Notifiche
Cancella tutti

Sanofi:'il vaccino DTaP causa autismo '

Pagina 1 / 2

Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
Topic starter  

finalmente è stato ammesso..
il tempo è galantuomo e pure su questo avevo ragione...
dedicato non solo ai mistificatori prezzolati e non ma anche a chi pensava
che finito il pericolo suina la battaglia è chiusa..
ILLUSI
la vera battaglia manco abbiamo iniziato a combatterla e riguarda i più piccoli ed indifesi, è questo il loro vero guadagno il core business il resto è accessorio.
(oltre ad essere il vero modo con cui possono entrare nel corpo umano in maniera violenta senza che il bimbo figlio di genitore plasmabile programmabile ricattabile, lo difenda, ed alterarne definitivamente ed irreversibilmente la parte neuroimmunitaria che nella migliore delle ipotesi metterà una serie ipoteca sul futuro di quella persona... nella peggiore, ma non infrequente, non ci sarà futuro..).

ecco chi sono i cialtroni chi i portatori di verità chi i complottisti..

la Sanofi Aventis oberata dalla denunce e dai risarcimenti (in Europa ovviamente)
ha aggiornato il suo bugiardino scrivendo che si il vaccino difterite-tetano-pertosse (i primi 2 obbligatori, il terzo no, ma te lo devi fare lo stesso perchè sono stati ritirati dal commercio i singoli vaccini... in modo che guadagnano di più!) può causare autismo (oltre a paralisi e morte in 1 caso su 1000 quindi elevatissimo questo c'è sempre stato scritto!).
Questa patologia non esisteva prima dell'introduzione di alcuni di questi vaccini, per cui era stato messo in evidenza la correlazione da molti studi, ma era quasi scontata.. ovviamente poi loro pagano professori per andare in tv e dire che sono tutte balle.. ma alla fine contro i giudici che non sono i professori che fanno carriera coi soldi delle case farmaceutiche si sono dovuti arrendere..

cosi' avendo informato il medico che inocula il vaccino del rischio di autismo ora la responsabilità passa al medico (che responsabile non è )
e la Sanofi non potrà essere più denunciata...
quindi ora non rimane che denunciare il medico inoculatore per danni e penalmente se succede qualcosa.. (questo lo si poteva e può fare sempre e cmq ed anche nel nord italia quacosa di nuove in senso di denunce di genitori)
lo stato poi lo ammette da sempre il danno/morte da vaccini e già risarcisce dal 98 (in maniera ridicola ovviamente) avendo riconosciuto il tutto 10 anni fa.
se invece di accettare i ridicoli risarcimenti dallo stato si denuncia il ministero della sanità in genere si viene risarciti molto di più, fino anche a 4 milioni di euro se si contano anche i danni morali della famiglia, ecco perchè lo stato nel 98 fece quella legge.. perchè sa che molti italiani si accontentano delle briciole, perchè non hanno i soldi e la forza di far causa al ministero della sanità (come avviene per quelli che hanno contratto tumori nelle zone militari della sardegna) che non ha introdotto il consenso informato e ha nascosto ai pazienti il rischio che correvano..(inoltre passato il 2010 si potrà denunciare lo stato italiano direttamente in caso di danno se non applicherà la norma europea della libertà di vaccino e quindi la possibilità di vedersi riconosciuti ingenti somme è certa, sebbene come stato pagheremo per infrazione alle norme europee !)

ad esempio per la suina.. nessuno poteva denunciare chicchessia per risarcimento e penalmente in quanto
è stato fatto firmare il consenso informato a chi si è vaccinato..
nel consenso c'erano scritti nero su bianco il rischio di morte o paralisi in ragione di 1 su 1000 per cui molti se la sono fatta sotto e si sono salvati....
ecco perchè pochissimi si sono vaccinati..
Si può solo chiedere per la suina i soldi secondo la legge prevista dallo stato, ossia briciole, peraltro sottofinanziata visto che aumentano a dismisura le rischieste, vista la presa di coscienza da parte di molti genitori...
http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/danni_vaccini/legge_210_1992.pdf

ecco invece il documento Sanofi
https://www.vaccineshoppe.com/image.cfm?doc_id=5966&image_type=product_pdf

ecco il rischio a cui sono esposti i figli di genitori irresponsabili...

ovviamente nessuno ne parla, tantomeno i media che vivono di pubblicità di farmaci che sono vere mazzette per tacere i danni, queste ammissioni, ed amplificare la paura, ad esempio della suina, per costringere la gente a vaccinarsi.. mentre hanno messo sotto silenziatore lo scandalo dei 19 milioni di vaccini da buttare e del contratto scandalo e secretato..

ripeto per chi crede che siano cose da complottisti (gli fa comodo pensare che tutto si esaurisca con la suina..!!) che oltre ad averlo ammesso la Sanofi stessa
nero su bianco ed in maniera incontrovertibile (chi glielo dice ora ai tanti medici prezzolati e ai tanti professori che vanno in tv a dire ''vaccinatevi non c'è nessun rischio'', idioti venduti, pezzi di mxxx
l'ha ammesso nel 2006 anche la massima commissione scientifica di bioetica del governo
di come ormai sia intollerabile che i massimi enti (OMS in caso della suina ad esempio) ,la politica, i ministeri, anche le regioni e le province, i medici, i professori, le riviste scientifiche, i media sia tutti in conflitto di interesse coi produttori di farmaci...
tutti ricevono a vario titolo finanziamenti ,siano essi centri di ricerca (soprattutto in un periodo di tagli come questo) siano essi professori con intere carriere sovvenzionate dai produttori, sia gli enti con finanziamenti e mazzette, i giornali con la pubblicità, le riviste coi finanziamenti a vario titolo
spesso dietro il nome di apparenti fondazioni no profit o benefiche..

http://www.governo.it/bioetica/testi/Conflitti_interessi.pdf

nero su bianco..
a me interessano i documenti seri ed ufficiali perchè ci sono esistono.. solo che sono nascosti...

un'altra sindrome quella della morte in culla sarà la prossima..
questa non esisteva prima dell'introduzione di uno specifico vaccino..
ed in Giappone, dove si sono insospetti e l'hanno posticipato invece che ad 1 mese ad 1 anno hanno portato a zero quasi, la mortalità infantile...
però ad oggi nessuno vuole ammetterlo ..quindi in Giappone quello specifico vaccino si fa dopo 1 anno, da noi dopo 1 mese e questo determina circa 1000 morti l'anno che sono chiaramente attribuibili a questa sindrome mai spiegata a che prima non esisteva.. come l'autismo... che tra l'altro è legato anche al vaccino trivalente (parotite, morbillo, rosolia, che però non essendo obbligatorio se uno vuole uccidere suo figlio che si può fare? Secondo la religione cristiana dovremmo affogarlo il genitore, ma dove sono i veri cristiani?)

ciao

PS ricordo che anche per rendere obbligatorio il vaccino per l'epatite ,De Lorenzo prese 600 milioni di mazzette dalla Glaxo (oggi è tornato a fare il professore universitario da cui mai è stato licenziato, incredibile, e si occupa di manifestazioni e fondazioni per lo sviluppo della scienza e cose del genere..)
lui fu arrestato ma il decreto non fu rimosso...classico capro espiatorio
cambiare tutto per non cambiare nulla...e la Glaxo è ancora li a fornire vaccini per la cui obbligatorietà ha corrotto un ministro..
questo è un'altra mina alla loro credibilità, praticamente nulla.. altro che scienza, qui ci sono solo mazzette..e danni ai vaccinati certi ..null'altro di dimostrato!


Citazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
Topic starter  

ah dimenticavo..
uno dei pochi che ha denunciato la pericolosità di alcune vaccinazioni
i cui produttori in Europa soprattutto in Francia hanno subito pesantissime sentenze, chiare ed inequivocabili, di aver prococato in taluni casi autismo e leucemia dopo consulenze dei massimi esperti nominati dal giudice (che è stato attento come non avviene in italia ad interpellare scienziati indipendenti ormai aghi in un pagliaio!) è stato Di Pietro sia nel 2008 che nel 2006..
numerose interpellanze parlamentari..

ma la lobbie farmaceutica presente in maniera trasversale in camera e senato
ha fatto finta di niente e non se ne è saputo nulla, manco ovviamente in giornali e tv.. tutte mazzettate dai produttori con la scusa della pubblicità (due piccioni con una fava) per coprire queste denunce alla grande popolazione che vive ignara... proprio il caso di dirlo beata ignoranza (finchè non avviene la disgrazia però..!!)

ora sarà pure un agente del sismi, avrà pure i suoi scheletri, ma è uno dei pochi che parlato e denunciato questo...
però mentre le sue invettive su berlusconi vengono pubblicizzare a coprire le magagna dello stato...di questo nulla si è detto!!

Marino Ignazio invece se da una parte ha aumentato gli indennizzi dello stato in caso di danno/morte della legge 210 dall'altra si è espresso da vero rappresentante dei produttori dicendo che l'Italia nonostante l'Europa chieda che nel 2010 passi al vaccino Non obbligatorio, non è pronta a recepire questa direttiva.. lo ha detto pure Bersani sempre chiaro rappresentante di questa lobbie... ed anche altri illustri professori...
quindi sicuramente ritarderanno e pagheremo infrazione..

marino infatti se è stato fatto capo della importantissima commissione sanità qualche motivo ci deve pur essere (rappresenta la lobbie farmaceutica del PD in cui è anche più potente di quella presente nel PDL ricordo come massacrarono Di Bella e fu proprio la Bindi mentre Storace che l'aveva difeso e voleva una nuova rappresentazione fu travolto da uno scandalo che lo fece dimettere da ministro della salute nonostante poi fu dichiarato innocente, chi se le ricorda queste cose quin dentro? nessuno!) ed infatti c'è...
quella di insistere per non rendere libero il vaccino...
mentre al ministero della sanità abbiamo sacconi la cui moglie è capo di farmindustria chissà di cosa parleranno la sera..

sta accadendo né più nè meno di quello che accadeva con De Lorenzo Poggiolini.. le case farmaceutiche non hanno mai tolto le tende dai ministeri o dalle commissioni...anzi ci si sono proprio piazzati per bene..

ciao


RispondiCitazione
charlotte
Active Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 5
 

Caro maumau,

mi stupisce leggere di tanta ignoranza ed irriconoscenza.
Quella che tu definisci "lobbie farmaceutica" ti ha salvato la vita più volte e ha aumentato la prospettiva di vita della popolazione di almeno 20 anni. Guarda il risultato confrontando la situazione in Europa (dove l'industria farmaceutica è la 5 maggiore industria) e la situazione in alcuni paesi dell'Africa (dove non esiste). Ti rendi conto del miracolo fatto? Evidentemente non sei mai stato in un laboratorio,ma ancor più probabile non hai neanche una chiara idea di quale complessità è dotato il tuo organismo. Esiste una fase chiamata post sorveglianza, è l'ultima fase di ogni prodotto messo in commercio (PS:messo in commercio a livello europeo e da tale approvato sulla base dei risultati clinici ottenuti nelle fasi precedenti - quindi non iniziare ad affermare che l'industria farmaceutica è riuscita a corrompere l'EU perchè mi sembra un pò inverosimile...non ti pare?). In questa fase si guardano gli effetti a lungo termine del farmaco e il foglietto illustrativo viene aggiornato per legge ogni 5 anni. Alcuni effetti possono essere visti solo a distanza di tempo per la lenta insorgenza che li caratterizza (basiche nozioni di biologia molecolare). Tu credi davvero ceh 1 su 1000 sia tanto? ogni misura per essere giudicata eccessiva o meno necessita di una misura di paragone. Ti invito a questo punto a guardare l'incidenza di morte per tetano/difterite -una volta contratta la malattia e la probabilità di contrazione- e dirmi se il costo (1morto su 1000) è inferiore/uguale/maggiore al beneficio (morti salvate dal vaccino).
Ironico è anche il fatto che invece di scrivere per informare la gente dovresti prima informare te stesso...
bye bye - attendo tue risposte


RispondiCitazione
charlotte
Active Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 5
 

Dimenticavo...magari fai anche un aggiornamento politico - siamo in EU!Esite una legge europea - ti invito a leggere! ti invito a vistare EMEA.


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
Topic starter  

ignorantone di prima categoria!!
Se sei l'aureto in medicina,o te la sei comprata(come tanti in Italia)
o ti pagano sai quanti medici senza diventare alfieri dei produttori di farmaci rimarrebbero a vita a fare le guardie mediche.
Tu non hai una sola statistica degna di questo nome che possa dimostrare che il vaccino abbia salvato qualcuno!

In tutti i paesi di benessere paragonabile(dalla malattie ti salvano il benessere ed pochi farmaci giusti,non i vaccini o la moltitudine di farmaci inutili se nonai profitti di chi li produce!)tutte le statistiche dimostrano che non c'è un maggiore tasso di ammalati sia che ci si vaccini per una malattia che no!
In tutti i paesi D'Europa ed USA dove l'obbligatorietà è ormai di fatto abolita(e dove c'è per alcuni vaccini non lo è di datto obbligatorio visto che non comporta alcune sanzione non vaccinare !!)
e dove il tasso di vaccinazione non arriva al 95% come da noi,non viè nessun aumento di quelle malattie.
Il che prova che il vaccino è inutile altrimenti in quei paesi si avrebbero più malati per le malattie per cui ci si vaccina.

Poi iniettare sostanze dannose e velenose(di sicuro contenute nei vaccini,come metalli pesanti come l'alluminio e veleni come il mercurio)
senza il consenso informato (come prevede una norma derivata dalle leggi di Norimberga contro stati mengeliani!)è un delitto contro la salute pubblica nonchè reato,chiunque italiano volesse andare fino in fondo mandarebbe in fallimento lo stato,in carcere in medico inoculatore(su cui ricade tutta la responsabilità oggettiva visto che lui è tenuto ad informare su cosa sta inoculando sui pregi e soprattutto i difetti di quello che si sta inoculando tra cui tutte le possibili gravissime malattie che può procurare!)solo che gli italiani sono dei pecoroni e qui i produttori di vaccini hanno vita facile.
Per il vaccino suino siccome c'era in consenso informato quasi nessuno si è vaccinato..visto che si potevano leggere tutte le possibili malattie che poteva provocare..ecco perchè chi difende le lobbie del vaccino afferma che l'Italia non è pronta alla facoltatività che farebbe precipitare i fatturati dei produttori che sovvenziano e mazzettano l'intera classe politica e la sanità italiana(te lo ricordi De Lorenzo e Poggiolini?I massini organi della sanità che invece di proteggere la popolazione proteggevano i fatturati dei produttori..in particolare De Lorenzo prese 600milioni per rendere obbligatorio un inutile e pericoloso vaccino sull'epatite della GSK ,lui fu arrestato,ma il resto ed in particolare il vaccino è rimasto obbligatorio!!)

A cosa dovrebbe servire il vaccino contro l'epatite per un bambino di pochi mesi?Visto che questa malattia si contrare per rapporti sessuali(forse li vogliamo proteggere dai pedofili?) e per sangue(forse li vogliamo proteggere da uno stato infame che sempre con Poggiolini e De Lorenzo immisero nella sanità le sacche di sangue infetto che uccisero ed uccidono migliaia di persone che manco vengono risarcite) ?

Ci si vaccina per malattie inesistenti come la difterite..
non ci sono prove della loro efficacia mentre ce ne sono della loro dannosità ecco perchè andrebbero aboliti o cmq resi facoltativi(come prevede l'UE!)
le statistiche sui malati prima del vaccini e dopo l'introduzione del vaccino
vengono mostrate in maniera ingannevole ossia si mostrano solo i malati dopo l'introduzione del vaccino che decrescono ma non si fa vedere che stavano già decrescendo di suo..perchè ogni malatti infettiva ha un picco massimo e poi decresce scompare..

L'Istat più volte interpellata per pubblicare i dati non risponde..eppure pubblica tutto anche gli zoccoli da mare venduti ..ma non quelli dei malati prima e dopo l'introduzione della vaccinazione..
si trovano anche in USA e li ho postati più volte ,statistiche pubbliche e super partes,e dimostrano quanto ho detto..tranne poi andare sui grafici nei libri di testo dove si vede che funzionano ma poi vai a vedere la provenienza di questi grafici truccati e vedi ''rockfeller center''et similia..ossia le fondazioni di Roskfeller colui che ha introdotto , finanziato,prodotto i primi micidiali vaccini come il Salke Sebin contro la polio ,vaccini letali...

persino Grillo (cosa che dovrebbero fare i ministri della sanità la fa invece un comico perchè i ministri sono impegnati oggi come allora a fare gli interessi dei produttori,lo stesso che previde con 4anni di anticipo il crack parmalat cosa di cui ministri,i garanti della concorezza e dei controlli sulla borsa,giornalisti ,revisori dei conti tutti ,non sapeva nulla nessuno visto che erano tutti al servizio delle banche che dovevano rientrare dei soldi persi da Parmalat..chi segui' l'avviso di Grillo non perse i suoi soldi!!!)lo ricorda e mostra i grafici Istat ,i pochi che gli sono sfuggiti quelli sulla difterite
http://www.youtube.com/watch?v=J7zwTtzh9c4

Informati tu,l'UE ha intimato a Italia e Grecia di adeguarsi entro il 2010
alla facoltatività dei vaccini..comeil resto D'Europa.
Se non lo farà sarà una infrazione alle norme europee ,ma sai quante ne infrangiamo noi di leggi europee per favorire le lobbie?Una decina..
Anche lo stesso Ignazio Marino ed alcuni massimi dirigenti del consiglio superiore di Sanità che ho contattato via email mi hanno risposto che con tutta probabilità nel 2010 in Italia non ci sarà alcune facoltatività dei vaccini!!
Quindi quanto tu affermi e i fatti dicono che l'Italia è in un stato di illegalità e pericoloso per la salute dei cittadini!

La scusa?Non siamo pronti..e quindi per altri 2-3anni le lobbie potranno continuare ad arricchirsi...dopo dovranno adeguarsi..

La Sanofi Aventis e le altre cause farmaceutiche avevano sempre negato che l'autismo potesse dipendere dai vaccini,questa loro ammissione per forza di cose(oberata dai milioni di euro di risarcimenti disposti dai magistrati bei tribunali europei e francesi,non solo per aver provocato senza ombra di dubbio autismo ma anche sclerosi multipla,altra malattia solo apparantemente da cause misteriose,o leucemie)è una Caporetto per loro e per gente come te,debuker più o meno consapevoli, e per tutti i medici e professori che fanno carriere ricevono finanziamenti ed incarichi perchè sono portatori all'interno di università e fondazioni private degli interessi dei produttori di farmaci e vaccini.
Lo stesso governo con la commissione bioetica parla di inaccettabile conflitto di interessi tra produttori di vaccini,ospedali,universit,politica,rivista (pseudo)scientifiche
studia http://www.governo.it/bioetica/testi/Conflitti_interessi.pdf

quindi è facilmente dimostarto che il vaccino è pericoloso o quanto meno deve essere garantito anche in Italia la facoltatività ed il consenso informato come avviene anche per banali esami od operazioni..

--------------------
la storia di 1 su 1000 ti sembra poco?
Un qualsiasi farmaco di uso quotidiano non ha assolutamente la percentuale cosi' alta per effetti collaterali cosi' gravi..ed in ogni caso la medicina quasi sempre va presa in presenza di imminente possibilità di malattia o per curare malattie già presenti..e soprattutto non è OBBLIGATORIA!!
Quindi la differenza tra un vaccino ed un farmaco è abissale ed improponibile..e io non sono affatto contrario ad un uso consapevole dei farmaci,anzi ne faccio un discreto uso,quindi chi crede di potermi far passare per uno che consiglia medicine alternative sbaglia di grosso..
Il vaccino non è un farmaco..questo lo sanno pure i bambini.

Mio cugino 15giorni dopo essersi vaccinato ha iniziato a perdere l'udito ora l'ha perso all'85% a causa di questo il bambino di 3.5anni ha un ritardo mentale di 2 anni quindi emette ad oggi solo suoni!
Con degli strumenti uditivi sta cercando di recuperare ma è dura.
Quell'idiota della pediatra gli ha detto ''signora ora si preoccupi di curarlo non di
trovare le cause'' e poi ''si anche se è stato un vaccino si ricordi che l'effetto collaterale a cui è andato incontro è dell'ordine di 1/1000 per uno a cui è andata male tanti saranno salvati da gravi malattie''
come si è sentita mia zia?Contenta di essere stata l'unica sfigata?
Non solo poi ha scoperto che nelle sue condizioni nello stesso palazzo ce ne erano altri due..e nel quartiene 5-6 ..non sono cosi' pochi...
vigliacchi!

Però mia zia non sporgerà denuncia contro il medico vaccinatore per non averla informata,contro il ministero della salute per non aver introdotto il consenso informato(come prevede la norma di norimberga non aggirabile essendo l'Italia firmataria di quel trattato!)..non può denunciare ormai da anni la casa produttrice in quanto sul foglietto illustrativo avviso del possibile effetto collaterale..ora non si potrà manco più denunciare per autismo ,il produttore..rimane però il medico inoculatore e lo stato..

e non c'è nessuna statistica che metterà mio cugino come vittima del vaccino ...se le indagini fossero veramente aggiornate..non sarebbero manco 1/1000 ma 1 su 500 come minimo..
anche perchè spesso poi dicono può essere una infezione o è genetico..

charlotte un nome un destino ''far ridere''

mi hai fatto perdere pure un sacco di tempo..

in topic passati ho linkato tutti gli studi scientifici che dimostrano le correlazioni con le malattie..ho linkato tutte i dati statistichi che dimostrano che i vaccini non alterano assolutamente l'incidenza sulle malattie che dovrebero curare..e non ci sono differenze tra prima dell'introduzione e dopo l'introduzione..
le differenze da molti medici e professori pagati vengono messe in evidenza quando ad esempio per la difterite si danno i dati del 1900 e poi del 1950 ...dicendo che nel 1900 non c'era il vaccino ma nel 1950 c'era in vaccino...dimenticando che quando fu introdotto il vaccino era il 1935
e praticamente nel 1934 1 anno prima la malattia si era ridotta da sola rispetto al 1950 di un buon 70% senza l'intervento di alcun vaccino e lo stesso andamento continuò fino al 1950 quindi chiunque sappia leggere un grafico sa che la malattia non è stata minimamente intaccata dal vaccino..però quello è un modo per i medici prezzolati e per i professori prezzolati per mostrare l'efficacia dei vaccini...considerare i dati molto tempo prima e poi tempo dopo e non tutto l'andamento della curva..

appunto degli imbroglioni di prima categoria che possono aver ela meglio solo in presenza di un popolo ignorante e di giornalisti che non fanno mai domande perchè o prezzolati o ignoranti anche loro!!

non penso ci sia molto da aggiungere e non sprecherò oltre il mio tempo a rispondere ad uno come te..
visto che ho già dimostrato quello che c'era da dimostrare..

ciao


RispondiCitazione
charlotte
Active Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 5
 

Non rispondere significa solo che non hai argomenti a riguardo.Non ho visto link a statistiche o altro nella tua risposta, se non frasi prive di sintassi e grammaticalmente errate.

l'aureto in medicina - si scrive LAUREATO - senza apostrofo.
No, mi sono laureata in Biotecnologie Mediche (wikipedia di darà una definizione di biotecnologie) all'università di Milano, ho poi lavorato due anni NON pagata in ospedale a Roma in concomitanza con la specialistica(ricerca oncologica). sono poi atterrata ad oxford con un dottorato di tre anni in oncologia (tumore prostata principalmente) e ora mi trovo in Germania dove sto conseguendo il master in business admistration.

Lavorando presso l'ospedale ho avuto modo di vedere quante vite sono state salvate dai farmaci. Questo è avvenuto solo grazie alla presenza di farmaci prodotti dalle tue amate lobbie. Dall'Italia me ne sono andata tanti anni fa, amo il mio paese di origine, ma non favorisce l'innovazione e l'avanzamento. Questo avviene anche grazie a persone come te, che parlano e scrivono solo perchè sono dotate di lingua e mani per farlo. Ma perchè non vai a fare un pò di volontariato in ospedale in modo da prendere atto di cosa significa soffrire e avere la possibilità di una curarsi?

Torno in Italia di tanto in tanto a trovare i miei genitori e amici, il prossimo rientro dovrebbe essere a settembre. Sono disponibile ad incontrarti faccia a faccia se vuoi discuterne.

PS: Il fatto che queste malattie non colpiscano più molte persone è perchè sono state eradicate (come la poliomelite) - risultato ottenuto grazie alla presenza di vaccini e farmaci.


RispondiCitazione
terzaposizione
Prominent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 902
 

Charlotte se miglioriamo le condizioni igienico sanitarie ed alimentari dei popoli africani otterremmo % di morti sotto i 10anni simili a quelle occidentali,visto che il 90% delle vittime muore per malaria - dissenteria -colera e simili.Invece gli africani vengono usati per testare vaccini che spesso sono mortali.
Prova a bere acqua inquinata da scarichi, a mangiare alimenti scadenti di proteine vitamine etc, a vivere in una capanna di fango,poi vediamo se BigPharma ti salva.
Mi auguro tu sia nel business farmaceutico,comprenderei l'appassionata difesa di BigPharma, altrimenti sei da vaccinare contro la stoltaggine,magari anche contro al suina.
Grazie a gente come te che a volte mi sento malthusiano.


RispondiCitazione
charlotte
Active Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 5
 

Concordo quasi del tutto su quello che dici sulle condizioni sanitarie, giocano un ruolo decisivo, ma non credo siano l'unico fatto determinante. Sono stata un mese in Kenya come volontaria e so a cosa ti riferisci, però quando ho contratto la malaria mi sono potuta curare con il Malarone, cosa non possibile per molti africani che non arrivano nemmeno alla diagnosi. Ma sinceramente non credo che sia un problema delle industrie farmaceutiche e per una sola ragione: sono private.
Ti faccio un esempio per farti capire cosa intendo: tu ti apri un ristorante in piena milano e poi vieni accusato di crudeltà perchè non sfami tutti i senzatetto della città e da li le accuse partono e si attaccano ad ogni piccolo pilastro, anche se inesistente.
A questo mi riferisco e questo mi da estremamente fastidio quando vedo che la gente è solo capace ad accusare (accusare senza fare niente - solo parole al vento perchè fatti da persone come maumau ne ho sempre visti pochi).
I problemi dei paesi in via di sviluppo, quali le condizioni ig/sa e l'accesso alle medicine, dovrebbero essere risolti dai governi di tutte le nazioni (ad esempio utilizzando i soldi per le campagne pubblicitarie per le elezioni ed eventi pubblici di basso/medio regime culturale) anzichè da entità private (che comunque agevolano l'accesso ai farmaci concedendo a nazioni sottosviluppate di produrre farmaci sotto brevetto o vendendoli senza profitto nè perdite, al prezzo di produzione)


RispondiCitazione
charlotte
Active Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 5
 

"gli africani vengono usati per testare vaccini che spesso sono mortali"- su questo non commento perchè non so a quali fatti ti riferisci, ti ricordo solo che per testare l'efficacia dei vaccini devi avere persone che abbiano un'elevata probabilità di contrarre la malattia. Ad esempio, un vaccino contro HIV sarebbe stupido testarlo in un paese come la francia dal momento che la probabilità di contrarlo è bassissima e non vedresti alcuna differenza tra il controllo e il non controllo. Ragion per cui molte aziende scelgono di testarlo in paesi come l'Africa.

"Mi auguro tu sia nel business farmaceutico,comprenderei l'appassionata difesa di BigPharma, altrimenti sei da vaccinare contro la stoltaggine,magari anche contro al suina" - non sono ancora nel business farmaceutico, ma spero tanto di riuscire ad entrarci. Ho un cervello e riesco a ragionare e utilizarlo. Non vedo i big pharma come angeli salvatori, so riconoscere anche gli sbagli (esempio Thalidomide), ma credo che le colpe si possano dividere in % diverse ovviamente tra industria e governo e perchè no, anche mass-media.

riguardo alla suina...mass-media. Era un allarmismo abbastanza stupido, in mssico dove non ci sono le strutture e i farmaci per curarsi e la popolazione vive con condizioni ig/sa basse era un problema. Ma perchè la gente qui girava con mascherine e andava a vaccinarsi allarmata quando l'influenza stagionale fa più vittime della suina???Mass-media.


RispondiCitazione
dana74
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 14010
 

mi pare che maumau documenti ed argomenti bene, con fonti, nomi e numeri.
Se lo accusi di essere ignorante sei tu che parti prevenuta.
Inoltre scrivere che "big pharma ha salvato vite" è una propaganda davvero puerile, che significa che se salva vite devo esserle eternamente grata quindi se fa cazzate devo star zitta ed incassare?

Sì, l'Emea la conosciamo, le fonti ufficiali del sistema le conosciamo e certo è difficile aspettarsi la verità da loro, come l'OMS.


RispondiCitazione
proxer
Estimable Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 183
 

fine primo tempo, 1 a zero per maumau.
si prega il contendente di fornire piu dati a sostegno delle sue tesi, se vuole vincere la partita


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
Topic starter  

Lei mi costringe a reintervenire sebbene mi ero ripromesso di non farli.
Sui vaccini non vi è null'altro da dire...la partita è finita(anche il secondo tempo!) la Sanofi ci ha fatto questo regalo e si è dimenticata di avvisare tutti i suoi soldati(professori,giornalisti,politici,medici) e quelli degli altri produttori che la battaglia di negare la dannosità dei vaccini è persa definitivamente almeno sul piano scientifico..
Rimane il piano pubblicitario quello di pagare i media e di finanziare professori e fondazioni affinchè diventino(come per la sigarette in USA)difensori del'efficacia dei vaccini e di considerare i danni collaterali come inevitabili..
come dire per salvarne milioni ne uccidiamo migliaia.....

il problema è che non essendoci sono prove dell'efficacia ,rimangono solo i morti.

La signora charlotte (maschio o femmina) mostra l'ignoranza crassa e dannosa che sfocia anche dell'idiozia di non accorgersi della figuraccia che sta facendo chiede prove a me e io porto dati ed ammissioni come quella della Sanofi,lei non porta nulla aldilà di vuote chiacchiere!
Non so se lei è una debunker prezzolata o meno,tuttavia non fa bene il suo mestiere e sta solo conincendo più persone che leggono che i vaccini sono inutili e dannosi!!

Mentre è chiaro che nessuno può pagare me visto che non c'è possibilità di profitti sulla mia posizione.

E tenga presente che chi lo fa per passione e senso civico e senza secondi fini come me non potrà mai essere messo in difficoltà da chi lo fa per lavoro o pagato e quindi non seguendo le sue doti naturali è chiaro che lei non è portata nè per argomentare nè per la materia..magari era più portata per la coltivazione dei pomodori e sta qui a perdere tempo..

il problema è che ho minimo fatto una decina di interventi linkando studi di grosse università che dimostrano il legame tra autismo e vaccini..
direi che un pò mi sono pure stancato..

quando sui pochissimi libri di medicina si trovano dei grafici che non facciano vedere solo i dati dopo l'introduzione del vaccino ma anche quelli prima
per dimostrare l'efficacia ,quando leggi la provenienza dei dati(se viene scritta!!)
è sempre qualche fondazione privata riconducibile quasi sempre a grossi lobbie del farmaco e quindi Rockfeller(gruppo) che oltre ad essere re del petrolio è anche re dei farmaci/vaccini/chimica

poi lo dico a chiunque volesse cimentarsi con me di armarsi meglio di charlotte...sappiate che con me i dogmi e la pubblicità non funziona..ci vogliono prove e voi(detrattori) prove non ne avete..
l'onere della prova delle efficacia dei vaccini e la prova della non dannosità è di chi li produce e vende..
e queste prove non vengono

due illustri medici del più famoso e ingiustamente strafinanziato centro di ricerca italiano(una fondazione che ha a che fare coi preti e con Comunione e liberazione..facile capire quale è!) è stato messo alle strette da me..in un forum pubblico(non cito il suo nome nè quello del medico biologo) ..quando gli ho citato le ammissioni della Sanofi è come se avesse perso la terra sotto i piedi..anche lui giocava coi dati ma essendo un medico non sa quasi nulla di metodi statistici e quindi non può competere con me..
infatti portava per dimostrare l'efficacia del vaccino della difterite
i dati di inizio 900 (difterite al massimo)e quelli del 1950 (scomparsa)e siccome nel 35 è stato introdotto il vaccino attribuiva ad esso l'efficacia nel ridurla.. sono i classici ragionamenti balordi ma a cui la gente crede avendo una formazione scientifica prossima allo zero(assoluto!).
Alla fine lo sventurato medico/professore che senza le raccomandazioni starebbe ancora a fare guardie mediche invece di avere una importante carica all'interno della fondazione,ha chiamato il moderatore per farsi che mi mettesse a tacere,ed essendo quel forum allineato al sistema mi ha censurato.

I dati di Istat sui malati delle malattie vaccinate vengono tenuti nel cassetto
i pochi che si hanno come quelli della difterite mostrano senza ombra di dubbio che la difterite stava già scendendo di suo.. con lo stesso rateo di discesa subito prima e dopo il vaccino segno che la difterite non se lo è proprio filato il vaccino!
Postai anche immagini di grafici da libri usati in USA nelle facoltà di biologia da cui era chiara la non influenza sulle malattie..libri sempre più rari
visto che oggi o non le riportano o riportano grafici taroccati e proposte dalle fondazioni che poi producono e finanziano i vaccini(profitti di centinaia di miliardi di euro!)
Quindi il vaccino non serve(anzi è dannoso!)

Il vaccino è un dogma e se non ci credi vieni definito eretico come al tempo del potere temporale dei papi se mettevi in discussione i loro dogmi come che il sole girava intorno alla terra.
E' un pò come col sionismo,se provi a criticare Israele e le sue stragi e crimini contro l'umanità ti appiccicano al petto la svastica e dicono che sei antisemita...o accetti i dogmi sionisti e le sue ritualità o sei antisemita..
non si può argomentare e controargomentare,la discussione è inibita,questo significa che la ragione è morta ,stessa cosa avviene coi vaccini sono talmente deboli le basi teoriche che poterle discutere porterebbe al crollo
delle stesse questo il motivo per cui se ne impedisce la discussione.
Se si hanno solide basi si può discutere!

Ad oggi non ci sono prove del funzionamento reale dei vaccini,i dati statistici pubblici dimostrano il contrario è per questo che l'ISTAT su richiesta di tutti le associazioni contro le vaccinazioni (come la COMILVA) si è rifiutato di fornirle..non ci sono altre ragioni per cui avrebbe dovuto farlo!

Sarebbe il modo per mettere a tacere tutti i complottisti--ed invece nulla li tengono ben chiusi nei cassetti!!

Proprio il fatto che sono dannosi e che non ci sono prove scientifiche di efficacia sono per lo più facoltativi in tutto il mondo civilizzato e anche se qualcuno di essi in qualche paese è obbligatorio non farlo non prevede sanzioni(da noi fino al 99 se non vaccinavi il figlio non poteva frequentare manco le scuole,poi un decreto del presidente della repubblica ha cancellato il divieto,sebbene pochi lo sanno non essendo stata fatta nessuna pubblicità!).

La Sanofi intelligentemente se ne è lavata le mani oberata dalle richieste di risarcimento (quasi tutte accordate dai giudici francesi non solo per autismo ma anche per leucemia e sclerosi multipla anche questa ammessa nel bugiardino ,d'altronde il danno ai nervi e all'encefalo è la sclerosi!)
spostando la responsabilità sui medici vaccinatori che andrebbero tutti denunciati in quanti contravvenendo al diritto di Norimberga(che ci avrebbe dovuto proteggere dai Mengele di allora e di ora!)accettato dalla nostra nazione,dovrebbero far firmare il consenso informato.
Il problema è che gli avvocati costano e pochi hanno le palle per farlo..
Nel Veneto le vaccinazioni sono facoltative,altre regioni stanno andando in quella direzione.


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
Topic starter  

per chi volesse consultare studi scientifici e documenti interessanti non le balle di personaggi come charlotte (un nome un destino!)

1)l'autismo è un danno neurologico e non psicologico come professori corrotti nei vari enti internazionali hanno per anni cercato di spacciare in modo da nascondere il legame con i vaccini ed i loro componenti tossici,
oggi quasi tutti i medici sono concordi col fatto che sia un danno neurologico
(sebbene ci possono essere malattie mentali simili,spesso i trattati con elettroshock hanno simile quadro patologico,ma di fatti uno trattato con elettroshock presenta danni neurologici non psicologici visto che la corrente ad alta tensione somministrata non è certo qualcosa di psicologico!)

2)ecco alcuni studi scientifici che dimostravano prima che la Sanofi lo ammettesse lei stessa,i legami tra autismo e vaccini
http://www.detoxamin.com/studies/autism/bernard.pdf

3)qui la Columbia University conferma il legame tra autismo e vaccini(il mercurio contenuto in essi)
smentendo la FDA(che ovviamente è pro vaccini) IOM e CDC(Centers for Disease Control and Prevention)

l'articolo riportato da Yahoo News in inglese
http://www.laleva.org/eng/2004/06/new_columbia_university_study_confirms_iom_vaccineautism_report_is_wrong.html

qui in italiano http://www.laleva.org/it/2004/06/thimerosal_studio_della_columbia_university_conferma_legami_autismo_e_vaccini_e_smentisce_iom_cdc_e_fda.html

4)questo un altro studio scientifico pubblicato su Journal of American Physicians and Surgeons Volume 9 Number 3 Fall 2004
http://www.jpands.org/vol9no3/goldman.pdf
riguarda però il vaccino MMR e autismo questo è il vaccino non obbligatorio
parotite,rosolia,morbillo.

5)questo il disegno di legge fermo al senato che ammette che l'autismo può dipendere dai vaccini
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=16&id=00338209&part=doc_dc-relpres_r&parse=no

6)questo un altro della camera
http://leg13.camera.it/_dati/leg13/lavori/stampati/sk4000/relazion/3757.htm

7)Questa l'ammissione del tremendo conflitto di interessi tra produttori di farmaci vaccini,medici,professori,fondazioni,giornali(la cui un buon pacchetto di pubblicità viene dai farmaci e i cui proprietari dei giornali spesso sono propriatri anche di grossi pacchetti dell'industria chimica farmaceutica!!),riviste scientifiche ,politici,ministeri(ricordiamo Poggiolini e De Lorenzo oggi tornato a fare il professore universitario visto che ha taciuto il più e sebbene però il decreto che faceva obbligatorio il vaccino contro l'epatite è rimasto ottenuto grazie al pagamento dei 600milioni alla GSK)

http://www.governo.it/bioetica/testi/Conflitti_interessi.pdf

8)Questo il codice di Norimberga che l'Italia ha ratificato ma che non applica visto che sui vaccini non prevede il consenso informato in cui vengono scritti tutti i possibili danni collaterali presenti sul foglietto illustrativo e noti il letteratura in modo da rendere la scelta consapevole..
Di fatto ci consegnano a oderni Mengele,visto che il codice di Norimberga fu creato contro Mengele ed i suoi esperimenti di eugenetica http://it.wikipedia.org/wiki/Codice_di_Norimberga

9)Questa la legge 210/92 che prevede i miseri risarcimenti per le trasfusioni da sangue infetto(come quelle causate da Poggiolini e De Lorenzo)
o danno/morte da vaccino obbligatorio se c'è una legge addirittura significa che sanno quanto facciano male..
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_normativa_1556_allegato.pdf

10)La non obbligatorietà dei vaccini è fissata al 2010 in tutta Europa e mancano di fatto solo Italia e Grecia ,gia i nostri servi politici dei produttori annunciano che non si adegueranno e pagheranno pesanti sanzioni permettendo però ai produttori altri 2-3 anni di miliardi di euro di guadagni(e su questo sono d'accordo destra e sinistra sebbene si sia arrivati al colmo che la moglie di Sacconi che faceva il ministro della salute..poi sostituito da Fazio era direttore generale di Farmaindustria..l'equivalente farmaceutico di confindustria..ma il PD che potrebbe farci un scandalo non ne parla!!).
Il loro fine è quello di vaccinarci tutti ma senza obbligo..e quindi senza responsabilità in caso di danni..
Loro contano di convincerci tutti pagando pubblicità ,professori,medici politici..debunker da strapazzo col nome da buffoni che sulla pelle dei bambini fanno i loro guadagni..e poi nascondere il numero dei danneggiati e dei morti commissionando statistiche a centri da loro finanziati..
è semplice e poco costoso..mentre con la obbligatorietà visto la consapevolezza che la gente sta prendendo si rischia di fare troppo clamore ,troppe denunce,come è avvenuto in Francia..li addirittura anche contro quelli non obbligatori ma dei quali non si era avvisato della pericolosità col consenso informato.
Il vaccino suino ed il consenso informato relativo è stato un esperimento per capire quanto la gente una volta letto il consenso informato si sarebbe vaccinata..il risultato è stato catastrofico,quasi nessuno..quindi loro hanno capito che intanto bisognerà tempestare gli italiani con campagne vaccinali e poi renderli facoltativi ma senza consenso informato!!
Infatti in Veneto dove adeguandosi alla direttiva UE i vaccini non sono più obbligatori ,tuttavia nessun consenso informato viene mostrato!
Ed anzi non si è manco pubblicizzato che sono facoltativi il 90% non lo sa.
Infatti arrivano gli avvisi vaccinali a casa come prima..ed il tono è quello di sempre ,iussivo,non si capisce affatto che è facoltativo!!
In Veneto il tasso di vaccinazione è rimasto lo stesso,ossia oltre il 95%
le ASL se ne fanno vanto attribuendolo al senso di responsablità delle famiglie(forse si riferiscono al fatto che potrebbero fallire i produttori e quindi licenziare gente!) invero non hanno avvisato nessuno del fatto che sia facoltativo
http://www.regione.veneto.it/Notizie/Comunicati+Stampa/Febbraio+2010/266.htm

mentono sapendo di mentire ,a chiamano sospensione provvisoria come dire se non dovessimo raggiungere la soglia possiamo liberalmente ripristinarla..mentre invece la UE obbliga a che sia facoltativa.

I produttori che sono una delle lobbie principali mondiali contano di ottenere il tutto e lo ha confermato Rockfeller senza coercizione..anzi ci saranno file di gente che pregherà per farsi vaccinare caso mai ci fosse carenza..
per loro questo è il non plus ultra..usare la violenza è per loro un fallimento
il fallimento del controllo mentale quello che si applica con tv e giornali e che ovviamente non si può applicare nei paesi del terzo mondo dove tv e giornali non hanno il potere cha hanno da noi dove le popolazioni vivono una vita virtuale salvo poi ritrovarsi col culo per terra e rotto.

ciao

PS
Sapete dove è la più alta incidenza di bambini disabili in Italia?
A San Marino!!
Sapere che altra particolarità ha San Marino?
Il più alto numero di vaccini obbligatori neonatali,12,contro i 4 sul territorio nazionale,tra l'altro il più alto su tutto il pianeta terra dove sono nei paesi civilizzati quasi tutti facoltativi o cmq con alcune obbligatorietà ma senza sanzioni,quindi di fatto non obbligatori!!
Che ci sia un nesso no eh?


RispondiCitazione
Anonymous
Illustrious Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 30947
Topic starter  

Questa l'interrogazione parlamentare presentata da On. Pedrizzi (AN) sulla pericolosità dei vaccini a cui nessuno ha risposto..perchè anche rispondendo magari qualcuno la vede in tv e si diffonde un pò di verità che va nascosta con tutte le forze da questi servi di padroni avdi:

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

a.. 285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN.96
Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della
Sanita':

Premesso:

b.. Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa
un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le
conseguenze negative che da queste possono derivare:

c.. Che tal comunicato e passato del tutto inosservato tanto che
nessun mezzo di informazione ha riferito la notizia.

d.. Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono
provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie,
sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

e.. Che in tale documento veniva citato uno studio presentato con
allegata precisa documentazione dal dott. M. Montinari, medico chirurgo e
presidente della associazione Universo Bambino, che riferiva di 48 pazienti
ricoverati presso centri ospedalieri italiani e stranieri per l'insorgenza
di segni clinici relativi al sistema nervoso centrale e dell'apparato
digerente, in concomitanza od immediatamente dopo le somministrazione di
Vaccini.

f.. Che in particolare le vaccinazioni secondo il predetto studio,
che approfondisce la valutazione del quadro immunitario dei pazienti ed il
ruolo della immmunogenetica nella diagnosi di patologie, avrebbero provocato
disastri, fatto nascere figli deformi, e fatto somatizzare qualsiasi tipo di
malattia invalidante fino a procurare la morte dei vaccinati.

g.. Che i vaccini contengono mercurio ed alluminio, metalli
altamente tossici che tali permangono anche dopo decenni all'interno
dell'organismo umano.

h.. Che lo studio del ricercatore italiano da la dimostrazione
clinico/scientifica delle mutazioni genetiche del DNA proprio a causa delle
Vaccinazioni.

i.. Che in relazione alla ormai accertata malasanita' italiana e
stata piu' volte richiesta alla magistratura un'azione immediata per la
sospensione della commercializzazione e somministrazione dei predetti
vaccini fino alla provata certezza che tutte le sostanze inoculate non
risultino assolutamente innocue ed atossiche per qualsiasi individuo.

j.. Che e' risultato, inoltre che i vaccini possono produrre varie e
imprevedibili reazioni patologiche che vanno dalla morte all'handicap
perenne, fino alle allergie.

k.. Che secondo la predetta ricerca le vaccinazioni possono
generare, infine, anche epidemie gravi, di ogni sorta di malattie
degenerative anche autoimmuni.

l.. Che le leggi vigenti in Italia sulle vaccinazioni, pur essendo
chiare sui tempi per la somministrazione dei vaccini, sono rimaste
inapplicate per ben 40 anni, gli istituti di igiene prima, le Usl in seguito
hanno continuato a vaccinare obbligatoriamente anche al di fuori dei periodi
prescritti.

m.. Che tale legislazione prevede anche un risarcimento di eventuali
danni provocati dal vaccino in caso di morte o di danni permanenti al
soggetto vaccinato.

n.. Che a tutt'oggi, nel nostro sistema esiste un evidente contrasto
fra alcune circolari o leggi vaccinali con la Costituzione ad esempio l'art.
34 che recita: "la Scuola e aperta a tutti" e non solo quindi ai bambini
vaccinati.

o.. Che e evidente che in Italia pertanto, il diritto di libera
scelta terapeutica e sanitaria e palesemente calpestato poiche' si vuole
continuare a imporre tali pericolose profilassi anche contro il deliberato
volere degli interessati.

l'Interrogante chiede di sapere:

p.. se si sia a conoscenza dei fatti sopra esposti,

q.. se si intenda verificare ulteriormente la veridicita' delle
conclusioni alle quali e pervenuta l'associazione Universo Bambino, nel caso
affermativo, se non si ritenga opportuno porre subito fine a tale sistema di
vaccinazioni ed in particolare procedere all'eliminazione dell'obbligo per
tutti i cittadini italiani indistintamente di sottoporsi a tali pratiche,
quali provvedimenti si intenda adottare comunque, per questioni cosi
delicate che riguardano il diritto alla salute di tutti gli Italiani.
(3-07539)


RispondiCitazione
sinder
Eminent Member
Registrato: 11 mesi fa
Post: 21
 

Adverse events reported during post-approval use of Tripedia vaccine include idiopathic thrombocytopenic purpura, SIDS,
anaphylactic reaction, cellulitis, autism, convulsion/grand mal convulsion, encephalopathy, hypotonia, neuropathy, somnolence
and apnea. Events were included in this list because of the seriousness or frequency of reporting. Because these events are
reported voluntarily from a population of uncertain size, it is not always possible to reliably estimate their frequencies or to
establish a causal relationship to components of Tripedia vaccine.

queste manifestazioni sono incluse nella lista a causa della gravità o della frequenza dei casi

ma le segnalazioni sono volontariamente riportate dalle persone chiamando un numero verde, pertanto è un po' difficile stimare la realtà del fenomeno e stabilire un nesso causale, tra vaccino e cellulite per esempio.

mai visti quei bugiardini che indicano tra gli effetti indesiderati la morte improvvisa?

anche a leggere il foglietto illustrativo di un fitoterapico, come l'aconite, ad assumerlo si rischia di morire

solo gli omeopatici non hanno controindicazioni (ma nemmeno l'acqua zuccherata)

------------------------------------------------------------------------------------

http://leftbrainrightbrain.co.uk/2010/08/the-california-pertussis-outbreak-of-2010/

peccato che a smettere di prendere il vaccino si inizi a morire di pertosse...

di sette infanti morti: sei mai vaccinati, l'ultimo quando era troppo tardi

morti vaccinati: 0


RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: