Notifiche
Cancella tutti

Un militare statunitense si dà fuoco davanti all'ambasciata israeliana per protesta contro il genocidio in Palestina


dana74
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 14276
Topic starter  

Un uomo che si è autoimmolato domenica davanti all'ambasciata israeliana a Washington DC. L'atto estremo di protesta è stato trasmesso in live streaming su Twitch.
Verso le 13 l'uomo si è avvicinato ai cancelli della sede diplomatica, si è cosparso di liquido infiammabile e si è dato fuoco. Mentre si avvicinava all'ambasciata, l'uomo ha detto:
"Sono un membro in servizio attivo dell'aeronautica americana e non sarò più complice del genocidio".
Mentre bruciava, ha ripetutamente gridato "Palestina libera".
La sua identità è stata confermata ( https://www.washingtonpost.com/dc-md-va/2024/02/25/dc-israeli-embassy-man-fire/) dalla portavoce dell'aeronautica militare, Rose M. Riley con una e-mail, nella quale ha riferito che "un aviatore in servizio attivo era coinvolto nell'incidente di oggi", aggiungendo che non poteva fornire ulteriori dettagli sul servizio dell'uomo domenica sera.
Il militare si trova in condizioni gravissime a seguito delle ustioni. Il video della diretta è stato successivamente rimosso da Twitch.
Non si tratta del primo atto di autoimmolazione. A dicembre, secondo i vigili del fuoco di Atlanta, una persona si è autoimmolata davanti al consolato israeliano ad Atlanta e ha utilizzato benzina come accelerante. Sulla scena è stata trovata una bandiera palestinese e si ritiene che l’atto fosse di “estrema protesta politica”.
Fonte ( https://www.timesofisrael.com/us-airman-sets-himself-on-fire-outside-israeli-embassy-in-washington/)
Segui 👉🏻 @ClaraStatello https://t.me/guerrieriperlaliberta/29260


Citazione
Luca VFR
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 118
 

Utilità della cosa: 0 (zero).


RispondiCitazione
Papaconscio
Eminent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 33
 

Da MoA: MoA - Aaron Burned Himself To Make Us Look At Gaza (moonofalabama.org) - "Dopo che Bushnell si è cosparso di liquido e ha preso il suo accendino, si sono sentiti agenti delle forze dell'ordine o di sicurezza non identificati chiedere fuori dallo schermo: "Posso aiutarla?" Dopo essersi dato fuoco, ha ripetutamente gridato “Palestina libera”.

Un uomo della sicurezza ha deciso di "aiutarlo" puntando la pistola contro il moribondo."fpal1.jpg (676×963) (moonofalabama.org)

Un video: US soldier sets himself on fire outside Israeli Embassy in Washington to protest war on Gaza - YouTube

L'azione della guardia di sicurezza la dice lunga sugli Stati Uniti: uno stato violento e aggressivo.

Un atto estremo ma molto simbolico, non credo inutile


dana74 hanno apprezzato
RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 14276
Topic starter  
Pubblicato da: @luca-vfr

Utilità della cosa: 0 (zero).

Ha sacrificato se stesso per NON essere complice. Non è proprio un gesto banale ed è tragico che abbia dovuto immolarsi perché del templio della democrazia dissentire e non obbedire NON E' tollerato


RispondiCitazione
Papaconscio
Eminent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 33
 

Comunicazione ufficiale di Hamas

Megatron su X: "BREAKING: ⚡ 🇵🇸 Hamas with an official statement on the death of Aaron Bushnell: "In the name of Allah, the Most Gracious, the Most Merciful We in the Islamic Resistance Movement (Hamas) express our heartfelt condolences and our full solidarity with the family and friends of… https://t.co/fttMPWHUw w" / X (twitter.com)

"Nel nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso

Noi del Movimento di Resistenza Islamica (Hamas) esprimiamo le nostre più sentite condoglianze e la nostra piena solidarietà alla famiglia e agli amici del pilota americano Aaron Bushnell, il cui nome è stato immortalato come difensore dei valori umanitari e della difficile situazione del popolo palestinese oppresso che è sofferenze dovute all'amministrazione americana e alle sue politiche ingiuste, come l'attivista americana Rachel Corrie che fu schiacciata da un bulldozer sionista nel 2003 a Rafah, la stessa città per la quale Bushnell pagò con la vita per fare pressione sul governo del suo paese affinché impedisse ai criminali sionisti di esercito dall’attaccarlo e commettervi massacri e violazioni.

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha la piena responsabilità della morte del pilota militare americano Aaron Bushnell a causa della sua politica che ha sostenuto l’entità sionista nazista nella guerra di genocidio contro il nostro popolo palestinese, poiché ha dato la vita per evidenziare i massacri e la pulizia etnica sionista contro il nostro popolo nella Striscia di Gaza.

L’eroico pilota Aaron Bushnell rimarrà immortale nella memoria del nostro popolo palestinese e dei popoli liberi del mondo, e un simbolo dello spirito di solidarietà umanitaria globale con il nostro popolo e la sua giusta causa.

Il tragico incidente che costò la vita al pilota Bushnell è un'espressione della rabbia crescente del popolo americano che rifiuta la politica del proprio paese che contribuisce all'uccisione e al genocidio del nostro popolo, e respinge la violazione dei valori umanitari globali da parte del proprio governo, fornendo copertura a garantire l'impunità dell'entità nazista e dei suoi leader dalla punizione e dalla responsabilità."


dana74 hanno apprezzato
RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 14276
Topic starter  

Vicino all'ambasciata israeliana a Washington si è tenuta una manifestazione in memoria del soldato americano Aaron Bushnell, che lunedì si è dato fuoco davanti all'ambasciata.

https://t.me/terzaroma/7264
https://t.me/guerrieriperlaliberta/29285


RispondiCitazione
Condividi: