Notifiche
Cancella tutti

480 omicidi in un anno: da Filadelfia all’inferno, con coprifuoco e milizie private

   RSS

0
Topic starter

I valori occidentali che la Russia minaccerebbe.....

Link https://scenarieconomici.it/480-omicidi-in-un-anno-da-filadelfia-allinferno-con-coprifuoco-e-milizie-private/

Sito: www.scenarieconomici.it

Autore: 

 
 

Filadelfia  non è più la città della sagra di Rocky, ma una delle città più pericolose degli USA Nel 2019, secondo i dati dell’FBI, il tasso di omicidi era di 22,47 per 100.000 residenti, con 331 omicidi nello stesso anno. Tre anni dopo, ci sono stati 480 omicidi in tutto l’anno.

.webp 300w" data-sizes="auto" data-src-webp="https://scenarieconomici.it/wp-content/uploads/2022/12/homic.png.webp" data-srcset-webp="https://scenarieconomici.it/wp-content/uploads/2022/12/homic.png.webp 500w, .webp 300w" />
La maggior parte delle persone colpite sono maschi neri di età compresa tra i 18 e i 45 anni.

.webp 300w" data-sizes="auto" data-src-webp="https://scenarieconomici.it/wp-content/uploads/2022/12/stats-philly.png.webp" data-srcset-webp="https://scenarieconomici.it/wp-content/uploads/2022/12/stats-philly.png.webp 500w, .webp 300w" />
Secondo le statistiche cittadine pubblicate a settembre, le sparatorie sono aumentate del 3% rispetto allo scorso anno, mentre i crimini violenti sono aumentati del 7%. Le rapine con armi sono aumentate del 60%, mentre gli stupri sono diminuiti di oltre il 25%. I reati contro la proprietà sono aumentati di oltre il 30%. Le imprese sono state colpite in modo particolarmente duro, con un aumento dei furti commerciali del 50%, secondo quanto riportato da Axios Philadelphia. Inoltre, la crisi della droga in città sta andando ulteriormente fuori controllo con una nuova droga chiamata “Tranq“, un anestetico e antidolorifico usato per curare cavalli e bestiame, che trasforma le persone in zombie.

 

La criminalità è talmente fuori controllo che il Consiglio comunale di Filadelfia ha recentemente approvato un coprifuoco alle 22 per i minori di 18 anni, rendendo permanente una legge temporanea per l’estate.

 

Per combattere l’ondata di criminalità, i proprietari delle stazioni di servizio di Philadelphia hanno deciso di assumere guardie armate.

“Ci stanno costringendo ad assumere personale di sicurezza di alto livello, a livello statale”, ha dichiarato Neil Patel, proprietario della stazione di servizio Karco, che ha assunto agenti S.I.T.E. rivestiti di kevlar e armati di AR-15 o fucili da caccia. “Siamo stanchi di queste assurdità: rapine, traffico di droga, bande”, riporta Fox5.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso per Patel è stata il vandalismo di giovani che hanno rubato un bancomat. Anche la sua auto è stata vittima del crimine, secondo il rapporto.

 

“Indossiamo il Kevlar, siamo addestrati, le mie guardie si allenano una settimana sì e una no, sono abili con le pistole e con il taser, conoscono la legge”, ha dichiarato il capo della polizia Andre Boyer. Un sondaggio online in tempo reale sul sito di Fox5 rivela che il 93% dichiara di sentirsi più sicuro con le guardie dotate di AR-15 nelle stazioni di servizio:

Alla domanda sui residenti preoccupati per le guardie armate, Patel ha risposto: “Li ascolto, ma secondo alcune persone, persone violente, che portano le armi, non hanno paura di loro? Questa è la protezione del quartiere e dei clienti”.

Questo è il presente e il futuro delle grandi città USA governate dai Democratici: un cammino fatto di insicurezza e criminalità diffusa. Benvenuti all’inferno.

fine articolo

nota: c'è anche un video al link originale ma non riesco ad inserirlo

2 risposte
0

Quando si mescxolano culture e dna diversi la fine è sempre la stessa ...! guerre sanguinose  e violenza omicida.

0

" Noi siamo di Philadelphia, noi crediamo in Dio.."  Una snob Diana Keaton a Woody Allen in Manhattan.

 

A Filadelfia le donne girano sicure in casa e fuori, o ci sono femminicidi anche lì?

Questo post è stato modificato 3 ore fa da emilyever
Condividi: