Sanità-La tassa raz...
 
Notifiche
Cancella tutti

Sanità-La tassa razzista che mai sarà applicata-2.000 euro l' anno per ogni membro di una famiglia extracomunitaria residente in Italia ?


marcopa
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 8320
Topic starter  
Credo  davvero che questa idiozia razzista non sarà mai messa in pratica.
 
Naturalmente andranno visti i dettagli, sicuramente una famiglia di due genitori e tre figli non pagherà dieci mila euro l' anno.
 
Se del provvedimento rimanesse solo l' annuncio non sarebbe davvero il primo dietro front del governo Meloni, il governo più incapace e razzista che io ricordi
 
Marcopa
 
 

Extracomunitari residenti in Italia

I cittadini extracomunitari, residenti in Italia, potranno continuare a iscriversi al Servizio sanitario nazionale versando «un contributo» di 2mila euro all'anno. E' una delle misure previste dalla manovra. «Per i residenti stranieri cittadini di Paesi non aderenti all'Unione europea - si legge in una nota del Mef - si prevede la possibilità di iscrizione negli elenchi degli aventi diritto alle prestazioni del Ssn, versando un contributo di 2.000 euro annui. L'importo del contributo è ridotto per gli stranieri titolari di permesso di soggiorno per motivi di studio o per quelli collocati alla pari».


Citazione
Tag argomenti
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 8320
Topic starter  

Fonte Fattoquotidiano

I cittadini extracomunitari, residenti in Italia, potranno continuare a iscriversi al Servizio sanitario nazionale versando “un contributo” di 2mila euro all’anno. La misura è prevista nella legge di Bilancio licenziata dal Consiglio dei ministri. A specificarlo è il ministero dell’Economia che spiega in una nota come per i “residenti stranieri cittadini di Paesi non aderenti all’Unione europea” si prevede la “possibilità di iscrizione negli elenchi degli aventi diritto alle prestazioni del Servizio sanitario nazionale, versando un contributo di 2.000 euro annui”.

L’importo del contributo è ridotto, aggiunge il ministero guidato da Giorgetti, per “gli stranieri titolari di permesso di soggiorno per motivi di studio o per quelli collocati alla pari”. Attualmente il Servizio sanitario nazionale è totalmente gratuito per tutti gli stranieri regolarmente residenti in Italia, mentre turisti, residenti per motivi di studio e “alla pari” possono usufruire delle prestazioni sanitarie urgenti e di elezione dietro pagamento delle relative tariffe regionali. In sostanza, la novità riguarda tutti gli extracomunitari che risiedono in Italia per lavoro, mentre la situazione resta simile – se non uguale – per chi si trasferisce nel Paese per motivi di studio.

La misura, secondo la Fp-Cgil, è “analoga a quella che prevede una cauzione di 5mila euro per i richiedenti per evitare i Cpt”, dice la componente della segretaria nazionale Giordana Pallone. “È qualcosa che grida vendetta al cospetto di ogni giustizia sociale”. Una volta che si comprenderà come è scritta la norma, aggiunge Pallone, sarà chiaro qual è il suo perimetro: “Perché così come è riportata oggi non ha alcuna valenza e base rispetto all’ordinamento e alle normative che abbiamo. Siamo fuori dalla Costituzione”, in particolare dall’articolo 32 che tutela la salute come “fondamentale diritto dell’individuo” e “interesse della collettività” garantendo cure gratuite agli indigenti.

Contrario anche l’Ordine dei Medici che con il presidente Filippo Anelli specifica: “L’articolo 32 della Costituzione tutela gli individui, oltre che la collettività. E sottolinea che le cure debbono essere gratuite per i poveri. Se gli stranieri extracomunitari sono nullatenenti devono essere assistiti gratuitamente: non si parla di cittadini ma di individui. E a mio parere, quindi, il diritto alla salute deve essere garantito comunque a chi non può pagare”. Anelli sottolinea di non avere “obiezioni per chi può permettersi di pagare questa cifra” ma “diverso è per chi è povero”.

 

 

RispondiCitazione
BrunoWald
Reputable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 482
 

Se del provvedimento rimanesse solo l' annuncio non sarebbe davvero il primo dietro front del governo Meloni, il governo più incapace e razzista che io ricordi

Dopo decenni di governi incapaci ed anti-italiani, questa del "razzismo" sarebbe perlomeno una novità. Ma niente paura, Meloni e i suoi badogliani fanno solo finta, per impressionare il pubblico, poi tutto tornerà alla normalità, come sempre. Piuttosto, alle anime belle che si preoccupano tanto per il benessere dei "cittadini extracomunitari",* suggerirei di passare dalle parole ai fatti e lanciare la campagna Adotta un clandestino!, o meglio ancora:

"Adotta un vagabondo!"

In pratica, ognuno di voi si impegni ad ospitare e mantenere una risorsa a tempo indeterminato, comprese le spese mediche, dimostrando in tal modo la sincerità dei vostri ideali: dopotutto, il Che ha dato la vita per i suoi, voi potreste almeno scegliere di vivere in povertà francescana pur di far felice un altro essere umano. Visto che la sanità pubblica è finanziata da tutti gli italiani, accoglienti e non accoglienti, non si capisce perché questi ultimi debbano essere costretti a mantenere gli stranieri con le loro tasse: fatelo voi, privatamente, e non se ne parli più. Superfluo aggiungere che dovreste anche assumervi la responsabilità civile e penale di eventuali delitti commessi dai vostri ospiti in territorio italiano.

 

* A rigor di termini non esistono "cittadini extracomunitari": esistono i cittadini di uno stato, e gli stranieri. Questi ultimi possono entrare legalmente in un altro paese con visto turistico o di lavoro, alla scadenza del quale si levano dai coglioni.

Questo post è stato modificato 8 mesi fa 3 volte da BrunoWald

PietroGE hanno apprezzato
RispondiCitazione
BrunoWald
Reputable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 482
 

“È qualcosa che grida vendetta al cospetto di ogni giustizia sociale”.

“Perché così come è riportata oggi non ha alcuna valenza e base rispetto all’ordinamento e alle normative che abbiamo. Siamo fuori dalla Costituzione”,

Che strano, non ricordo di aver mai sentito i prodi paladini della CGIL parlare in questi termini ai tempi della dittatura sanitaria. Tu si? All'epoca non sembravano preoccuparsi troppo della giustizia sociale e della Costituzione, e nemmeno di tutelare i diritti di milioni di lavoratori ricattati e ridotti alla fame da Draghi e dal compagno Speranza. Fosse stata invece la Meloni a imporre il Green Pass, avrebbero fatto le barricate cantando Bella Ciao, o mi sbaglio?

Contrario anche l’Ordine dei Medici che con il presidente Filippo Anelli specifica: “L’articolo 32 della Costituzione tutela gli individui, oltre che la collettività.

L'Ordine dei Medici... Aspetta, non è quello che si distinse per tutelare gli individui all'epoca del Draghistan, quando i diritti individuali, persino quelli sanciti formalmente dalla Costituzione e da norme internazionali, venivano protervamente calpestati in nome di un presunto interesse della "collettività", leggi Big Pharma? Non fu proprio il dott. Anelli a presiedere l'Ordine durante l'epopea covidiana? Non è stato questo gran democratico a proibire ai medici di sconsigliare i vaccini? Quest'anima bella preoccupata della salute dei poveri:

E sottolinea che le cure debbono essere gratuite per i poveri. Se gli stranieri extracomunitari sono nullatenenti devono essere assistiti gratuitamente: non si parla di cittadini ma di individui. E a mio parere, quindi, il diritto alla salute deve essere garantito comunque a chi non può pagare”.

Certo, cure gratuite per gli italiani poveri. I contribuenti non hanno nessun obbligo di pagare le tasse per mantenere, o assicurare un presunto "diritto alla salute", di stranieri nullatenenti che in quanto tali non dovrebbero nemmeno trovarsi nel nostro paese, in cui sono quasi sempre entrati illegalmente. Semmai, che il dott. Anelli e altri illuminati suoi colleghi dedichino gratis le loro prestazioni professionali a tali sfortunati fratelli e sorelle, rinunciando ai profumati emolumenti cui sono abituati in nome di un superiore principio di solidarietà e umanità.

Questo post è stato modificato 8 mesi fa da BrunoWald

RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 4112
 

Caro marcopa, il tuo 'volantinaggio' a favore della sinistra in questo sito è a dir poco impressionante. Ora siamo all'accusa di razzismo nei confronti di un governo che ha fatto entrare 200 000 clandestini in un Paese che è sull'orlo della bancarotta dove già fornire i servizi di sanità per gli italiani è diventato troppo caro e difficile. E tu vorresti  estendere questi servizi a tutto il continente africano e mediorientale. La tua posizione esemplifica quella della sinistra in questo Paese, una parte politica che ha ormai perso ogni contatto con la realtà e vive di utopie, quando va bene, di scemenze il più delle volte. Siete ormai ridotti a sperare in un governo tecnico perché gli italiani non ne vogliono più sapere di un governo delle sinistre e a illudervi che gli immigrati costituiscano, finalmente, il cosiddetto 'soggetto rivoluzionario'. Vi accorgerete quando saranno maggioranza nel Paese che non è così, ma allora sarà troppo tardi per evitare la guerra civile. 


Stefanovic e BrunoWald hanno apprezzato
RispondiCitazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 8320
Topic starter  

Leggendo le notizie più recenti sulla tassa di 2.000 euro per il SSN

sembra di capire che

 

non riguarderà chi ha un permesso di soggiorno per lavoro autonomo o dipendente o è al momento iscritto al collocamento.

 

questi extracomunitari rimarranno iscritti al SSN come prima.

 

Riguarderà quelli che già pagavano per accedere al SSN, dipendenti di ambasciate, con permessi temporanei o altro,

 

pagavano il 7,50% del reddito fino a un reddito di 20.000 euro e un aggiunta del 4% per la parte di reddito eccedente 20.000 euro.

 

Open ha scritto che la nota del governo non specifica bene chi dovrà pagare i 2.000 euro

 

ma altri danno per scontato che si tratti solo di un adeguamento della cifra per coloro che già pagavano.

 

Questo governo è incapace a fare il suo mestiere,

come vedete dai commenti riportati a caldo dal Fattoquotidiano

 

tutti avevano capito una cosa diversa da quella che il governo vorrebbe fare

Questo post è stato modificato 8 mesi fa 2 volte da marcopa

RispondiCitazione
marcopa
Illustrious Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 8320
Topic starter  

La "precisazione" del Ministero della Salute

"Con riferimento alle notizie relative all'assistenza ai cittadini dei Paesi extra UE in Italia, si precisa che la norma contenuta nella manovra finanziaria 2024 si riferisce a specifiche categorie, non aventi diritto all'iscrizione obbligatoria, che possono iscriversi volontariamente al Servizio sanitario nazionale attraverso il pagamento di un contributo forfettario annuale come disciplinato dal Decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 attualmente vigente. La norma si limita ad aggiornare l'ammontare del contributo forfettario previsto", si legge in una nota del Ministero della Salute.

Turtavia, non è ancora chiaro perché il ministero parli di "forfettario" quando ci sono delle fasce di reddito individuate. In ogni caso vorrebbe dire che le categorie che possono iscriversi "volontariamente" al Sistema sanitario nazionale dovrebbero pagare anche 500 euro in più.

 

Dizionario Treccani

forfetàrio (o forfettàrio, disus. forfaitàrio 〈forfet-〉) agg. [dal fr. forfaitaire, der. di forfait1]. – A forfait, cioè in misura fissa, precedentemente convenuta, e in blocco: contrattoprezzocompenso f.; una prestazioneuna collaborazione f., compensata a forfait. ◆ Avv. forfet(t)ariaménte, a forfait: una collaborazione compensata forfetariamenteassolvere forfetariamente un’imposta.

 

Forfettario vuol dire in "misura fissa", cioè non proporzionale al reddito o ad altri parametri,

il ministero della salute però ha sempre parlato di contributo forfettario per l' iscrizione volontaria al SSN

 

Però parlando di 2.000 euro per tutti sarebbe una specie di Flat tax,

 

cioè una tassa uguale per tutti,

 

miliardari e poveri,

 

nella linea abituale contro i poveri e a favore dei ricchi di questo governo.

Questo post è stato modificato 8 mesi fa 2 volte da marcopa

RispondiCitazione
Arian Van Heisen
Trusted Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 86
 

finalmente una tassa giusta che fermerà parte dei Migranti Economici che arrivano qui solo per sfruttare il vs welfare..!


RispondiCitazione
BrunoWald
Reputable Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 482
 

nella linea abituale contro i poveri e a favore dei ricchi di questo governo.

Mentre invece la linea abituale dei governi precedenti consisteva nella difesa a oltranza dei poveri contro gli interessi dei ricchi. E certo, il problema non è mica il sistema in quanto tale, con le sue bande e cosche - sinistra compresa - che si abbuffano a spese nostre da decenni. Il problema è "questo" governo.


RispondiCitazione
XaMAS
Eminent Member
Registrato: 3 anni fa
Post: 32
 

basta con sta continua propaganda di sinistra !
sempre a difendere gli altri, mai pensare agli interessi dei propri connazionali
siete dei traditori dal 1921, merde!


RispondiCitazione
Stefanovic
Active Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 13
 

L'ho già scritto, qui in montagna da me hanno piazzato 45 ghanesi (tutti maschi tra i 25 e i 35 anni) in un paesino di 100 anime malcontate, in maggioranza vecchi. Nonostante siano mantenuti a spese nostre, vanno in giro a rubare castagne nelle proprietà private. Poi si menano (al momento per fortuna solo tra di loro) pure, probabilmente per rubarsi vicendevolmente i 2.50 euro al giorno che le cooperative gli forniscono (direttamente, perché vitto, alloggio e vestiti sono già inclusi)). Mi raccomando continuate a raccontare che questa gente è vittima nostra, non vi basta mai


RispondiCitazione
Stefanovic
Active Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 13
 
Pubblicato da: @pietroge

Caro marcopa, il tuo 'volantinaggio' a favore della sinistra in questo sito è a dir poco impressionante. Ora siamo all'accusa di razzismo nei confronti di un governo che ha fatto entrare 200 000 clandestini in un Paese che è sull'orlo della bancarotta dove già fornire i servizi di sanità per gli italiani è diventato troppo caro e difficile. E tu vorresti  estendere questi servizi a tutto il continente africano e mediorientale. La tua posizione esemplifica quella della sinistra in questo Paese, una parte politica che ha ormai perso ogni contatto con la realtà e vive di utopie, quando va bene, di scemenze il più delle volte. Siete ormai ridotti a sperare in un governo tecnico perché gli italiani non ne vogliono più sapere di un governo delle sinistre e a illudervi che gli immigrati costituiscano, finalmente, il cosiddetto 'soggetto rivoluzionario'. Vi accorgerete quando saranno maggioranza nel Paese che non è così, ma allora sarà troppo tardi per evitare la guerra civile. 

è surreale, evito tutto ciò che abbia a che fare con la sinistra, ma vedendo che le argomentazioni sono ancora queste, capisco perché la Meloni, nonostante non abbia mantenuto quasi nessuna promessa, abbia ancora dei consensi decenti. Non volevo andare a votare alle europee, ma a leggere ste cose ti costringono. Comincio a sospettare che le sinistre facciano una campagna elettorale permanente per il centrodestra

 


RispondiCitazione
Condividi: