: Che credo sia un organo molto importante di tutta questa sovranazionale...
RF: Sì, International Bank of...IBS, credo.
AS: Che può togliere la proprietà alle persone o qualcosa del genere, non sono uno specialista in questo. Quello che sto dicendo è che non è solo GAVI, è un intero sistema organizzato, ed è molto interessante guardare alla cronologia storica perché nel 2009 è stato il primo anno di implementazione dell'enorme governance della sicurezza sanitaria ed è allora che Bill Gates ha iniziato a firmare le cose e ha iniziato a muoversi.
RF: Ecco come... Abbiamo appena saputo di questi partenariati pubblico-privato, voglio dire che so da molto tempo che questo esiste, ma da quello che ci ha detto Frau Behrendt diventa molto chiaro, che la parte privata di questo partenariato- la partnership privata ha preso il controllo. E non solo hanno preso il controllo, sono immuni da tutto. Non sono responsabili di niente. Questo deve finire.
 
AS: Mi chiedo, qual è il ruolo del Segretario generale delle Nazioni Unite e della Commissione per i diritti umani qui? Perché sono molto interessati.... Ho fatto un manifesto, posso dartelo, da Stoccolma, quello era lo scopo - dove chiedo un sondaggio, [non udibile], a proposito del fatto che devono andare a fare ordine in tutto, dobbiamo rivedere tutto nelle Nazioni Unite, perché le Nazioni Unite sono state portate in questa agenzia aziendale, non ho dubbi. Non hanno fatto nulla dall'inizio di questo COVID.
 
RF: Sì, lo so. Bene, abbiamo visto alcune dichiarazioni di individui che sono membri delle Nazioni Unite o lavorano per le Nazioni Unite che sembravano incoraggianti, ma hai ragione, non c'è niente, nessuna azione ufficiale. Proprio come non abbiamo visto niente dalle chiese.
Nessuna azione ufficiale che avrebbe detto alla popolazione che c'è aiuto, che c'è un altro modo per farlo, che sarebbero intervenuti per fermare le attività più eclatanti di questi criminali. Noi, questo è un quadro molto chiaro ora, abbiamo a che fare con un gruppo di criminali. Ma non abbiamo visto nulla dalle Nazioni Unite, quindi questa è un'altra di quelle organizzazioni a cui dobbiamo seriamente pensare, ne abbiamo bisogno?
AS: In realtà si stanno incontrando questa settimana fino al 31 marzo e ti suggerirei davvero di scrivere al...
RF: Alto Commissario.
VS: Sì, alto commissario per i diritti umani, Bachelet, molto rapidamente. E chiedere, davvero, che le cose si muovano e che gli avvocati prendano in mano questo.
.
RF: Lo faremo. Noi. Ieri sera abbiamo parlato con avvocati per i diritti umani e siamo nel processo. Hanno preparato qualcosa per noi e non ci resta che leggerlo. Abbiamo così tante cose da leggere.
VS: Perché ha visto la dichiarazione del Segretario Generale?
RF: no.
VS: Che c'è una massiccia violazione dei diritti umani e che le Nazioni Unite devono occuparsene.
RF: Ok, molto bene.
VS: Ha detto: due giorni fa l'ho postato subito sul mio Facebook. Ma al 50% è d'accordo, al 50% sta promuovendo il vaccino. Quindi la mia ipotesi è che stia cambiando, ma non può cambiare completamente altrimenti lo metteranno fuori gioco o qualcosa del genere.
RF: [Ride] Sì.
VS: Perché ha avuto una discussione con Pompeo un mese fa o due mesi, quindi ci sono alcuni segni che sia un bravo ragazzo ma non può andare avanti.
RF: Ok, buono a sapersi. Ok, Frau Stuckelberger, siamo un po' in difficoltà perché il nostro prossimo ospite ha poco tempo.
VS: Ok.
RF: C'è qualcos'altro che dobbiamo sapere?
VS: Ok, allora te lo dirò molto velocemente. Posso inviarti un articolo di David Fiddler, un avvocato che ha scritto un articolo su "Dalla convenzione sanitaria internazionale alla sicurezza sanitaria globale". Era molto preoccupato per il regolamento sanitario internazionale quando ha scritto questo, dicendo che sta diventando una governance globale. Quindi penso che questo chiarirebbe anche alcune cose.
RF: Molto bene.
VS: La seconda è che devi vedere molto chiaramente che il cambiamento delle definizioni di due cose principali che giustifica questa dichiarazione di emergenza internazionale, da tutti i paesi, è la mortalità e il numero di casi che ci sono, ma non è solo questo, stanno assumendo definizioni che hanno cambiato nel 2009... Due cose molto importanti: la definizione di pandemia è cambiata dal numero di casi, un numero anormalmente alto di morti e malattie, a: 'ci sono malattie che si stanno diffondendo in tutto il mondo'.
RF: Originariamente esisteva la definizione di tre elementi: uno, è che è una malattia mondiale, che c'è un numero elevato e penso che quello che chiamavano un "numero anormalmente" o "enormemente alto" di persone molto malate, e un numero enormemente alto di morti. E hanno tagliato gli ultimi due e ora l'unico requisito è che abbiamo una malattia mondiale. Ciò significa che qualsiasi influenza può essere trasformata in una pandemia. In realtà, qualsiasi raffreddore può trasformarsi in una pandemia. Sì.
 
VS: Sì. E viene dall'OMS e penso che risalga a quando Bill Gates ha iniziato a cambiare col suo gruppo le definizioni, ciò di cui abbiamo appena parlato, l'immunità, tutto. E l'altro, sai che sull'immunità, hanno cambiato la definizione dell'immunità, giusto?
RF: Sì.
VS: Sì. Quindi ora l'unica immunità è il vaccino.
 
RF: Sì, questo è il motivo. E questa probabilmente non è una coincidenza perché è successo nel 2009, quando Bill Gates è apparso nella storia, giusto?
VF: L'immunità di gregge è adesso il vaccino.
RF: L'immunità di gregge è ora, sì.
VS: L'immunità è molto recente.
RF: Sì. Ma è ancora lì.
VS: E l'ultima piccola cosa, molto rapida.
RF: Sì.
AS: Sono certa che sei sicuro che l'OMS abbia emesso due volte, il 7 dicembre e il 20 gennaio, un "alert" un alert medico per un prodotto chiamato PCR. È scritto in piccolo che è "alert". Quindi è intenzionalmente criminale dire "attento,
questa PCR non funziona con i Cts, devi trovare i Cts' e non dire stop.
(AS: I'm sure that you sure that WHO has issued twice now, in 7th of December and 20th of January, "alert" to a medical alert
to a product called PCR. It is written in small that it is 'alert'. So it is intentionally criminal to say 'alert,
this PCR doesn't work with the Cts, you have to find the Cts,' and to not say stop.)
RF: Non lo sapevo.
AS: Oh, ok.
RF: Quindi hanno un avviso ufficiale, il che significa che non puoi usare i test PCR per rilevare le infezioni e allo stesso tempo stanno ancora spingendo il test PCR come unico mezzo per rilevare le infezioni?
AS: Sì.
RF: È molto interessante da sapere, okay.
AS: Ed è intenzionale perché dicono nella raccomandazione che devi chiedere il Ct quando fai la PCR. In effetti, posso darti il riferimento e puoi guardare. Perché questa è una chiave. Stanno intenzionalmente mettendo un piccolo avviso, stanno prendendo tempo e non stanno dicendo "smettila".
RF: Ok, wow. Penso... beh, penso che finora abbiamo praticamente coperto tutto. Probabilmente ci incontreremo di nuovo, ma ti sono molto grato per il tempo che ci hai dedicato e per essere qui con noi oggi. Lo stesso con Frau Behrendt. [Parla tedesco].
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
Questa argomento è stata modificata 1 mese fa 3 volte da ekain3
Condividi: