Bulgaria : la prote...
 
Notifiche
Cancella tutti

Bulgaria : la protesta dimenticata


Salvathor
Noble Member
Registrato: 10 mesi fa
Post: 1182
Topic starter  

A Sofia i manifestanti scendono in piazza contro la nomina di un oligarca a capo della sicurezza nazionale. Dai corteo un unico slogan: “Non sono pagato per manifestare, vi odio gratis”. Nel fanalino di coda dell’Europa, da un mese va avanti una mobilitazione quotidiana dei cittadini. Ma i media mainstream non sono interessati.
Di Giulia Molari - http://dailystorm.it/
IL NUOVO VOLTO DELLA PROTESTA – In queste settimane gli occhi del mondo intero sono rimasti fermi, impietriti di fronte alle violente manifestazioni di dissenso che hanno incendiato il mondo arabo. Da Instanbul al Cairo il denominatore comune della protesta è stata la rabbia della piazza nei confronti dei governi nazionali, incapaci di rispondere al bisogno di democrazia rivendicato più volte dall’intera collettività. Ma ad oggi l’epicentro delle contestazioni si sposta più ad Est, precisamente nelle piazze di Sofia, antica capitale della Bulgaria. A distanza di 5 mesi dalle contestazioni di febbraio che avevano coinciso con le dimissioni dell’esecutivo Borisov, centinaia di bulgari sono tornati a manifestare. Da circa un mese e precisamente dal 14 giugno, le proteste vanno avanti ininterrottamente.

Continua su http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2013/07/bulgaria-la-protesta-dimenticata.html


Citazione
Condividi: