Test PCR sconfessat...
 
Notifiche
Cancella tutti

Test PCR sconfessati dal CDC: due anni di presa in giro


Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 430
Topic starter  

https://ilsimplicissimus2.com/2021/12/27/test-pcr-sconfessati-dal-cdc-due-anni-di-presa-in-giro/

Frase tratta dall'articolo:

"Possibile che gran parte della popolazione umana sia incapace di fare due più due? Che essa interagisca con la realtà con lo steso criterio con cui si guardano i cartoni animati? Evidentemente sì."

Per quale motivo continuiamo a fare i test PCR e i test antigenici, quando un'autorità in materia come la CDC ha ammesso che questi non sono in grado di rilevare un'infezione? Perché la farsa continua? 


Citazione
Tag argomenti
emilyever
Estimable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 123
 

" Quando gli uomini saranno più intelligenti non contrasteranno la verità, la ignoreranno" così un sacerdote dice al contadino austriaco protagonista de " La vita nascosta" di Terence Malik, un film del 2019 ambientato durante il nazismo, in cui il giovane viene emarginato dalla società e infine giustiziato perchè obiettore di coscienza.

E' quello che sta avvenendo, ma ho qualche dubbio che siamo diventati più intelligenti

Questo post è stato modificato 3 mesi fa da emilyever

Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 430
Topic starter  

https://www.weforum.org/events/the-davos-agenda-2022/sessions/covid-19-what-s-next

È strano, ma in un'intervista al World Economic Forum Anthony Fauci lo ripete:

"Il test PCR è sensibilissimo, ma non rileva i virus. Rileva solamente acidi nucleici..."

Fauci conferma quello che noi "complottisti" sosteniamo da quasi due anni. Quello che Fauci ha detto il 30 dicembre 2021 alla MSNBC non è stato un lapsus. Sembra quasi che Fauci sia in ritirata, che cerchi di creare i presupposti per salvarsi la pelle un domani, per poter dire un giorno: "Io ho sempre sostenuto che il test è troppo sensibile e quindi inaffidabile."

Fauci ripete la stessa frase in un così breve lasso di tempo, scegliendo come podio addirittura il World Economic Forum e la cosa non esplode mediaticamente. 

Siamo già passati da quello che lo psicologo sociale Mattias Desmet definisce stadio dell'ipnosi collettiva a quello della psicosi di massa?

Possibile che nessuno realizzi che senza il test PCR la narrazione della "pandemia" crolla miseramente su sè stessa?

Sembrerebbe di sì. Provate a raccontare ai vostri amici vaccinati quello che ha detto Fauci. Non fanno una piega. Nessuna reazione. Ho l'impressione, e spero vivamente di sbagliarmi, che più folle e illogica è la narrazione, più questa faccia da collante a chi ormai si è identificato con il sistema truffaldino in cui non trova più posto il principio di non contraddizione. In questa atmosfera di caccia alle streghe è facile perseguire chi non si fa benedire dal siero magico, attenzione, a meno che non capiti all'improvviso qualcosa che cambi le carte in tavola... 


oriundo2006 hanno apprezzato
RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 5 mesi fa
Post: 2650
 

Ciao Pfeff, alla fine delle tue giuste osservazioni ci sta una conclusione necessaria: chi tace acconsente perchè sta dalla parte del Leviatano. A piacere capire chi può essere il Leviatano. A piacere suo, s' intende...ma è una confessione di fede, non una affermazione di certezza 'scientifica'. Il ragionamento non c'entra. C'entrano invece i residui di secoli e secoli di 'religione' che hanno plagiato il sistema-mondo umano in una direzione. Questa viene sentita confusamente come derivante dall' Autorità suprema, viene avallata dal papato ( notate che i renitenti alle chiusure sono paesi protestanti ), e vien accettata dalle masse come giusta, necessaria e dotata di validità che supera ogni possibile obiezione. 'Credo quia absurdum esse'. Questa è la 'chiave' del mantra cattolico dell' obbedienza oltre il ragionamento, anzi di ogni ragionamento: in questo senso, abolire il ragionamento critico oppure sostituirlo con la solita locuzione 'tanto non ci possiamo fare niente' è la prova dell'adesione ai 'valori' ( falsi ) del sistema, che vede l' unione del trono con l' altare oggi 'sub specie' scientifica.  

 ( Onestamente non mi stupirei se questa professione di fede preparasse la 'discesa' 'multa cum gloria' di una entità 'superna', quella dimorante nel sesto cielo secondo il buddismo Nichiren. Tutto pare fatto per separare gli uni dagli altri secondo il passo famoso dei vangeli sinottici ( Matteo 10,32 passim ), tutto pare orchestrato per definire chi sta da una parte e chi sta dall'altra...more theologico ).

Naturalmente concordo sulla possibilità che 'qualcosa' cambi le carte in tavola. Concordo sulla speranza ma non sulla realizzazione pratica di questa possibilità. Se 'qualcosa' dovesse succedere, che ce ne faremmo di un buon 70/80% di persone orfane ed incattivite nelle loro false certezze ? Che società potremmo organizzare dopo ? Questo 'dopo' nessuno lo tiene in considerazione ma è l'elemento fondamentale per capire che di qui non se ne esce: le cose sono andate troppo avanti e sono irreversibili.

Questo 'qualcosa' può infatti fermare la deriva per un pò, può cercar di far rinsavire momentaneamente i decerebrati ma non può sostituirsi ad essi costruendo un mondo nuovo in senso umanistico data la loro presenza numerica che se anche dovesse sciaguratamente finire, ci lascerebbe in un mare tale di dolore da invalidare ogni possibilità futura. Perchè, ed è qui l'elemento fondamentale, questa passività intollerante è a calco di categorie mentali pseudoreligiose la cui fine deve necessariamente coincidere con la fine stessa della religione cui si appoggia, che per necessità numerica produrrebbe la fine di (quasi) tutto. 

In definitiva, abbiamo di fronte la fine della nostra civiltà perchè troppi sono sprofondati in quell' 'abisso nicciano' da cui proviene e l' hanno scelto come buono e la cosa è oggi irreversibile. E' un atto di fede definitivo.

E detto fra noi, che sia una guerra, un meteorite, l'avatar Mahdi od altri, non cambia proprio nulla sul nostro futuro. 

 

Questo post è stato modificato 3 mesi fa da oriundo2006

RispondiCitazione
Condividi: