Notifiche
Cancella tutti

Eccesso di mortalità sotto Covid, l’Avv. Milanese fa chiarezza: “Ecco il nuovo report”


dana74
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 14273
Topic starter  
Oggi è la festa del papà ma il padre simbolico, della nazione, cioè il Presidente Sergio Mattarella ha trascurato di dire alcune cose nella giornata di ieri in riferimento al ricordo delle vittime del Covid. Nel 2020 si era presentato a Bergamo di fronte ai familiari delle vittime promettendo una futura chiarezza. Ad oggi, nonostante l’avvio di una Commissione d’inchiesta Covid, rimangono dei buchi enormi e ci sono cose che dovrebbero essere ancora spiegate, chiarite, indagate soprattutto a livello scientifico, non solo dalla stessa Commissione.
 
A tal proposito un passo avanti lo ha posto un’associazione chiamata Umanità e ragione, presieduta dall’Avv. Olga Milanese, facendo un report sull’eccesso di mortalità dato che su questo fronte, come su altri, qualcosa non torna. Il report prende in considerazione la mortalità totale in eccesso fino al 2023, facendo seguito a un altro report conclusosi nel 2022. C’è un eccesso di mortalità che va spiegato.
 
Intervistata da Francesco Borgonovo, l’Avv. Milanese è intervenuta in diretta: “Questo report segue quello che mandammo alle istituzioni lo scorso anno e rispetto al quale ci fu data una risposta da un gruppo di esperti nominato dall’Istituto Superiore di Sanità, cui abbiamo replicato il mese scorso e sostanzialmente loro hanno confermato l’eccesso di mortalità, è innegabile, sono dati ISTAT. Non potevano non confermarlo.
Abbiamo risposto al gruppo di esperti facendo rilevare che con i dati ufficiali le loro spiegazioni non erano sostenibili e poi già da tempo stavamo lavorando a questo nuovo studio che analizza i dati della mortalità regione per regione poiché in seguito al nostro primo studio non ci furono date le informazioni che avevamo richiesto cioè la distinzione dei morti, per causa stessa di morte e/o status vaccinale, allora abbiamo pensato di andare più nello specifico e fare questa richiesta da regione a regione e chiedere nello specifico”.
In allegato i documenti: report 2021 e a seguito.
 
 

Citazione
Condividi: