"Dimissioni del Que...
 
Notifiche
Cancella tutti

"Dimissioni del Questore !" 5.000 a Pisa per Gaza e contro le manganellate difese da Meloni e ministri


marcopa
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 8264
Topic starter  

Pisa, in 5 mila nel corteo contro 'le bombe e le manganellate' La pioggia scrosciante non ha fermato studenti, che hanno riempito i lungarni ballando CRONACA (Pisa). Forte la reazione della piazza di Pisa dopo gli scontri della settimana scorsa. Numerose le presenze al corteo che da piazza Vittorio Emanuele arriverà a piazza dei Cavalieri, dove ci sono state le manganellate. Sono almeno 5.000 le persone che hanno sfilato in corteo per chiedere il 'cessate il fuoco' in Palestina e protestare contro le cariche della polizia al corteo studentesco del 23 febbraio dove sono rimaste ferite 17 persone, per lo più minori. (Emanuele De Lucia/alanews)

https://www.youtube.com/watch?v=h_Fm_vevgE4

Questa argomento è stata modificata 2 settimane fa 2 volte da marcopa

Citazione
Tag argomenti
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 8264
Topic starter  

Pisa non è una città qualsiasi, politicamente parlando,

nella sua Università si è dato un grande contributo al '68 studentesco.

 

Lotta continua è nata in Italia da Potere Operaio pisano, dove militava Adriano Sofri

 

Spiegatelo alla Meloni

 

Rifondazione Comunista aveva a Pisa una delle sue federazioni più forti, e Fratoianni è venuto da lì, il padre preside e amico dei militanti del manifesto.

 

Quindi i legami forti tra scuole pisane e antifascismo non nascono oggi.

Questo post è stato modificato 2 settimane fa 2 volte da marcopa

RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4095
 

Ah ecco! È diventata una manifestazione contro il governo e contro il questore. E la Palestina? Chi se ne frega della Palestina, nel corteo si canta e si balla . Amarcord degli anni '70. Gramsci, Togliatti, Longo e Berlinguer!   Se il vento fischiava ora fischia più forte....ecc. ecc.

Che manna per Mentana, Gad Lerner, la Schlein &Co. Si parla del manganello così non si parla del genocidio. Israele ringrazia il fascismo rosso!


BrunoWald, Detrollatore II e sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 506
 

@PietroGE. Eh, sì... Se non ci fossero fatti tragici, sullo sfondo, verrebbe da ridere e basta. E invece, come dice lei, chi se ne frega dei fatti tragici: si dia inizio alle danze della rivendicazione politica a colpi di rievocazioni nostalgiche dei bei tempi che furono... Quando erano giovani questi e quei militanti che ora occupano stabilmente delle scialbe "cadreghe" da sottosegretari o poco più e, alla faccia nostra e di chi manifesta, siedono allo stesso tavolo a sinistra e a destra per accordarsi e trasformare in legge tutto ciò che oggi tanto affossa questo paese. 


BrunoWald e PietroGE hanno apprezzato
RispondiCitazione
Condividi: