Notifiche
Cancella tutti

Ucraina, arrivano gli europei di calcio Ed è strage di ...

Pagina 1 / 2

Mari
 Mari
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 3691
Topic starter  

Ucraina, arrivano gli europei di calcio
Ed è strage di randagi per “ripulire” le strade

Ucraina, arrivano gli europei di calcio
Ed è strage di randagi per “ripulire” le strade

di Alessio Pisanò | 13 febbraio 2012

Continua la strage di cani e gatti randagi in Ucraina per “liberare” il Paese in vista degli Europei di calcio 2012. Ormai da mesi i randagi vengono uccisi sommariamente con veleni, bastoni e perfino fucilate, tant’è che a Kiev di cani ne sono rimasti davvero pochi. Le manifestazioni e le urla di dolore delle associazioni animaliste ucraine ed europee hanno attirato sul Paese l’attenzione della comunità internazionale, di tutti coloro non riescono a giustificare una simile strage solo per permettere qualche partita di pallone.

Il problema randagismo in Ucraina esiste da sempre e con esso le ingiustificate violenze a cani e gatti che vivono per la strada. Ma da quando il Paese è stato designato insieme alla Polonia come ospite dei campionati di calcio Euro 2012 che si giocheranno l’estate prossima, violenze e uccisioni hanno subito un’escalation impressionante. Su Internet impazzano le immagini e i video di cani presi a bastonate, uccisi a fucilate o agonizzanti per terra dopo essere stati avvelenati. Le associazioni parlano di almeno 10 mila vittime negli ultimi mesi, ma tenere un conto preciso di quanti animali siano caduti in Ucraina è molto difficile.

l'articolo completo compreso video ed immagini:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/13/ucraina-arrivano-europei-calcio-mattanza-animali-randagi-ripulire-strade/190951/

scusate ma oltre non ce la faccio 😥 andate al link.


Citazione
clausneghe
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1251
 

Se è vero che esiste la legge del "contrappasso" vedrete,speriamo, che quello che fanno alle bestiole ricadrà su di loro, barbari che non sono altro 👿


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 14023
 

mi prenoto per eseguire stesso trattamento sugli ignobili mostri che fanno questo, gente che tocca creature indifese non merita di vivere.

Leggendo qui
http://www.tecnologia-ambiente.it/lucraina-si-arrende-vittoria-per-gli-animalisti-video-shock-della-morte-di-un-cane

credevo che gli animalisti ucraini (splendide persone) fossero riusciti a bloccare questo massacro.

ORA DOBBIAMO BOICOTTARE I MONDIALI


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 14023
 

gli europei ho sbagliato a scrivere sopra..

in ogni caso, con gli stipendi miliardari dei calciatori, Ct e quant'altro non riescono a finanziare dei rifugi, le sterilizzazioni o semplicemente adottare i randagi?

Vili mostri spero che il FISCO LI PERSEGUITI e che i tifosi smettano di stare dietro a sti viziati che hanno il tempo ed i soldi per interessarsi dei fatti del mondo più dei comuni mortali eppure tra i comuni mortali esistono esempi davvero UMANI

COME QUESTO

http://www.giornalettismo.com/archives/200557/luomo-nel-fiume-ghiacciato-per-salvare-il-cane/


RispondiCitazione
greiskelly
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1268
 

clausneghe, perchè franceschetti non è più tra i siti segnalati di cdc?


RispondiCitazione
clausneghe
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1251
 

Non lo so, chiederlo a lui magari?
Cmq se vai su Luogocomune trovi il link al suo blog.. 😉


RispondiCitazione
greiskelly
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 1268
 

a lui l'hanno già chiesto e risponde che non lo sorprende.
e cdc cosa dice?


RispondiCitazione
Mari
 Mari
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 3691
Topic starter  

Maledetti, MALEDETTI TUTTI sti grandi stronzoni. 👿


RispondiCitazione
viviana
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 646
 

Maledetti, MALEDETTI TUTTI sti grandi stronzoni. 👿

🙄 E perchè? Tu vivi circondato/a di branchi di cani come succede da loro? Sai cosa vuol dire? Avresti il coraggio di lasciare un bambino ad andare dal suo amico che abita nel palazzo di fronte quando sai che questi cani circolano liberi in giro giorno e notte?

E un continuo blaterare di questo (e altri) vostro/i amore/i ... 🙄


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 14023
 

Maledetti, MALEDETTI TUTTI sti grandi stronzoni. 👿

🙄 E perchè? Tu vivi circondato/a di branchi di cani come succede da loro? Sai cosa vuol dire? Avresti il coraggio di lasciare un bambino ad andare dal suo amico che abita nel palazzo di fronte quando sai che questi cani circolano liberi in giro giorno e notte?

E un continuo blaterare di questo (e altri) vostro/i amore/i ... 🙄

e perché che fanno quei cani?
Vanno a caccia in branchi?
Se hanno fame sarà mica che abbiamo distrutto il loro habitat?

Capisco che sia fastidioso che su sto pianeta possano abitare anche altre creature

In un paese civile ci se ne prende cura NON LI SI STERMINA.


RispondiCitazione
Matt-e-Tatty
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2484
 

Non solo in Ucraina ma nella maggior parte dei paesi dell'Est il rapporto uomo-canegatto è molto diverso da come lo intendiamo noi.
Difficilmente troverete grandi animalisti in quei paesi.
Un amico più vecchio di mè proveniente dalla Puglia mi diceva di come i muratori laggiù (40 anni orsono) gettavano randagi nella calce per divertimento, alcuni gli sparavano e, parole sue, " si riunivano in branchi... facevano paura".
Il grande amore per cani e gatti non è (a quanto pare) sinonimo di civiltà, bensì, è sinonimo di benessere.
Sarà difficile da accettare, ma provate a spiegare ad un Ucraino o a un Biellorusso che i cani randagi vanno presi, portati in strutture apposite che ne prendano cura, adottati... vi rideranno in faccia chiedendovi da che luogo venite... se invece vedranno che succede quà torneranno al loro paese raccontando agli amici del paese del bengodi popolato da matti che adottano i cani randagi e addirittura gli comprano il cappottino e i giochini da rosicchiare.
Quel che quà scandalizza , la è normale e probabilmente lo sarebbe anche quà se ce ne fosse molto meno.
Suvvia... la abbandonano i bambini perchè non riescono a nutrirli... altro che i cani.


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 14023
 

quindi il fatto che si abbandonino bambini certamente altri esseri innocenti GIUSTIFICA IL MASSACRO DI ANIMALI?

Una società che non è in grado di prendersi cura sia dei deboli umani che degli animali non è degna di essere definita socità

Ma suvvia che?
Un umano che se la prende con un animale un essere che primo non attacca se non per difesa o fame (l'umano lo fa anche solo per cattiveria come confermi, che bella specie e dovrei pure aver compassione? ma suvvia) mi suscita solo una gran voglia di eliminarlo e se non prova empatia per un essere indifeso come possa provarla per un suo simile mi è sconosciuto.

Gli animali non sono i nostri giocattoli, pare così difficile capirlo, perché fa comodo sfogare le proprie frustrazioni con chi non è capace a difendersi e con l'uomo cerca un rapporto di affetto cosa che l'uomo non è capace NEMMENO TRA DI SE.

Dimmi come riesci a far del male ad un animale, una creatura indifesa, affatto ostile e con sguardi dolcissimi.

Se l'uomo non è capace di pensare ai propri "cuccioli" è migliore se si sfoga con gli animali?

Bel ragionamento, a me fa pena un essere così, come è patetico il tentativo di dire "eh vabbè ci sono i bambini che soffrono", vero che continuano a soffrire anche se si sterminano i cani mi pare.

O si son messi a sterminare cani ma a tutetalere quei bambini?????

Non usiamo trucchetti per giustificare la cattiveria umana che non attacca.


RispondiCitazione
Matt-e-Tatty
Noble Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 2484
 

quindi il fatto che si abbandonino bambini certamente altri esseri innocenti GIUSTIFICA IL MASSACRO DI ANIMALI?

Una società che non è in grado di prendersi cura sia dei deboli umani che degli animali non è degna di essere definita socità

Ma suvvia che?
Un umano che se la prende con un animale un essere che primo non attacca se non per difesa o fame (l'umano lo fa anche solo per cattiveria come confermi, che bella specie e dovrei pure aver compassione? ma suvvia) mi suscita solo una gran voglia di eliminarlo e se non prova empatia per un essere indifeso come possa provarla per un suo simile mi è sconosciuto.

Gli animali non sono i nostri giocattoli, pare così difficile capirlo, perché fa comodo sfogare le proprie frustrazioni con chi non è capace a difendersi e con l'uomo cerca un rapporto di affetto cosa che l'uomo non è capace NEMMENO TRA DI SE.

Dimmi come riesci a far del male ad un animale, una creatura indifesa, affatto ostile e con sguardi dolcissimi.

Se l'uomo non è capace di pensare ai propri "cuccioli" è migliore se si sfoga con gli animali?

Bel ragionamento, a me fa pena un essere così, come è patetico il tentativo di dire "eh vabbè ci sono i bambini che soffrono", vero che continuano a soffrire anche se si sterminano i cani mi pare.

O si son messi a sterminare cani ma a tutetalere quei bambini?????

Non usiamo trucchetti per giustificare la cattiveria umana che non attacca.

Non hai capito Dana, io non uso trucchetti.
Ho Argo e Kira nel cortile (due meticci) e ancora non ho trovato il modo di far sloggiare le talpe dall'orto visto che sperimento solo metodi incruenti (e ad oggi inefficaci).
Ma il fatto che mi piacciano gi animali non mi impedisce di fare un'analisi realistica anche di una situazione che mi è distanze e mi meraviglia di come tu non ci riesca.
In quei paesi non c'è il sistema dei canili, delle adozioni ecc... perchè? Perchè nessuno li adotta in quei paesi i randagi ed è un DATO DI FATTO!
Perchè nessuno li adotta? Perchè il tenore di vita della polazione media NON permette di tenere animaletti domestici... li hanno anche la ma sono una minoranza di benestanti.
Ti ho citato un esempio non ucraino ma Italiano... di qualche decennio fà, non me lo sono inventato, in certe zone d'Italia pochi decenni fà non c'era il benessere attuale e ammazzavano i randagi... questi ultimi (come è normale che sia) costituivano branchi che erano in competizione con l'uomo e anche pericolosi... non devi per forza credere a mè... conoscerai qualche meridionale che ha un'età... fattelo raccontare.
Poi se non ti sei convinta prova a chiedere a un rumeno, a un russo, a un megrebino che succede nei loro paesi con i cani... e bada bene che non è un fattore culturale o di "civiltà" perchè sono culture e civiltà che conoscono il cane vicino all'uomo e hanno selezionato nei secoli delle razze (terier nero russo creato dalla polizia sovietica, levriero afgano e tanti altre tipologie di levrieri usati per la caccia, per non parlare delle tantissime razze selezionate dai pastori in tutti gli angoli del pianeta).
Non è questione di cattiveria ma di realtà... se apri un canile chessò... in Romania... pensi davvero di trovar la fila fuori di cittadini che adottano il cagnolino? Pensi che il contadino rumeno quando vede il branco di randagi nell'aia che mangiano le galline dica "poverini, eccovi il pane"? Gli tira a pallettoni, altroche!


RispondiCitazione
Mari
 Mari
Famed Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 3691
Topic starter  

Maledetti, MALEDETTI TUTTI sti grandi stronzoni. 👿

🙄 E perchè? Tu vivi circondato/a di branchi di cani come succede da loro? Sai cosa vuol dire? Avresti il coraggio di lasciare un bambino ad andare dal suo amico che abita nel palazzo di fronte quando sai che questi cani circolano liberi in giro giorno e notte?

E un continuo blaterare di questo (e altri) vostro/i amore/i ... 🙄

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
( Gandhi )

IO ODIO tutti quelli che se la prendono sempre con i piu' DEBOLI: bambini, donne indifese, anziani e la povera gente, OK?


RispondiCitazione
viviana
Honorable Member
Registrato: 12 mesi fa
Post: 646
 


non vi sforzate troppo a capire gli altri 😳 potreste combinare dei guai peggiori che con tante parole in "libera caduta"... se solo si presentasse l'occasione e, che spero, non avrete mai.


RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: