Notifiche
Cancella tutti

La Open Society di Soros snobba l'Europa


sarah
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 532
Topic starter  

La Open Society di G. Soros intende ridurre drasticamente i propri finanziamenti nell'ambito del continente europeo. La decisione sarebbe stata presa dal figlio del magnate, Alexander, il quale intenderebbe ora rivolgere la propria "attenzione" ad altre aree del mondo, compresi gli Stati Uniti. Sembra che Open Society lamenti una crescente ostilità nei confronti dei progetti che finanzia e che, lo sappiamo bene, hanno ormai permeato le agende politiche dei governi europei. Si afferma inoltre che, secondo il magnate ungherese - apolide, in Europa le iniziative cosiddette conservatrici e populiste sarebbero ormai in grado di attrarre ingenti fondi, paragonabili se non superiori a quelli elargiti dalla fondazione. 

Se questa è la decisione di Soros, sarà davvero il mutato scenario politico europeo ad averla determinata? Davvero le orde di populisti insensibili alle cause dei diritti umani e del cambiamento climatico hanno intimorito e frustrato il filantropo? Oppure si tratta di una mera considerazione economica e di una strategia di gestione dei fondi? Forse egli considera l'Europa un territorio ormai poco interessante, nel quale i suoi precetti politici sono già stati ampiamente diffusi a differenza di altri continenti ora in crescita sui quali indirizzare la propria influenza. E' sicuramente interessante la quasi coincidenza della sua decisione con l'ultimo vertice dei BRICS.

L'articolo a questo link è uno di quelli che riporta la notizia: si tratta di una rivista online rivolta al terzo settore con un orientamento che non mi rappresenta, così come le opinioni espresse dal giornalista intento a tessere le lodi della società e del suo impegno a favore dell'emancipazione delle nazioni. Lo riporto solo per ricavare alcuni dettagli della vicenda.

https://www.vita.it/la-fondazione-di-soros-lascia-leuropa/

 


Citazione
Detrollatore II
Reputable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 460
 

Lacia l'Europa per l'America. Da un lato sì ha tanto da lavorare in USA, ora che si sta dirigendo verso un plebiscito a Trump, ma d'altro canto l'Europa (e l'Italia in primis) dovrebbe rappresentare una priorità assoluta per Costoro...
Secondo me i Soros si ritirano del tutto oppure finiranno in galera prima o poi, con gli scenari che si stanno delineando (i colpi di stato in Africa, l'avanzamento dei BRICS, il rafforzamento di Putin, Trump alla presidenza  USA, ecc ecc).
In ogni caso, farei decantare la notizia prima di fare qualsiasi commento o di postarla. Pochi elementi in mano...


sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 532
Topic starter  

@ Detrollatore II. Spero tanto che sia come dici tu e apprezzo davvero l'ottimismo, quella che descrivi è una visione di futuro a cui guarderei con molta più serenità. Sì, senza dubbio è una notizia ancora molto "fresca" e difficile da commentare al momento, anche se in rete circolano già diverse interpretazioni in proposito. Io per ora la considero un'informazione. 


Detrollatore II hanno apprezzato
RispondiCitazione
Condividi: