Notifiche
Cancella tutti

Fermiamo la guerra all'Iran


marzian
Honorable Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 521
Topic starter  

Petizione per fermare le guerra all'Iran... prima che cominci

Presidente Bush, Vice Presidente Cheney, Segretaria Rice, Segretario Rumsfeld, Segretario Generale Annan, Senatori e Deputati
È con profonda preoccupazione che osservo la crescente minaccia di una nuova guerra statunitense – questa volta contro il popolo dell'Iran.

I media sono pieni di resoconti su una presunta minaccia nucleare rappresentata dall'Iran e la presunta necessità degli Stati Uniti di intraprendere un'azione militare. Questi resoconti ricordano le storie sulle "Armi di Distruzione di Massa" pubblicate nei mesi precedenti l'invasione dell'Iraq.

Nella fase precedente l'invasione dell'Iraq, l'amministrazione Bush ha affermato che l'Iraq possedeva ingenti depositi di armi di distruzione di massa e che era in grado di lanciare un attacco – nucleare, chimico e biologico – negli Stati Uniti entro 45 minuti.

Il Presidente Bush disse che gli Stati Uniti dovevano attaccare immediatamente e che non potevano "aspettare la prova finale – la pistola fumante .. che potrebbe venire nella forma di un fungo atomico". Adesso sappiamo tutti che questa campagna propagandistica era un'invenzione totale per giustificare una guerra d'aggressione.

Ora stiamo vedendo resoconti fin troppo simili, prodotti per giustificare un'azione militare contro il popolo dell'Iran. Portare l'Iran al consiglio di Sicurezza dell'ONU è preludio ad un'azione unilaterale. Proprio come nel caso dell'Iraq, nessuna delle affermazioni fatte dal governo statunitense regge ad un'analisi accurata. L'Iran ha subito le ispezioni più intrusive ed umilianti, ben oltre quel che è richiesto dal Trattato di Non-Proliferazione (TNP). Nessuna delle ispezioni ha trovato alcuna prova che l'Iran stia sviluppando un programma di armamenti nucleari.

C'è solo un governo che ha usato armi nucleari contro le popolazioni civili, e quella stessa nazione ha il più grande deposito di armi di distruzione di massa sul pianeta. Ancor più pericoloso e incredibile, proprio in questo momento sta sviluppando una nuova generazione di armi nucleari tattiche ideate per essere usate, non per minacciare. Ovviamente stiamo parlando degli Stati Uniti. Ogni vera discussione sui pericoli delle armi nucleari non dovrebbe forse includere le armi depositate dal Pentagono e la storia degli interventi e delle aggressioni statunitensi?

L'Iran ha sofferto molto per mano degli Stati Uniti. Ricordiamo che gli Stati Uniti sovvertirono il governo democraticamente elettro del dottor M. Mossadegh e ritornarono al Trono del Pavone con lo Scià – 'il risultato di cui la CIA va più fiera'. Per 25 anni, lo Scià ha comandato l'Iran con il pugno di ferro per il bene delle compagnie petrolifere statunitensi anziché degli Iraniani, i quali, a milioni, rovesciarono la sua tirannia con un orribile costo di vite. Per gli ultimi 27 anni le sanzioni degli Stati Uniti hanno impedito il diritto dell'Iran di sviluppare e hanno portato grande sofferenza ai cittadini.

E' essenziale che tutte le voci che si oppongono alla devastazione di una nuova guerra in Medio Oriente si esprimano ora. Sollecito una fine immediata della campagna di sanzioni, ostilità e falsità di Washington contro il popolo dell'Iran. Mi oppongo ad ogni nuova guerra di aggressione statunitense contro l'Iran. Abbiamo bisogno di fondi per le necessità umane, non di guerre infinite per l'impero.

Traduzione dall'inglese a cura di Carlo Martini per www.comedonchisciotte.org

Per firmare la petizione:

http://www.stopwaroniran.org/petition.shtml


Citazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 30947
 

E no!!!per par condicio, per essere political-corretti,occorre dare la possibilità di firmare anche a chi è favorevole ad un attacco(preventivo ovviamente)contro la "minaccia nucleare" iraniana.(che c'entri poi la borsa petrolifera in euro,le mire espansionistiche dell'iran nella regione con influenza sino-russa,la "sicurezza" d'israele,il progetto del grande medio oriente, queste sono cose "relative").
Sarebbero la maggioranza,anzi sono la maggioranza quelli che vogliono un attacco all'iran.Sondaggi già fatti e resi pure noti!
E se dipendesse da me, scaverei una grande buca fino al centro della terra(o perlomeno,arrivare il più possibile vicino,perché proprio al centro scotta quasi come il sole)ci metterei dentro tutti gli arsenali atomici e non, mi goderei un pranzo luculliano con fanciulle "devote" e "innamorate" e nel momento del massimo piacere del sublime appagamento di tutti i sensi, premerei il bottone e farei saltare in aria tutto....così,giusto per vedere l'effetto che fa!
PER DIGERIRE meglio la stupidità e le contraddizioni di questo mondo di merda!
Diceva un vecchio, del borgo non lontano da casa mia:
possa piovere tutta benzina e dietro fulmini!
Da ragazzo ad ascoltarlo, ci ridevo, ritenevo che fosse pazzo!
Invece mi rendo conto che aveva le sue ragioni!
Piuttosto, perché non si fanno partire le scommesse su chi sarà il primo tg italiano che trasmetterà in anteprima i "fuochi" nel posto che è stato la culla della civiltà occidentale?(E CHE DI QUESTO PASSO NE DIVENTERA' LA TOMBA).....
io dico il tg3....è ben ammanicato da quelle parti...bella l'intervista ad "orologeria" dell'incappucciato di abu grabh...chissà perché esce proprio in questi giorni la storia del contractor italiano sadico che fa gli interrogatori "fetish" nella prigione!!!per giustificare meglio un probabile botto che ci toccherà? e magari a farlo sarà un iraniano o un siriano?
Troppe domande poi portano a risposte logiche:"alqaeda" che esalta le rivolte di bengasi, i nostri soldati(bambocci,che hanno visto troppe volte rambo)che sparano sulle ambulanze....la fallaci(ma perché non si è fatta un trapianto per diventare uomo?)che "progetta" di pubblicare una vignetta anti-islam....CE LE CERCHIAMO PROPRIO LE ROGNE!!!!
Oppure, il botto della moschea di samarra:geniale operazione!
Così gli sciti intenti a scannarsi con i sunniti, non avranno modo di "accorgersi" che i loro cugini iraniani se la passeranno peggio di loro!
Più del 50% di europei ed americani sono daccordo nel bombardare l'iran..un 30% è indefferente...e solo una piccola percentuale fa il "donchisciotte".....
Non si renda ridicolo questo sito, il quale che faccia vera informazione o controinformazione, è un eccellente punto di riferimento per chi veramente vuole capire...MA SONO POCHI...POCHISSIMI!!!
La mia vera opinione?
Mi alllineo a quel vecchio del borgo vicino:
POSSA PIOVERE TUTTA BENZINA E DIETRO FULMINI!!!


RispondiCitazione
LupoIrpino
New Member
Registrato: 9 mesi fa
Post: 4
 

...che dire... se al tuo paese esclamava questo motto... al mio paese si dice che comunque... fra chi ha ragione e chi torto... una cosa é certa...
Uno puzza... ma L'altro Feta...


RispondiCitazione
Condividi: