Notifiche
Cancella tutti

Rivoluzione?


Freddim74
Active Member
Registrato: 8 mesi fa
Post: 6
Topic starter  

Rivoluzione?

Qui, non ci sono leggi che regolano le modifiche che una persona puó apportare alla propria abitazione e, di conseguenza, ognuno organizza il proprio spazio abitativo a seconda delle proprie esigenze e dei propri gusti. Partendo da questa banalissima affermazione a osservare lo spazio urbano, ho notato che una delle pochissime cose ridondanti in ogni edificio, sono le parabole. In alcuni quartieri, come dicevo, non c’è nulla che, in un condominio ad esempio, imponga una sola parabola da usarsi in comune e cosí, ognuno posiziona la sua. Per ovvi motivi tecnici, il posizionamento deve avvenire in un punto tale, solitamente uguale per tutti, da consentire a questo strumento, di essere investito dal segnale trasmesso dalle varie emittenti. Osservando queste istallazioni una analogia con la natura mi è parsa lampante. Se vogliamo far crescere bene una pianta, dobbiamo assicurarci che abbia una sufficiente esposizione ai raggi solari. Mi è capitato spesso di osservare alcune piantine che tengo in casa e ho notato che la parte esposta alla luce è di granlunga migliore, piú rigogliosa. Queste parabole, simili appunto a delle enormi foglie, hanno la stessa funzione, quella di catturare piú segnale possibile. So che forse non vi è niente di originale in queste parole, ma sapere che ci sono persone simili a vegetali, che necessitano di un segnale indotto, per attivare processi mentali, dovrebbe far riflettere su quanto una rivoluzione è destinata a cambiare il modo di pensare o è destinata a cambiare solo il modo di vedere.

F.M.


Citazione
Condividi: