Eco(in)sostenibilit...
 
Notifiche
Cancella tutti

Eco(in)sostenibilità di ste Pallle Eoliche


GioCo
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 2204
Topic starter  

Ma dai... Ma come si fa?

Voglio dire il millantesimo della popolazione più ricca che potrebbe (perché ha i mezzi) fare seriamene ecologia non ha il minimo interesse perché ha solo da perderci e quindi ne fa uno di comodo, tipo spettacolino per i cretini... Ops volevo dire "gretini" e il resto che è troppo povero per fare anche solo quello che vorrebbe (tipo almeno non avere la puzza colorata e schiumogena di quella fogna di corso d'acqua che gli scorre sotto casa) non basta più nemmeno sopporti il bullismo di amministratori impuniti...

Perché? Perché deve baccarsi la colpa che è degli improvvidi surrealisti con certe facce (che lascio a voi commentare) "diversamente rassicuranti" (aahh il politically scorrregg) che hanno inquinato a più non posso per almeno un secolo e mezzo, consapevolmente e colpevolmente per il puro profitto e che amano bullizzare soprattuto imponendo fragilità e solo perché controllano i mezzi di comunicazione... TUTTI i mezzi di comunicazione. Così che la bullizzazione della fragilità diventi una specie di moda desiderabile...

Per ciò abbiamo un assordante, rutilante, tsunamica scarica di spazzatura mentale che ci arriva un giorno si e l'altro pure per...

Niente. Come il solito. Cioè si fa finta politicamente, per esempio, che il problema VITALE sia cambiare sesso perché sai sennò c'è "l'emotional damage" (spettacolare meme da perculamento che almeno in questo caso rende onore ai leoni da tastiera) con il fine concreto di speculare sulla procreazione assistita (che fa tanto business) e sull'infertilità imposta a forza e per gente che avrebbe un poco più bisogno di stare meno nell'ignoranza crassa e togliersi dalla virtualità delle pugnette mentali pittosto che farsi un bagno di sangue di realismo horror sfrenato sconvogendo per la vita l'intero equilibrio ormonico globale, magari per un non-nulla... Ma tanto siamo in tempi dove è di moda spararti in vena mRNA sintetico promosso da uno che ha inventato il meme delle schermate blu per i sistemi operativi (nientepopodimeno) quindi...

Ha perfettamente senso pasticciare con la biologia come ha senso pasticciare con il resto della nostra biosfera se "vogliamo salvare noi stessi e il pianeta"... Da noi stessi e dalla crema della nostra imbecillissima rappresentanza (dis)umana che chiamiamo artisticamente "filantropia".

Poi chissene se tutto questo è in mano ai militari perché sono più precisi con gli sparonibomboni di puttanate tra cui "se non lo facciamo noi lo farà qualcun'altro" (tipo, se non ti squarto vivo come un maiale al macello lo farà qualcun altro perché sei un coglione e quindi ti sto dicento implicitamente che questa è la tua ovvia fine) con quella tipica logica impeccabile alla "Davos" di schwabbiana memoria autoincensante (a proposito avete notato come si è "eolicamente" volatilizzato dopo l'ultima scorrazzata davosiana insieme a tutto il suo circo di nani e ballerine?) che le macchine si e si, ci supereranno perché sono davvero molto intelligenti e per ciò per forza ci spazzeranno via con una risata alla Charlie Chaplin aggiungerei, perché la mestizia di ste perle umane brilla soprattuto in sfruttamento e soprattutto minorile...

Ah già, perché i gretini... La bimbetta carina arrabbiata che li apostrofa dall'alto di un pulpito costosissimo e super-esclusivo per "salvare il pianeta"... Non vi ricorda gli strilli e i pianti intantili dei video presumibilmente fatti al "comet ping-pong" di Alefantis per quel pizzagate (che poteva anche riesplodere "forse" nel 2019 ~ QUI) prontamente fatte sparire da tutti i social insieme a tutto il resto della vicenda perché un palese fake del deep-web e perché se hai i mezzi puoi tutto compreso l'impunibilità legale perenne e lo sdoganamento della pedofilia come "l'unico vero amore" verso l'infanzia?

Secondo me qualcuno che a tempo perso jumpa a quei neo-darwin-awards che sono diventati gli Oscar dove si inneggia Epstein è venuto... Vivendo quella stessa epifania che ci ha donato il nuovo mito eroico della Drag Queen...

Quante PALLE... Se volessimo realmente e non solo nella fatansia occuparci di problemi seri (senza emulare il massimo del minimo che è la mentalità pedofila) come l'ecologia, le nuove frontiere della ricerca militare e tecnologica, le tecniche di manipolazione e l'impoverimento (ideale e materiale insieme) umano che stiamo vivendo e che ci rende del tutto inabili nel fare qualcosa di concreto non dico per migliorare ma anche solo per non sprofondare nel ridicolo e nel blasfemo, non avremo che l'imbarazzo della scelta.

Se invece metteremo come metteremo la testa sotto la sabbia per aspettare che tutta sta pantomima di stronzate cosmiche passi oltre... Credo che alla fine potremo constatare solo il danno da ignoranza per ciò che sta accadendo e che ci lasceremo dietro come una ciccatrice indelebile per la memoria delle future generazioni. Tipo Atlantide che sprofonda nella melma della storia spazzata via dalla sua iniquità.

Questa sgommata di merda globale è la coda si secoli di ideologismo religioso che ha dominato senza se e sanza ma ogni angolo che conta del pianeta. 

Le sette aberranti che promettono una nuova scolastica per renderci più inteligenti ottenendo solo evidente demenza, sono quel che sono. Un sottoprodotto di una certa aberrazione educativa atavica di cui fatichiamo a liberarci. Bombe atomiche spacciate per concimi biologici che faranno più verdi i prati del futuro e per re-imbiancare sempre e solo le stesse ricette sepolcrali che sono state imposte con la forza per secoli... Scritte in un altro modo, più green, più fashion, più cool, più schiamazzose e scorreggiate. Così nessuno le riconosce e soprattutto nessuno vede quei fili... Rossi... Che riportano sempre verso quel cattogiudaismo "speciale" che rimane da sempre impunito e ben celato dietro paraventi di perbenismo... E di palese ipocrisia millenarista.

Amen.


Citazione
Condividi: