Un appello ai cinof...
 
Notifiche
Cancella tutti

Un appello ai cinofili


Nieuport
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 307
Topic starter  

Chiunque ami il cinema conosce “Heaven Can Wait”, Il paradiso può attendere, elegante e divertente film di Ernst Lubitsch del 1943, con una meravigliosa Gene Tierney, che, almeno qui in Toscana, viene passato frequentemente da televisioni private.
Pongo quindi un quesito su questo film: il titolo non significa nulla. Il protagonista muore, viene giudicato e va in cielo, che c’entra che il paradiso può attendere? Io però da bambino sentii questa storia: il film ha una scena finale che è stata tagliata: quando il protagonista Henry Van Cleve ha avuto da Sua Eccellenza il permesso di salire in cielo, vede all’ascensore una bella ragazza che scende verso l’inferno, allora scende anche lui dicendo appunto a sua Eccellenza l’ultima battuta, che dà il titolo al film: Il paradiso può attendere. Chiusura divertente e immorale in linea con tutta la vita del protagonista. Secondo il racconto di mio zio, la censura fu voluta da Andreotti, ma io credo che se c’è stata, è originata in America, paese molto più puritano dell’europeo Lubitsch.
Qualcuno può darmi lumi su questa leggenda? Grazie.


Citazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 4903
 

Accidenti, mi hai ingannato, qui non si tratta di appassionati di cani!

Non so aiutarti ma ricordo, per vaga analogia, di aver letto uno di quegli adesivi quasi spiritosi sulle auto, che diceva:

"Il Paradiso? E cosa ci andrei a fare? Non conosco nessuno, lÌ."


RispondiCitazione
Nieuport
Reputable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 307
Topic starter  

Chiedo scusa, errore del correttore automatico di cui non mi ero accorto. Volevo dire CINEfili.


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 4903
 

Nessun problema.

Il correttore automatico? Non me ne parlare, é di un'ignoranza...


RispondiCitazione
Condividi: