Notifiche
Cancella tutti

Massoneria nel deserto


mystes
Prominent Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 792
Topic starter  

Massoneria nel deserto a nascondere la faccia nella sabbia per la vergogna.

Dov’è la gloriosa istituzione che difese la libertà degli italiani nelle guerre di indipendenza e nella guerra di liberazione contro il nazi-fascismo?

Dov’à la gloriosa istituzione per difendere la libertà di scelta contro i soprusi di un Draghi che vorrebbe sopprimere tutte le libertà degli italiani peggio di uno Stalin o di un Hitler?  dov'è, a coprirsi la rossa faccia della vergogna per la completa assenza dalle numerose discussioni in rete sui vergognosi maneggi di un losco personaggio servo dell'alta finanza e dei nemici dell'Italia?

«Ahi serva Italia, di dolore ostello,
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di province, ma bordello!»
(Purgatorio, canto VI, vv. 76-78)


Citazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 3821
 

Dov’è la gloriosa istituzione che difese la libertà degli italiani nelle guerre di indipendenza e nella guerra di liberazione contro il nazi-fascismo?

È finita nelle mani della criminalità organizzata :

https://www.youtube.com/watch?v=YA-ryJ-2kPU

Massoneria, politica e mafia. L'ex-Gran Maestro: "Ecco i segreti che non ho mai rivelato a nessuno"

Perché ogni volta che si parla di misteri e di stragi in Italia, ci sono mafia, servizi segreti e massoneria? Cos'è la massoneria, anzi cosa è diventata la massoneria italiana? Giuliano Di Bernardo è stato al vertice dell'organismo massonico più importante, il Grande Oriente d'Italia, nei terribili anni che vanno dal 1990 al 1993. Gli anni delle spinte autonomiste, del tentativo di colpo di stato attuato con la strategia terroristica di mafia e 'ndrangheta. Giuliano Di Bernardo è uno dei testimoni dei magistrati di Reggio Calabria titolari dell'inchiesta sulla 'Ndrangheta Stragista, per la prima volta svela una serie di retroscena di quei terribili anni. Spiega che, nonostante il divieto dopo la legge Spadolini-Anselmi e dopo lo scandalo della P2 di Licio Gelli, in realtà sono state costituite logge coperte nel Grande Oriente d'Italia.

 


RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 1585
 

La massoneria italiana, come pure quella internazionale, è stata commissariata dal gruppo Bilderberg, basta leggere la lista dei partecipanti. Quelli del gruppo Bilderberg sono diventati talmente arroganti che la pubblicano pure, mica come una volta che per procurarsela si corrempevano gli uscieri degli alberghi.

I massoni italiani debbono accontentarsi delle cene del Rotary e del Lions, che tristezza o forse no!


RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 2650
 

Fino ad un certo punto la massoneria italiana e' seconda ad altre 'obbedienze'. Non avrebbe appoggiato Draghi in modo cosi' sfacciato e totalitario ( sebbene oggi si cominci a vederne i limiti ) se il suo consenso non fosse stato essenziale a ricreare e rinnovare un legame atlantico in via di opacizzazione: riaffermandolo ha riaffermato la sua importanza nella gestione dei rapporti con l' ingombrante 'alleato-padrone', ovvero ponendosi come cerniera politica essenziale nelle e delle cose italiane, oltre gli altri e pur essenziali vincoli Eu.

In definitiva, le due anime della massoneria italiana, l' una anglosassone l'altra francese, hanno trovato in Draghi e nell' Italia ufficiale ( presidenza del consiglio e presidenza della repubblica ) una possibile convergenza su certi temi che nessun analista politico indica espressamente come patrocinati ufficialmente dalle nostre istituzioni di vertice, primo tra tutti come mettere in atto un rinnovamento dei sistemi politici dall' 'alto', tenendo in piedi sia il passato del rapporto USA/Europa, sia il suo futuro totalitario come egemone mondiale 'a due teste' ( ogni riferimento 'apocalittico' e' puramente reale ): ad ogni costo. Una sostiene l' altra ed entrambe guardano al potere definitivo. 

Dunque proprio qui, in Italia, a Roma, si consumano le sorti del nostro mondo attraverso la mediazione delle Logge italiche e degli uomini politici ufficiali ad esse legati. L' Italia e' importante...ma non decisiva. Si muove all' interno del paradigma giudeo-cristiano pensando che sia infallibile e sempiterno ma non e' cosi'. Ben altro muove le sorti del Pianeta Terra.


sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
cedric
Noble Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 1585
 

la massoneria italiana  ...... Non avrebbe appoggiato Draghi in modo cosi' sfacciato e totalitario

della serie

1)   (alla moda di Schiller in La congiura del Fiesco)  sono accorsi in soccorso del vincitore

2)   (alla moda democristiana dorotea )  sono saliti sul carro del vincitore

 


RispondiCitazione
Condividi: