Berlusconi in 4 ann...
 
Notifiche
Cancella tutti

Berlusconi in 4 anni ha versato oltre 2mln a ragazze


helios
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 16537
Topic starter  

Oltre due milioni di euro, in assegni e bonifici, sono stati versati da Silvio Berlusconi alle ragazze ospiti delle serate ad Arcore, Ruby esclusa, nel periodo compreso tra il 2010 e i primi mesi del 2014. E' quanto si evince dagli atti della procura di Milano relativi all'inchiesta 'Ruby 3' depositati al tribunale del Riesame.

Dagli accertamenti bancari effettuati nell'ambito dell'inchiesta Ruby ter emerge che "non risultano fonti di reddito delle indagate che non sono riconducibili in modo diretto o indiretto a Silvio Berlusconi". I movimenti bancari sono stati verificati dagli inquirenti e vanno dal 2010 ai primi mesi del 2014.

In questo 'conteggio' non è imputata Ruby. Tra le ragazze che hanno ricevuto più denaro da Silvio Berlusconi, attraverso il conto corrente Monte dei Paschi di Siena dell'ex premier, ci sono Alessandra Sorcinelli (390 mila euro) e Barbara Guerra (200 mila euro). Agli atti dell'inchiesta Ruby ter, ci sono anche le lettere scritte a ciascuna delle 20 ospiti alle feste ad Arcore in cui Silvio Berlusconi le informa di non poter più continuare a versare denaro e, come ultimo 'aiuto' annuncia che le liquiderà con 25 mila euro 'una tantum'. Nella lettera, identica per ognuna delle ragazze, Berlusconi comunica di non poter proseguire nel suo sostegno economico per non causare a se stesso e a loro ulteriori guai con la giustizia.

In alcune conversazioni intercettate nell'ambito dell'inchiesta Ruby ter, ci sono ragazze che si lamentano di avere difficoltà economiche. Nelle sue deposizioni, il ragioniere Giuseppe Spinelli, l'uomo incaricato da Silvio Berlusconi di elargire 'aiuti' alle ospiti ad Arcore, spiega di avere avuto un budget di 2.500 euro mensili. Nel caso in cui le ragazze avessero chiesto altro, Spinelli ha raccontato agli inquirenti di avere chiesto l'autorizzazione a Silvio Berlusconi per procedere a ulteriori versamenti. Sempre stando alle analisi bancarie, le gemelle, Eleonora e Concetta De Vivo avrebbero ricevuto 100 mila euro ciascuna e Barbara Faggioli 180 mila, la giornalista Silvia Trevaglini 55 mila euro. Tutto sempre da conti riconducibili a Silvio Berlusconi

http://www.huffingtonpost.it/2015/03/13/berlusconi-ruby-ter_n_6863866.html?utm_hp_ref=italy


Citazione
Servus
Prominent Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 873
 

Se questa notizia vi interessa, siete proprio fuori dalla realtà.

Mentre Renzi ci cambia la costituzione, sevnde lo stato e ci dà in pasto alla troika a ai neocon americani, mentre gli americani provocano guerre e caos in tutto il mondo, mentre l'ambiente e la terra vanno a ramengo, voi continuate ad interessarvi delle ragazze che frequenta Berlusconi.


RispondiCitazione
gigio
Trusted Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 50
 

Tutto questo scandalizzarsi è proprio da popolino buono solo ad essere ammaestrato. Le cortigiane sono sempre esistite.


RispondiCitazione
radisol
Illustrious Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 8261
 

Infatti io ho sempre sostenuto che l'antiberlusconismo è il peggior prodotto del berlusconismo ...

Però anche questa storia è finita ... ed adesso un Berlusconi, ancora di più se "bollito" e ridimensionato e quindi anche "subalterno", serve soprattutto a Renzi ... almeno fino al 2018 ...

Ed allora a fare gli "antiberlusconiani" rimangono solo quelli del Fatto ... e, novità assoluta forse dovuta alla nuova "linea Bergoglio", i vescovi .... che, dopo averlo sostenuto per 20 anni, finalmente si sono accorti della pasta dell' uomo ... ci hanno messo un pò ...

P.S. Comunque anche versare regolare contributo mensile per anni ... a persone che sono formalmente testimoni di una causa che ti riguarda come imputato ... non è la cosa più ovvia e normale del mondo ... anche se non sei Presidente del Consiglio ... figuriamoci se sei anche questo ...


RispondiCitazione
Stodler
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 3972
 

Infatti io ho sempre sostenuto che l'antiberlusconismo è il peggior prodotto del berlusconismo ...

Però anche questa storia è finita ... ed adesso un Berlusconi, ancora di più se "bollito" e ridimensionato e quindi anche "subalterno", serve soprattutto a Renzi ... almeno fino al 2018 ...

Ed allora a fare gli "antiberlusconiani" rimangono solo quelli del Fatto ... e, novità assoluta forse dovuta alla nuova "linea Bergoglio", i vescovi .... che, dopo averlo sostenuto per 20 anni, finalmente si sono accorti della pasta dell' uomo ... ci hanno messo un pò ...

La chiesa ci mette sempre un po', per cercare in quel un po' un partito migliore con cui sposarsi a tempo determinato.

P.S. Comunque anche versare regolare contributo mensile per anni ... a persone che sono formalmente testimoni di una causa che ti riguarda come imputato ... non è la cosa più ovvia e normale del mondo ... anche se non sei Presidente del Consiglio ... figuriamoci se sei anche questo ...

Tanto per l'opinione pubblica (viene da ridere solo a nominarla) passa tutto in cavalleria.


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 1 anno fa
Post: 4927
 

Proviamo a separare le parti che il personaggio ha voluto recitare. L'uomo privato imprenditore e il personaggio pubblico, il politico.

Trascuriamo di giudicare le capacità, se emerse, nei due ruoli, limitiamoci al colore che ha voluto impiegare. É importante dire che ha voluto, perchè non c'é giudice o polizia che tenga, se una persona con le sue possibilità decide di fare qualcosa, e tenerla riservata, dispone di tutti i mezzi necessari perché tale rimanga.

Per inciso, i giudici hanno avuto modo di dimostrare tutti i limiti che la selezione e la formazione che li riguarda, comporta.

Fin che era solo imprenditore usava vantarsi delle sue imprese di seduttore nel giro che aveva, quando é sceso (sic) in politica, ha usato quel palcoscenico.

Come De Gasperi e Nenni si recavano all'osteria a giocare a bocce e ci tenevano a farlo sapere, quindi non prendevano precauzioni, il nostro ha voluto diffondere le sue imprese, sapendo bene che la cosa avrebbe aumentato la sua popolarità tra il seguito che voleva adescare, e con l'intento di incidere nel costume.

E disgraziatamente c'é riuscito.

Se avesse avuto qualche storia con donne di classe e si fosse risaputo, questo lo avrebbe allontanato dai suoi seguaci, che invece dovevano riconoscersi in lui, e allora, visto il bacino elettorale, avanti con le sciacquette.

É curiosa anche la confusione, apparentemente casuale, tra prostitute, che hanno una funzione e un significato, e queste poverette incapaci di darsi una misura e compulsivamente in cerca di sistemazione, che le rende da sempre preda ideale e insignificante di distratti 'cumenda' in vena di esibirle tra il popolino, tra una ferrari e un'apparizione al golf.

É questa dimensione, adottata per incidere nel costume, in simbiosi con i suggerimenti assidui e ammiccanti, provenienti dalle antenne aziendali, che ha prodotto la definitiva devastazione di quel poco di buon senso che si era potuto faticosamente rimettere insieme nel dopoguerra, non solo a giustificare ampiamente l'antiberlusconismo ma a renderlo indispensabile a distinguere chi sappia riconoscere un tanghero a prima vista, per quello che é, e sotto qualunque travestimento.

In fine, che fosse stato deciso di mettere lì uno capace di cantare solo per il loggione, é più che un sospetto.

É l’autonomia dimostrata in alcuni passaggi della rappresentazione, che di sospetti ne fa nascere altri, sulle intenzioni o la capacità dei pupari in questo caso: che anche questi ultimi siano assimilabili ai posteggiatori abusivi?


RispondiCitazione
Condividi: