Luttwak:Europa risc...
 
Notifiche
Cancella tutti

Luttwak:Europa rischia l'islamizzazione,il Papa non cap


helios
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 16537
Topic starter  

Luttwak: "L'Europa rischia l'islamizzazione e il Papa non lo capisce"

Duro attacco del politologo americano contro il governo italiano e contro il Pontefice che "non si rende di collaborare al suicidio dell'Europa cristiana"
Francesco Curridori - Dom, 30/08/2015 - 10:34
commenta

"L'Italia ha il Papa. E questo Papa ritiene che si debbano accogliere tutti. Del resto sin dall'inizio ha mandato il segnale sbagliato, quando fece il primo pellegrinaggio a Lampedusa.

E invece non si rende conto di collaborare, suppongo involontariamente, a un suicidio epocale, quello dell'Europa cristiana". Il politologo americano Edward Luttwak, intervistato sul Giorno, non ha dubbi: uno dei principali colpevoli dell’invasione di profughi è Papa Francesco.

L’Italia dovrebbe bombardare i barconi vuoti degli scafisti individuandoli con i raggi infrarossi senza aspettare l’autorizzazione dell’Onu. Ne “ha la forza ma non la volontà”, attacca il politologo. Il problema è la Libia che non è più uno Stato “da quando Sarkozy e Obama fecero la stupida guerra per cacciare Gheddafi” e “trattare con le tribù e i radicali islamici sul territorio è pura illusione". Ma "all'invasione dalla Libia – spiega Luttwak - si aggiunge l'invasione attraverso i Balcani. E questa è ancora più imponente” perché “è tollerata, se non addirittura incoraggiata, dal presidente turco Erdogan" che opera per "la progressiva islamizzazione dell'Europa”. “La stragrande maggioranza dei migranti – prosegue Luttwak - è musulmana. E le comunità musulmane, come si sa, sono refrattarie all'integrazione. Parlo in generale. Alla lunga sarà l'Europa cristiana ad adeguarsi ai loro valori e non il contrario”. “Questo Papa farebbe bene a ripassarsi la storia", attacca di nuovo Luttwak che ricorda la fine della civiltà romana: “Arrivarono i barbari dal nord. Ora vengono dal sud. Alle invasioni barbariche seguirono cinquecento anni di secoli bui. Ce ne vollero altri trecento perché l'Europa conoscesse un Rinascimento". "Nell'Europa attuale - è la conclusione dell'esperto di geopolitica - non vedo alcuna volontà di sopravvivenza. I muri non basteranno. Ci vorranno interventi diretti. E la prima a farlo dovrebbe essere l'Italia".

http://www.ilgiornale.it/news/politica/luttwak-leuropa-rischia-lislamizzazione-e-papa-non-capisce-1164627.html


Citazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4045
 

Luttwak ha ragione, non si rende conto però che il Papa ha altre cose per la testa : la raccolta differenziata, la comunione ai divorziati e il gender.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 16537
Topic starter  

Luttwak ha ragione, non si rende conto però che il Papa ha altre cose per la testa : la raccolta differenziata, la comunione ai divorziati e il gender.

Certo che ce ne vuole per dar ragione a Luttwak, ma stavolta di fronte al nulla del papa bisogna essere obiettivi: ha ragione eccome.

Non auspico certo l'islamizzazione dell'Europa ma se la chiesa cattolica versa in queste condizioni per l'islam il gioco è facile. Stavolta i saraceni non andranno con i cavalli ad abbeverarsi alle fontane di roma, andranno con i suv a far benzina gratis in vaticano che costa meno. tanto Bergoglio è argentino e può sempre andare a star meglio altrove, come stava meglio prima nell'Argentina di Peron.

Se non si impara nulla dalla storia, la storia allora continua a ripetersi


RispondiCitazione
Whistleblower
Noble Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 1427
 

Questo Papa, non altri Papi, va ascoltato in silenzio, meditando lungamente le sue parole e allineandosi senza discutere sul solco da lui indicato


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 16537
Topic starter  

Questo Papa, non altri Papi, va ascoltato in silenzio, meditando lungamente le sue parole e allineandosi senza discutere sul solco da lui indicato

Sul solco indicato dai papi nelle varie epoche tutti si sono allineati senza discutere e hanno mosso guerre e massacri inpunemente.

Bergoglio è nello stesso posto di quei papi,non da un'altra parte.


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4045
 

Questo Papa, non altri Papi, va ascoltato in silenzio, meditando lungamente le sue parole e allineandosi senza discutere sul solco da lui indicato

Il solco da lui indicato è quello che porta alla fine del cristianesimo in Europa, al ritorno dei pochi cristiani rimasti nelle catacombe e alla scomparsa della civiltà europea.
È arrivato il momento di dire basta alle idiozie buoniste da qualunque parte provengano.
Più del Papa però la responsabilità del disastro immigrazione è sulle spalle di questa classe dirigente europea incompetente e corrotta.


RispondiCitazione
helios
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 16537
Topic starter  

Se fosse vero, come sta dicendo Luttwak, che è a Erdogan che incoraggia l'islamizzazione in Europa, si potrebbe pensare ad una vendetta turca verso la UE che non ha voluto la Turchia nell'unione europea.

Grazie sempre alle politiche cieche verso l'europa da parte della UE ma assolutamente prona ai diktat USA sebbene nel medioriente abbia avuto solo disfatte.

Quindi un papa che non riesce a capire come può essere preservata la fede di cui è capo ma chiama gli islamici, quando altri papa hanno fatto battaglie contro, qualcosa che non quadra esiste.

Poi non andiamo a parare con Nostradamus,forse è meglio se ci mettiamo a capire il 'pensionamento' di Ratzinger e facciamo prima.
Sarebbe meglio capirlo subito non per la fede o il vaticano, ma perchè gli stessi si trovano nel cuore di roma, che coincide con l'essere la capitale di italia.


RispondiCitazione
MarioG
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3055
 

Questo Papa, non altri Papi, va ascoltato in silenzio, meditando lungamente le sue parole e allineandosi senza discutere sul solco da lui indicato

E ringraziando tre volte al di' lo Spirito Santo che ce l'ha donato...

Pace bene padre Fischietto.


RispondiCitazione
MarioG
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3055
 

Se fosse vero, come sta dicendo Luttwak, che è a Erdogan che incoraggia l'islamizzazione in Europa, si potrebbe pensare ad una vendetta turca verso la UE che non ha voluto la Turchia nell'unione europea.

Erdogan...
Si' magari anche Erdogan, e' normale: piu' turchi manda in Europa e meglio e' dal suo punto di vista.
Magari anche i Saud, e non e' certo un mistero che siano molto generosi nel sostenere la loro 'diaspora' in Europa.
E perche' non dovrebbero farlo, dal punto di vista dei loro interessi?.
Poi sappiamo anche che gli USA hanno la loro strategie per l'Europa eccome! Checche' ne dica Luttwak (che non si sa bene se fa opera di mascheramento o dissente con la strategia del caos obamiana, ma delle due direi la prima all'80%).
E poi c'e' "la cupola" di Brussels, che a qualsiasi cosa risponda, di certo non sono i popoli europei, e questi fanno di tutto per non scoraggiare.


RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4045
 

« La democrazia è soltanto il treno sul quale saliamo fino a quando saremo arrivati all’obiettivo. Le moschee sono le nostre caserme, i minareti le nostre baionette, le cupole i nostri elmetti, i fedeli i nostri soldati !»
(Il Primo Ministro turco Recep Tayyp Erdogan, quando era Sindaco di Istanbul nel celebre discorso del 1997)

Da notare che la Turchia è ancora candidata a diventare membro dell'UE.
E pensare che c'è ancora qualcuno che pensa di integrare questa gente.


RispondiCitazione
Farkas
Eminent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 45
 

Ma Papa Ciccio capisce qualcosa ? Ce fa o c'è?


RispondiCitazione
spadaccinonero
Illustrious Member Guest
Registrato: 2 anni fa
Post: 10314
 

un altro bue che dice cornuto al ciuccio


RispondiCitazione
Condividi: