Rifkin, ovvero come...
 
Notifiche
Cancella tutti

Rifkin, ovvero come diventare consulenti dei Presidenti

Pagina 3 / 3

marko
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 224
 

lo vedi il ciclo mensile o no? Confronta in particolare il 1o del mese con il 25, ad esempio.

NEl frattempo ho dato un'occhiata: l'atterraggio di Venera 13 e 14 è stato effettuato in tre fasi: attrito con la parte meno densa dell'atmosfera, apertura paracadute nella parte intermedia, discesa finale in caduta "libera" perché la viscosità dell'atmosfera a 80 bar era sufficiente a garantire un atterraggio morbido (fonte: http://nssdc.gsfc.nasa.gov/database/MasterCatalog?sc=1981-106D)

Cmq sia, le sonde hanno rispettato il piano di volo calcolato (con le leggi di Newton), non c'è nessuna nota al riguardo di eventuali anomalie nella discesa.

Per le maree, eccoti un testo per spazzare via le tue errate convinzioni riguardanti la teoria "convenzionale" sulle maree. Prima di confutarla, dovresti impegnarti a capirla, no?

http://www.jal.cc.il.us/~mikolajsawicki/Tides_new2.pdf


RispondiCitazione
amicod
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 22
 

Cmq sia, le sonde hanno rispettato il piano di volo calcolato (con le leggi di Newton), non c'è nessuna nota al riguardo di eventuali anomalie nella discesa.

...di note ed anomalie ce ne sono invece molte a riguardo... prima di usare i motori per atterrare su Venere le sonde sono tutte rimaste appese ai paracaduti e sono arrivate cotte nella lunghissima discesa verso la superficie di venere... i tempi di discesa di una sonda con paracadute sono almeno 20 volte maggiori di una discesa dalla stessa distanza, stesso peso e stesso paracadute, sulla terra...
ciò indica che la gravità di Venere è molto inferiore di quella che
il calcolo Newtoniano ci propone...

ciaodino


RispondiCitazione
marko
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 224
 

Sarebbe interessante sapere dovi trovi questi dati, cmq nei link che ti ho allegato trovi anche scritto che alcune misure venivano svolte durante la discesa (per avere il profilo delle temperature e pressioni con l'altezza, quindi una discesa lenta era desiderata ed ottenuta.

Comunque proprio non capisco questi stupidi scienziati missilistici russi che sanno, con le loro prove, che la legge di Newton non funziona, epperò continuano ad usarla ed applicarla. Oppure lo sanno, ma fanno parte di una cospirazione globale per mantenere il segreto? Per fortuna che tu invece hai capito tutto....


RispondiCitazione
amicod
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 22
 

...purtroppo i Russi sono al momento i più grandi fornitori di energia
combustibile del pianeta... inoltre non sono mai stati grandi divulgatori di scoperte scientifiche... preferiscono mantenere segreto cio che potrebbe avvantaggiarli.... ma può darsi anche che non abbiano capito affatto... cmq la conoscenza delle cause sulla gravità portano alla free-energy, vero spauracchio del sistema economico mondiale, basato sul debito e sulla povertà diffusa...
energia gratis per tutti sarà una grande svolta per l'Umanità e un ridimensionamento di tutti i poteri forti... ciaodino


RispondiCitazione
marko
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 224
 

Lo sapevo che c'era di mezzo un complotto! Per il momento, nei miei calcoli delle mie strutture, continuerò ad usare le care vecchie leggi di Newton, come altri milioni di stupidi ingegneri, fisici e progettisti. Tu intanto vedi di non passarci sotto, mi raccomando.


RispondiCitazione
amicod
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 22
 

... Il ritorno di C.Colombo in Spagna con la prova della sfericità del mondo... frastornò i tanti studiosi convinti da una visione piatta del mondo... del resto il conteggio dei giorni, mesi, anni, le stagioni...
rimasero invariati, ma cambiò radicalmente il concetto fisico ed astrofisico delle nostra conoscienza universale... senza la prova della sfericità della terra non avremmo mai potuto attenderci l'evoluzione scientifica del '600... Copernico, Keplero, Galilei, Newton e tanti altri... senza l'inconfutabile prova di Colombo non avrebbero mai potuto arrivare alle conclusioni importanti che ci hanno trasmesso...
purtroppo la miopia accademica non si rese mai conto che Colombo
scoprì si un nuovo continente, cercando le Indie dalla rotta opposta, ma in realtà il più grande merito di Colombo è stato quello di dimostrare che la terra è sferica e non piatta, di conseguenza diventava sferica anche la luna, venere, giove... e tutti gli altri pianeti... Colombo non fu certo il primo a dire che la terra fosse sferica, diversi filosofi greci lo scrissero millenni prima... ma Colombo tornando del suo viaggio fu il primo che dimostrò inequivocabilmente la vericità della tesi che voleva la terra sferica... tutto ciò diede un imput ineguagliabile allo studio della Fisica e Astrofisica, perchè senza un dato certo come quello portatoci da Colombo i grandi scienziati del '600 sarebbero rimasti tristemente anonimi...

Per il momento, nei miei calcoli delle mie strutture, continuerò ad usare le care vecchie leggi di Newton, come altri milioni di stupidi ingegneri, fisici e progettisti.

... sei libero di fare ciò che più ritieni giusto... ma non perdere di vista la storia... è un'immensa fonte di insegnamento...

Lo sapevo che c'era di mezzo un complotto!

... in realtà non saprei dire in quale percentuale si possa credere all'esistenza di un complotto e da quando possa esser stato progettato... c'è una foto di un dirigibile all'inizio di questa discussione... la foto è molto famosa e rappresenta l'attentato
subito dal dirigibile dopo una traversata atlantica con passeggeri...
morirono in molti e fu un durissimo colpo per l'industria dei dirigibili
che persero la fiducia pubblica che la guadagnò l'industria aeronautica civile... prima di quel famoso attentato i dirigibili avevano fatto molti passi in avanti in pochi anni da quando Mongolfier fece volare il primo pallone aereostatico... si era arrivati
a cambiare l'idrogeno (molto infiammabile) prima con l'elio e poi con aria normale... una conseguenza inevitabile sarebbe stata lo studio di sistemi di compressione d'aria che avrebbero diminuito
l'ingombro... ma ci fu la seconda guerra mondiale e tra le richieste dei vincitori ci fù l'ordine che la germania non potesse più studiare
o lavorare sui dirigibili... questo nuovo concetto che sfruttava la semplice gravità avrebbe messo in crisi la potentissima industria meccanica americana e soprattutto il sistema energetico che le sette sorelle già da tempo si adoperarono per monopolizzare ed oggi sono ancora causa di tragici e prepotenti conflitti...

l' igegnere Guy Negre inventore di un'auto ad aria compressa è sparito dalla circolazione, proprio nel momento che era riuscito a realizzare un prodotto soddisfacente alle esigenze collettive...
per migliorare l'auto di Negre sarebbe bastato montare all'interno dell'auto un compressore centrifugo per rendere perfettamente autonoma l'auto ad aria compressa... e diventerebbe tutto meccanicamente più semplice farla volare... perchè l'aria compressa
non subirebbe attriti se staccata dal suolo...

per questi ed altri motivi ritengo che dalle avventure spaziali non ci hanno raccontato la verità sulle scoperte scientifiche... del resto i finanziatori della scienza sono gli stessi che finanziano le guerre
per accaparrarsi le fonte energetiche... non hanno alcun motivo di
dirci come potremmo fare a meno del petrolio o delle centrali nucleari... il commercio dell'energia è una delle maggiori fonti di ricchezza escogitate dall'uomo... per questo sono arrivati al punto di falsificare verità scientifiche, con teorie assurde e prive di ogni logico riscontro... oggi chi si avventura agli studi fisici esce completamente IPNOTIZZATO... e difende a spada tratta ciò che
gli è costato molto apprendere senza l'ausilio della LOGICA...

ciaodino


RispondiCitazione
marko
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 224
 

Smentito ormai su tutti i fronti, cerchi di ampliare l'argomento per trovare qualcosa che ti salvi la faccia. Ma siccome non ci riesci, scavi sempre di più nell'assurdità delle tue tesi.

Quanto alla sfericità della terra, l'approccio della scienza era corretto già 2000 anni fa, vedi alla voce Eratostene http://it.wikipedia.org/wiki/Eratostene
del resto, bastava poco per capire che se le navi spariscono oltre l'orizzonte e se l'orizzonte si allarga quando si sale in quota, la Terra doveva essere sferica. Gli "accademici" che nel medioevo si opposero a questa visione furono i teologi della Chiesa, tutto fuorché scienziati. Il bello è che poi tiri in ballo Colombo, che non dimostrò la sfericità perché non tornò da est dall'america. Quello riuscì semmai a Vespucci.
Sui motivi della rinascita della scienza nel 15-16 secolo, forse dovresti informarti sul crollo dell'impero romano d'oriente, prima di sparare sentenze.
Cosa c'entra poi il dirigibile? Mah, tutto fa brodo per confondere le acque. Cmq l'esistenza di una bomba non fu mai provata, mentre recenti studi hanno dimostrato la pericolosità del mix di idrogeno, alluminio e vernice http://en.wikipedia.org/wiki/Hindenburg_disaster

L'ingegnere Guy Negre non è sparito dalla circolazione, ecco una notizia di marzo di quest'anno http://www.rediff.com/money/2007/mar/21car.htm
Cosa ci sia poi di miracoloso in un 'auto a molla, devo ancora capirlo.

La logica da sola non serve a niente, se non è applicata a dati oggettivi. Sempre per logica, se fosse vera questa tua affermazione:

"del resto i finanziatori della scienza sono gli stessi che finanziano le guerre
per accaparrarsi le fonte energetiche... non hanno alcun motivo di
dirci come potremmo fare a meno del petrolio o delle centrali nucleari..."

allora non avremmo ricerca sui pannelli solari, sull'eolico, sulla fusione nucleare, sulle fuel cell ecc. ecc. In particolare le fuel cell furono fondamentali per le missioni Apollo.

Per non parlare poi del fatto che la Nasa è stata spesso avversata proprio dai militari, sono infinite le storie di competizione fra la NASA ed il Pentagono, segno che, per LOGICA, la NASA non sempre fa gli interessi dei militari, mentre è vero il viceversa, cioè che le ricerche della NASA, prima o dopo, saranno sempre utili ANCHE ai militari, che pertanto le finanziano volentieri.

Tutti questi tuoi strafalcioni di conoscenza e logica comunque non capisco cosa c'entrino con la tua tesi che le leggi di Newton siano sbagliate.


RispondiCitazione
amicod
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 22
 

Gli "accademici" che nel medioevo si opposero a questa visione furono i teologi della Chiesa, tutto fuorché scienziati.

... sarà, ma alle colonne d'Ercole (gibilterra) non c'era mica un monastero ad impedire alle navi di non dirigersi ad ovest...!?
la credenza comune era che la terra fosse piatta e dunque ad ovest delle colonne d'Ercole nessuno si avventurava pensando sd allesistenza di un precipizio... Colombo testardo, credeva che la terra fosse sferica e lo dimostrò a suo rischio e pericolo... nessuno
gli credeva neanche la regina di spagna, che trovò conveniente
la missione solo perchè potè liberarsi dei peggiori criminali detenuti
nelle prigioni... quando tornò Colombo fu molto sorpresa, erano tutti certi che fossero tutti morti... e cominciarono a fare altri calcoli, ma la prima missione di Colombo era classificata come un suicidio...

Tutti questi tuoi strafalcioni di conoscenza e logica comunque non capisco cosa c'entrino con la tua tesi che le leggi di Newton siano sbagliate

... devi sapere che la forza di gravità è la forza principale che abbiamo.... essa interagisce con tutto e tutti sul nostro pianete e su ogni corpo celeste rotante... in pratica ritengo che molti capitoli di Fisica andrebbero riscritti visto che ritengono valido un concetto errato di valutazione delle cause gravitazionali... Newton non ci ha svelato nulla sulla gravità, anzi ha reso tutto molto difficile da interpretare, ed il sostegno accademico a questa teoria priva di un valido contraltare scientifico o un riassunto di tutto ciò che ne falsifica la vericidità per citare Popper... per farla breve tutti e tutto abbiamo un legame diretto con la gravità, se continuamo a credere o supporre di conoscerla non la capiremo mai... ma forse è ciò che interessa ai controllori del mondo... perchè la conoscenza delle cause gravitazionali portano dritti alla Free-energy, e con essa la fame, la sete, la povertà, l'inquinamento e tante stupide guerre saranno presto solo orrendi ricordi per l'Umanità... il lavoro che stanno svolgendo è quello di ritardare il più possibile la free-e, ma credo che siamo in un punto di non ritorno... presto i diritti Umani saranno universalmente rispettati e sarà merito di un evoluzione tecnologica semplice ma in grado di fornire gratuitamente energia a tutti... ciaodino


RispondiCitazione
marko
Estimable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 224
 

Bene, allora ci risentiamo quando mi porti una pila a free energy. Nel frattempo, continuerò a considerarti un ignorante (nel senso letterale del termine, ignorante delle teorie ed esperimenti scientifici degli ultimi trecento anni). Ovviamente, mi mangerò un cappello e mi prostrerò umilmente davanti a te appena arriverà questa "free energy". Mi pare però che i cinque minuti di cui ti vantavi nel primo post non basteranno...


RispondiCitazione
valmaximus
Active Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 18
 

Scusate la mia intromissione: sono una recluta fresca, e insieme ad altri sventurati di altri forum, sono stato perseguitato dalle follie di Dino, aspirante redentore della fisica e della storia.
Giusto perché sia chiaro, questo individuo NON SCHERZA, fa sul serio.
L'ultima sua chicca è stata affermare che la Luna non ruota su sé stessa, ed è per tale ragione che ne vediamo sempre la stessa faccia.[/b]
Altre follie, nei due anni in cui ci ha accompagnato, le esprimerò qui a beneficio di chi ancora sta perdendo tempo, magari pensando di potere cavare sangue di ragione da questa rapa del sapere...

Dino dice di avere trovato una soluzione semplice al mistero della gravità, una soluzione così semplice ed ovvia, basata esclusivamente su una combinazione di intuizione ed osservazione, da potere riscrivere subito la fisica da newton in poi.
Dino afferma di lavorare ad un’invenzione che libererà il mondo da fame e guerre.
Inoltre, dino afferma che lo stesso impianto della meccanica quantistica è una bufala.
Dino afferma che le leggi della termodinamica sono da riscrivere.
E per finire, Dino afferma che ogni problema scientifico è risolvibile con un modello matematico elementare.
Tutto facile, secondo lui, ma rimane solo un problema, anzi parecchi problemi irrisolti: Dino si giustifica dicendo di non volere fare calcoli, di essere vittima di un complotto scientifico mondiale, di non avere manco gli occhi per piangere, bla bla bla.
Eppure, se tutto è così semplice, non si capisce come mai lui stesso non sia in grado, dopo otto anni di ‘studi’, di risolvere una serie di quesiti, osservazioni e problemi legati a doppio filo alle sue stesse idee.

- NON ESISTE NEPPURE UN PROGETTO DELLA SUA MACCHINA MIRACOLOSA

- DICE CHE L'ATMOSFERA DI UN PIANETA NASCE 'ASSORBENDO' GAS DALLO SPAZIO CON LA ROTAZIONE, MA NON SI SPIEGA LA TRASMUTAZIONE DI UN SINGOLO GAS COSMICO NELLA MISCELA DI GAS ATMOSFERICI DEI SINGOLI PIANETI

- NON SI SPIEGA IL PASSAGGIO DELL’ATMOSFERA TERRESTRE DALLO STATO GASSOSO ALLO STATO LIQUIDO SENZA VARIAZIONI DI DENSITA' ALLA SUPERFICIE DEL MARE.

- NON SI SPIEGA PRESENZA DI ATMOSFERA SU VENERE E TITANO, IN TOTALE CONTRASTO CON L'IDEA CHE: GRAVITA' CENTRIPETA=PRESENZA ATMOSFERICA. INFATTI, AFFERMA CHE PIU' DEBOLE LA ROTAZIONE PLANETARIA, MINORE IL VOLUME ATMOSFERICO.

- NON SPIEGA I TEMPI DI ROTAZIONE DEL SOLE E DELLE STELLE DI NEUTRONI, IN CONTRASTO CON L'IDEA CHE LE MAGGIORI DIMENSIONI DETERMININO UN ACCELERAZIONE DI ROTAZIONE (ignorando platealmente l'esperimento più facile del mondo: quello del pattinatore che, ruotando su sé stesso a braccia aperte si muove più lentamente, più velocemente a braccia serrate)

- NON CALCOLA I VALORI GRAVITAZIONALI DEI SINGOLI PIANETI, AVENDO INVENTATO UNA FORMULA PER FARLO.

- NON SPIEGA L’EFFETTO FIONDA USATO PER ACCELERARE LE SONDE SPAZIALI, SOPRATTUTTO ALLA LUCE DELLA RECENTE MISSIONE HUYGENS-CASSINI CHE HA SFRUTTATO PROPRIO LA GRAVITA’ DI VENERE (CHE DOVREBBE ESSERE INESISTENTE)

- NON SPIEGA LEGGI DELLA TERMODINAMICA ALTERNATIVE A QUELLE PRESENTI, ARRIVANDO AD AFFERMARE CHE QUELLA TERMODINAMICA SIA UNA FORZA LEGATA ALLA GRAVITA'.

- DICE CHE IL SECONDO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA E' UN'ASSURDITA', MA NON SPIEGA COME MAI UN OGGETTO, CADENDO A TERRA E ROMPENDOSI, RIMANE IN TALE STATO INVECE DI TORNARE SPONTANEAMENTE ALLO STATO PRECEDENDE RECUPERANDO LA PROPRIA ENERGIA.

- NON SPIEGA COME MAI, CREDENDO CHE I BUCHI NERI SIANO VORTICI SUPERVELOCI, IL BUCO NERO SUPERMASSICCIO AL CENTRO DELLA VIA LATTEA SIA IN REALTA’ MOLTO LUMINOSO

- NON SA SPIEGARE LA NATURA DEL SOLE

- REPUTA FASULLA LA FISICA QUANTISTICA, MA NON SA SPIEGARE LA NATURA DELLA LUCE

- NON HA EFFETTUATO ALCUN TEST CHE PROVI IN MODO OBIETTIVO CHE LA GRAVITA’ SIA PNEUMATICA

- LA SUA TEORIA NON SA LOCALIZZARE LA POSIZIONE, LA NATURA ED I PARAMETRI ORBITALI DI UN PIANETA EXTRASOLARE

- NON SA SPIEGARE COME MAI L’INTERA COMUNITA’ SCIENTIFICA E IL MONDO LIBERO, FORTE DI INTERNET, NON SI SIANO ACCORTI DELLA ‘VERA’ NATURA DELLA GRAVITA’

- NON SA SPIEGARE LA NATURA DI UNA STELLA DI NEUTRONI

- NON SA SPIEGARE PERCHE’, AVENDO GIA’ AFFERMATO CHE UNA NUOVA STELLA NASCE DA UN BUCO NERO, IL ‘VIVAIO’ NELLA COSTELLAZIONE DELL’AQUILA FOTOGRAFATO DA HUBBLE NON CONTENGA MANCO UN BUCO NERO

- NON SA SPIEGARE SE SIA POSSIBILE SPINGERE VIA LA LUNA DALLA SUA ORBITA, O CHE SPINTA CI VOGLIA, AVENDO AFFERMATO CHE ‘MASSA’ È UN CONCETTO ERRATO E CHE NELLO SPAZIO NON C’È PESO. INFATTI AFFERMA CHE OGNI PIANETA SIA DI PER SE' LEGGERISSIMO.

- SEMPRE AVENDO AFFERMATO CHE NELLO SPAZIO NON C’È PESO E CHE LA MASSA NON ESISTE, NON SPIEGA COME MAI, CERCANDO DI SPOSTARE A BRACCIA DUE CORPI DI UGUALI DIMENSIONI E PESI RADICALMENTE DIVERSI, CI VOGLIA PIU’ FORZA PER FERMARE IL MOTO DEL CORPO PIU’ PESANTE.

- AFFERMANDO CHE I PIANETI SONO STATI MESSI IN ORBITA DA POTENTI ESPLOSIONI DI NATURA SCONOSCIUTA, NON SPIEGA COME HANNO FATTO A METTERSI IN ORBITA

- SEMPRE PARTENDO DALL’IPOTESI DI CUI SOPRA, NON SPIEGA COME MAI PALLE DI IDROGENO ROVENTE SI SIANO TRASFORMATE NEI PIANETI DI OGGI.

- AFFERMANDO CHE UN BUCO NERO SIA IN REALTA’ UN’INCUBATRICE STELLARE, NON SPIEGA COME MAI NON VE NE SIA UN NUMERO MAGGIORE DI QUELLI RILEVATI

- PARTENDO DALLA SECONDA IPOTESI DI CUI SOPRA, NON SPIEGA COME MAI NON VI SIANO BUCHI NERI NEL VIVAIO DELLA COSTELLAZIONE DELL’AQUILA, NE’ SPIEGA COSA CI SIA NEL CENTRO DELLA NOSTRA GALASSIA

- NON SPIEGA COME MAI IL BUCO NERO DI CYGNUS X1 SIA NERO, LADDOVE DOVREBBE ESSERE UN VORTICE LUMINOSO.

- NON SPIEGA COME MAI UN VOLUME DI MERCURIO PESI DI PIU’ DI UN UGUALE VOLUME DI ACQUA, O UN VOLUME DI FERRO PESI PIU’ DI UN UGUALE VOLUME DI STAGNO.

- E, SOPRATTUTTO!, NON SPIEGA COME MAI TUTTE LE APPLICAZIONI AEROSPAZIALI E SCIENTIFICHE LEGATE ALLE LEGGI NEWTONIANE, EINSTENIANE, E TERMODINAMICHE FUNZIONINO MENTRE DINO AFFERMA CHE COSI’ NON PUO’ ESSERE.

Come vedi, Dino, quando una teoria solleva MOLTI più dubbi irrisolti di quanti ne risolva, è semplicemente una cavolata. Ne’ Maxwell, ne’ Newton, ne’ Einstein potevano pretendere di sapere tutto, quando formularono le loro, ma le loro leggi trovarono e trovano APPLICAZIONI, e danno RISPOSTE a molti quesiti astronomici, fisici e cosmologici.
Te’ stai là a fare er filosofo der testaccio, aho! Questa sì che è professionalità ad arto livello!

Quanto alla sfericità della Terra, essa era accettata anche ai tempi del medioevo, solo che non si sapeva quanto grande fosse il pianeta o estesi i suoi oceani. Se prendessi qualche illustrazione del mondo immaginato da Dante Alighieri in persona, vedresti che anche lui, cattolico convinto, credeva che il mondo fosse tondo.
la ragione per cui non c'erano rotte commerciali atlantiche era che nessuno sarebbe stato tanto folle da rischiare le proprie navi e relativo carico per rotte rischiose e sconosciute, quando quelle usate ai tempi erano sicure e conosciute. Colombo non voleva certo provare la sfericità del mondo, ma raggiungere il Catai e le Indie per fare un sacco di soldi ed essere proclamato signore di molte terre. La Regina non gli 'diede' i prigionieri per sbarazzarsene: fu lui a prenderne per risparmiare sui costi e per avere un equipaggio che non aveva comunque niente da perdere.
I dotti, nel medioevo, pensavano che la terra fosse tonda, a parte pochi teocon. La gente, francamente, era occupata in ben altri pensieri, tipo tirare avanti fra un milione di difficoltà, essendo la cultura appannaggio di pochi.

PS - negli altro forum, Dino ha promesso, MESI fa: 1) un filmato che proverebbe inequivocabilmente che noi abbiamo torto e 2) una conferenza stampa con un giornalista che avrebbe reputato valide e ragionevoli le
sue ipotesi.
io aspetto ancora...


RispondiCitazione
valmaximus
Active Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 18
 

“in poche parole Newton afferma che ogni corpo sia dotato di una forza del tipo magnetico per attrarre...
Personalmente ritengo molto fantasiosa la tesi di Newton e forse plausibile per il secolo in cui è stata coniata...ma accuso la comunità scientifica di falsificazione di prove scientifiche al fine di far risultare vero ciò che non è, e che non potrà mai esserlo...”
La migliore prova in natura che ti da torto è la cometa Shoemacher-Levy, che fu letteralmente deviata dalla sua traiettoria dalla enorme gravità di Giove, fatta a pezzi dalle forze di marea e infine schiantatasi contro l’atmosfera del pianeta. Se tu hai un’altra spiegazione per quello che successe davanti agli osservatori di tutto il mondo, prego illuminaci.

“L'aria compressa è la forma più semplice per ottenere energia... la vogliono boicottare solo perchè l'aria è l'unico elemento che non si può PRIVATIZZARE... dunque non può rendere...”
Se anche fosse vero, non sarebbe l’aria ad essere privatizzata, bensì il processo per costruire le macchine, rottamarle, mantenerle, ecc. –insomma, del mercato proprio non te ne liberi. Al massimo risparmieremmo sulla benzina.

“il sole ed anche tutte le stelle che secondo me nascono dai 'buchi neri' e dall'azione vorticosa di una velocità inimmagginabili fino a provocarne l'accenzione... l'azione vorticosa comprime aria e fornisce l'elemento primario per la combustione... L'ARIA...
la nostra auto se non ci fosse l'Aria non potrebbe accendersi... sfido chiunque ad accendere un fuoco in mancanza d'aria...”
L’ossigeno, non l’aria, non è un combustibile, è un comburente che serve per attivare i processi chimici di ossidazione alla base della combustione di certi materiali. La carta, per esempio, diventa gialla e si rovina col tempo a causa di una lentissima combustione dovuta all’ossigeno presente con l’aria. Un reattore nucleare, per funzionare, che sia a fissione o fusione, dell’aria se ne frega bellamente. Una stella funziona a idrogeno, non certo ad ‘aria’.

“senza cibo possiamo campare 60 giorni circa... senza acqua forse 20giorni... ma senza aria chi arriva a 4minuti è un campione...”
Esatto. Senza cibo, crepiamo, senza acqua, crepiamo, idem per l’aria. Non è che l’aria sia più importante di questi altri due ‘carburanti’ per il corpo, semplicemente la sua assenza è letale più in fretta.
A proposito, il rapporto è: niente cibo=circa due settimane di sopravvivenza. Niente acqua: dai quattro ai sei giorni. Ovviamente il tutto in condizioni ambientali ottimali e con minimo sforzo fisico.

“tutte le fabbriche automobilistiche hanno dei sistemi di cattura dell'aria compressa che gli riducono la bolletta energetica del 90% ma con gli ultimi metodi si arriva ad azzerare la voce dalla spesa energetica...”
Davvero??? Quali fabbriche? Puoi darci, per la precisione, un dettaglio del processo di produzione basato su questo sistema?? Se è così segreto, tu come fai a saperlo? Hai visto la bolletta della FIAT o della Ford? Qualcuno all’ENEL ha deciso di rivelare tutto, spiegando come quei furbacchioni di imprenditori risparmino sulla corrente?

“sono già in commercio dei compressori centrifughi con caratteristiche in grado di eludere le leggi termodinamiche basta cercare in internet 'compressore centrifugo'... ma le notizie che danno sono poche e consegnano chiavi in mano solo alle industrie...”
L’unico compressore di cui parla la rete, indipendentemente dal motore di ricerca usato, è il tuo, ed è una bufala madornale. Se hai dei link, che aspetti a divulgarli?


RispondiCitazione
amicod
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 22
 

... non mi ero accorto che continiu a rompere ovunque io scrivo...
cmq valmaximum ricordati che qui siamo su don chischiotte dove le voci fuori dal coro sono libere di parlare e scrivere a differenza di altri siti dove ti bannano solo perchè le proprie idee non collimano con quelle di altri o peggio con quelle accademiche...

http://it.wikipedia.org/wiki/Compressore_centrifugo

...e poi prima di starnazzare prova ad informarti sulle questioni...

se poi cerchi altri siti di compressori centrifughi ti accorgerai quanta segretezza e mistero c'è intorno a tale tecnologia definita da wikipedia semplice e molto produttiva...

ma si può fare di meglio ne sono convinto... perchè se possiamo far respirare una macchina essa ti restituisce energia... a differenza di un organismo organico essa non ha bisogno di acqua e cibo, non deve crescere... è semplicemente una macchina...

inoltre non sono tenuto a rispondere a tutte le domande che ogni volta riproponi, visto che con tutta la tua strafottenza non sei riuscito a rispondere alla mia unica domanda che ti ho posto...

cos'è la 'massa' di Newton, alla base di tutti i calcoli e teorie di Newton ed Einstein...???

gli scienziati Kirchoff, Hertz, Mach, Perrin, Kerney, Leibniz... ed anche Popper, contestavano apertamente il fatto che Newton affermasse che la "sua massa " si calcolasse m= densità*volume...

ma cos'è la densità non l'ha spiegato... e su questo si regge tutta la sua teoria gravitazionale... ma la gravità resta ancora un mistero per l'umanità... anche se vorrebbero farci credere che ce l'abbiamo in pugno... ciaoamicod


RispondiCitazione
valmaximus
Active Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 18
 

"... non mi ero accorto che continiu a rompere ovunque io scrivo...
cmq valmaximum ricordati che qui siamo su don chischiotte dove le voci fuori dal coro sono libere di parlare e scrivere a differenza di altri siti dove ti bannano solo perchè le proprie idee non collimano con quelle di altri o peggio con quelle accademiche... "
Che devo dirti? La tua ignoranza inumana mi attrae irrestibilmente, emetti una vibrazione unica. E poi mica sono io che intendo bannarti o farti bannare. Ci pensi tu da solo, ovunque tu vada, con il tuo savoir faire e il garbo che ti contraddistinguono. Al massimo, come vedo qui, ti ignorano bellamente. Ammettilo, BimboD, senza di me ti annoi 😈
Quanto al compressore, mi riferivo solo al tuo CMP. Il classico compressore centrifugo, per sua natura, non è certo roba che useresti per alimentarci una città. Altrimenti, visto che per una volta tanto hai cercato informazioni in rete, trovane anche di relative ad un CP di grandi dimensioni.

"ma si può fare di meglio ne sono convinto... perchè se possiamo far respirare una macchina essa ti restituisce energia... a differenza di un organismo organico essa non ha bisogno di acqua e cibo, non deve crescere... è semplicemente una macchina... "
Nella felice ipotesi di disporre di un apparato pneumatico che va ad aria, questo succederebbe a patto che: 1) sia sottoposto ad una ferrea e continua manutenzione (costosa), 2) che sia molto complesso e molto delicato, per fare sì che dei componenti di metallo e plastica possano fare quello che fanno le cellule di un corpo vivente (apparecchio MOLTO costoso), 3) non potendo l'aria fare da carburante, occorrerebbe comunque energia extra per il funzionamento del dispositivo, che nel frattempo userebbe il meccanismo di 'respirazione' per cedere energia cinetica (altri costi).

Per la massa, guarda qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Massa_%28fisica%29

E, no, non sei tenuto a rispondere: solo che ogni volta che non rispondi a qualcuno che ti pone delle domande precise, sei TU che fai la figura del balordo.
La densità? Semplicemente la quantità di materia presente in un dato spazio. Ad esempio, se prendi un cubo e lo riempi d'acqua, la massa di quel cubo è pari alla quantità d'acqua presente in tale spazio. Se in quello stesso cubo ci infili più acqua, la massa aumenta, e così via.
Alcuni elementi sono più o meno densi di per sé per via della quantità di particelle presenti nei loro atomi. Un atomo di uranio ha una massa DECISAMENTE superiore a quella dell'idrogeno, per esempio.
Nel caso non lo avessi ancora capito, invece, il volume è l'estensione spaziale della materia, e la massa contenuta in esso può essere più o meno elevata a seconda che si parli di gas, liquidi o solidi.

"ma cos'è la densità non l'ha spiegato... e su questo si regge tutta la sua teoria gravitazionale... ma la gravità resta ancora un mistero per l'umanità... anche se vorrebbero farci credere che ce l'abbiamo in pugno... "
Allora, di nuovo: Newton NON ha spiegato la natura della gravità, bensì il modo in cui essa interagisce con la materia, e su quelle sue intuizioni e calcoli noi oggi facciamo funzionare l'intera ingegneria aerospaziale (senza contare i vari sport estremi che vanno dal paracadutismo, al parapendio, allo sky diving, ecc). Da questo a dire che abbiamo in pugno la gravità ne passa, hen?


RispondiCitazione
amicod
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 22
 

...i tuoi discorsi sono volutamente scompaginati... cercare di perdere di vista il nocciolo della questione sembra il tuo solo obbiettivo... la scienza accademica ha accolto la teoria gravitazionale di Newton come "legge fisica", pur constatando l'assoluta mancanza di prove scientifiche... cosa alquanto atipica in campo scientifico vista l'importanza delle prove che dovrebbero comunque puntellare una qualsivoglia teoria...

...la principale prova che Newton sia fuori pista sulla gravità, è proprio il fatto che con essa l'umanità ha ancora un rapporto di antagonismo, conflittualità e mistero... il depistaggio di una forzata interpretazione della gravità ci svia dal comprendere tale fenomeno, il quale essendo una forza costante potrebbe regalarci il modo di sfruttare energeticamente le sue caratteristiche...

tutto ciò farebbe girar pagina all'umanità intera... ma questo è un grande problema per una striminzita ma potente ed infinitesimale minoranza... l'energia rastrella una quantità di denaro senza uguali in campo di finanza globale... l'energia nel concetto attuale è il filo conduttore della tragedia umana nei suoi più patetici risvolti... fame, sete, povertà, guerre, desertificazione... tutto ciò è causato dalla mancanza di energia o dalla volontà di appropriarsene di prepotenza...

per l'esistenza dell'umanità l'energia è di vitale importanza, è seconda solo all'aria per importanza... e come l'aria dovrebbe essere libera e gratuita per tutti... ma la cinica corsa di gestirne il lucroso mercato tiene in ostaggio l'intera umanità...

...la ricerca è volutamente ferma in tale direzione... semplicemente per volere dei finanziatori della stessa, che non vogliono rinunciare all'immenso potere che hanno raggiunto nel commercio di energia...

...conoscere il principio fisico che governa la gravità porterà alla semplificazione della vita di tutta l'umanità... ma anche al drastico ridimensionamento del potere di uno sparuto gruppo di gente che pretende ancora per molto di sottomettere al loro monopolio tutta l'umanità...

...con tutte le teorie, calcoli, formule e montagne di libri scritti... possiamo dire che la gravità è ancora un mistero...e vorrebbero che così restasse... a vantaggio di chi...??? ciaodino


RispondiCitazione
valmaximus
Active Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 18
 

Allora fai qualcosa di carino TU:
1) pubblica qui il tuo trattato di astrofisica
2) spiegaci come si fa ad ottenere questa energia gratuitamente

E nel frattempo, regala qualche altro felice momento di divertimento agli altri utenti, dicendo qui, e senza vergogna che
1) o la luna, girando su se' stessa, ci mostra facce diverse ogni volta,
2) o la luna ci mostra sempre la stessa faccia perché non gira su sé stessa.
Coraggio! Sei stato così divertente sull'altro forum quando te ne sei uscito con queste affermazioni, vuoi negare un simile tesoro agli altri?


RispondiCitazione
Pagina 3 / 3
Condividi: