Notifiche
Cancella tutti

Grande manifestazione contro i Verdi ad Aschaffenburg, Germania


Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 901
Topic starter  

https://youtu.be/SelFNbz5axI

Il 29 maggio 2023 si è svolta ad Aschaffenburg in Baviera una grande manifestazione contro i Grünen (i Verdi tedeschi).

Sullo striscione a inizio corteo c'è scritto "Follia verde, senza di me" ("Grüner Wahnsinn, ohne mich") 

I manifestanti protestano anche contro il carovita ("Fermate l'inflazione", "Stoppt die Inflation"), contro la guerra in Ucraina ("Sono le mie tasse, non è la mia guerra", Meine Steuer, nicht mein Krieg) e contro il governo ("Regierung weg"). 


Citazione
emilyever
Estimable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 244
 

Era una manifestazione organizzata dalla destra o non aveva connotati politico-elettorali  e riuniva  persone  di buon senso per fermare la follia green e la guerra?


RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 901
Topic starter  

Dopo una breve ricerca ho trovato il seguente articolo:

https://www.primavera24.de/aktuelles/news/widerstand-gegen-gruenen-wahnsinn-pfingstdemo-in-aburg

"Manifestazione di Pentecoste ad Aschaffenburg - protesta contro la legge sul riscaldamento" 

"ASCHAFFENBURG. "Follia verde - senza di me" è stato il motto di una manifestazione nel pomeriggio del lunedì di Pentecoste ad Aschaffenburg. Hanno dato il via all'iniziativa dei cittadini della  Franconia, alcuni dei quali hanno assunto le posizioni dei cosiddetti pensatori laterali. Il nucleo della manifestazione era principalmente contro la controversa legge sul riscaldamento della coalizione-semaforo...."

Benchè io non abbia notato simboli di AfD nel corteo, da qualche parte ho letto che un esponente di AfD ha preso la parola.

Da quello che ho potuto osservare finora, i Querdenker hanno organizzato manifestazioni contro la guerra in Ucraina e solo qualche cartello qua e là si riferiva al carovita, quindi questa è la prima volta che vedo una manifestazione contro i Grünen e l'operato del governo. Magari mi sbaglio. Il commentatore ha anche detto che c'erano molti volti nuovi. 

I Querdenker hanno manifestato alla tradizionale Hambacher Fest il 28 maggio 2023 (prossimo post). 


emilyever hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 901
Topic starter  

Sulla Hambacher Fest, storia.

"Fu uno dei più grandi raduni politici dell'epoca: il 26 e 27 maggio 1832, tra le 20.000 e le 30.000 persone si radunarono presso le rovine del castello di Hambach a Neustadt sulla Weinstrasse. I partecipanti chiesero libertà e diritti civili, nonché unità."

Cinque anni fa circoli conservatori organizzarono una nuova festa presso il Castello di Hambach. Se non ricordo male, l'idea fu del Prof. Max Otte che a quel tempo era membro della CDU. Dal 2020 Max Otte, titolare di un fondo di investimento e ex professore universitario, autore di molti libri di successo, prese più volte la parola alle manifestazioni di Querdenken. 

Il 28 maggio 2023 si è svolta la manifestazione di Hambach, ufficialmente anche dei Querdenker, ma non solo. 

I partecipanti si vestono di bianco e si fanno chiamare "Die Weissen" (I bianchi). 

L'organizzatore, Wolfgang Kochanek, un imprenditore, ha tenuto un lungo discorso, descrivendo tra le altre cose la situazione del Mittelstand. Qui il video (in tedesco): https://youtu.be/CB4D_JcOTG4

Il sindaco aveva vietato la manifestazione, ma gli avvocati degli organizzatori hanno fatto ricorso all'autorità giudiziaria e hanno vinto. Il Comune deve pagare tutte le spese del procedimento. 

Qui il video della Hambacher Fest 2023 (2.600 partecipanti):

https://youtu.be/oqeUv-1aOKM

 

 

Questo post è stato modificato 9 mesi fa da Pfefferminz

emilyever hanno apprezzato
RispondiCitazione
PietroGE
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 4078
 

Occorre dire che cosa propone il governo tedesco con questa follia chiamata : Heizungsgesetz . A partire dal 2024 ogni nuovo edificio dovrebbe avere almeno il  65 % dell'energia necessaria per il riscaldamento composta da energia rinnovabile. Questo è un altro esempio, come se ce ne fosse bisogno, di una burocrazia orientata all'ideologia invece che alla realtà. Le rinnovabili non sono sorgenti di energia continue che si possono regolare a seconda dei bisogni, ma questo semplice fatto sperimentale ancora non riesce ad entrare nella testa degli ideologi. Se in inverno, quando c'è il picco di richiesta di energia le rinnovabili non ne producono abbastanza che fanno? Chiudono le fabbriche, stanno al freddo? Un tempo, questo era un Paese esemplare per la capacità di organizzazione e di preveggenza. Ora sta diventando terzo mondo.


emilyever e Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 901
Topic starter  

https://youtu.be/FrmQShU3Mic

10 giugno 2023. In Germania continuano le manifestazioni contro il governo "semaforo" (Ampelregierung) di Verdi, Socialdemocratici e Liberali.

Il 10 giugno 2023  si sono svolte a Erding  in Baviera, tre manifestazioni.

Il video mostra il corteo di "Stoppt die Ampelregierung" (Fermiamo il governo-semaforo) e "Kinder stehen auf" (I bambini insorgono).

Si parla di 13.000 partecipanti (notizia della televisione regionale BR).

Una manifestazione era contro l'ideologia del riscaldamento (Heizungsideologie). Oratori di spicco: la nota cabarettista Monika Gruber e il presidente dei ministri bavarese Markus Söder, le cui parole sono però state coperte da fischi (mostrato anche alla TV). 

Parole sugli striscioni contro la "dittatura ecologica" e a favore del "Mittelstand" (la media impresa). 

 

Questo post è stato modificato 8 mesi fa da Pfefferminz

RispondiCitazione
Condividi: