Notifiche
Cancella tutti

Austria: fine della pandemia in vista

Pagina 1 / 2

Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

https://reitschuster.de/post/game-over-setzen-wiens-verfassungsrichter-die-regierung-matt/

"Game over? I giudici costituzionali di Vienna danno scacco matto al governo? Domande esplosive che prima erano tabù" 

Un articolo di Chris Veber

"È finita. Il 26 gennaio 2022, la Corte costituzionale austriaca (VfGH) ha avviato una procedura di revisione di ordinanza e ha inviato un fascicolo di domande al ministro della Salute austriaco. Domande che fino ad ora erano assolutamente tabù e che scuotono le fondamenta della “pandemia”. Il ministro della Salute ha tempo fino al 18 febbraio 2022 per rispondere, data della fine della "pandemia" in Austria.

Nel dettaglio, la Corte Costituzionale vuole sapere se i dati sui ricoveri e sui decessi includono tutte le persone contagiate e chiede che venga chiarita la questione "per o con Covid". Se si contano tutti coloro che sono risultati positivi, il VfGH vorrebbe conoscerne il motivo.

Inoltre il VfGH vuole una ripartizione dei decessi e dei ricoveri Covid. In quali casi Corona era stata la causa?  In quali casi c'era soltanto un test positivo? Chiede persino l'età dei morti e dei ricoverati in ospedale!

Il ministro della Salute deve anche fornire prove che il requisito della mascherina FFP2 abbia senso.

Poi tocca agli affari (per la mafia farmaceutica). Il VfGH valuta la mortalità della Covid allo 0,15%. Chiede come va intesa la riduzione del rischio assoluto e relativo di una vaccinazione. Il VfGH vuole sapere quanto è alta la riduzione del rischio assoluto dopo una, due o tre vaccinazioni. La bugia dell'efficacia del 95% è finita.

E questo non è tutto. La “pandemia dei non vaccinati” viene messa in discussione. Il ministro della Salute deve rispondere sulla questione in che misura la "vaccinazione" riduce il rischio di infezione, malattia e trasmissione. Dal momento che "sembra corrispondere allo stato attuale delle conoscenze scientifiche che le persone vaccinate contro il Covid possono essere contagiate anche dal Sars-Cov-2, contrarre il Covid e trasmettere il Sars-Cov-2".

Si entra quindi in aree pericolose per il ministro della Salute. Il VfGH vuole conoscere il rischio di ricovero dopo una malattia e dopo una vaccinazione, suddiviso per coorti di età e numero di vaccinazioni. È qui che entrano in gioco gli effetti collaterali della vaccinazione, finora ignorati con tanta disinvoltura.

Anche sul  "lockdown per i non vaccinati" vengono poste domande. Il VfGH chiede quanto più alta sarebbe l'occupazione dei letti d'ospedale senza questo confinamento. 

La domanda più intrigante per il governo arriva per ultima. La Corte Costituzionale chiede ragguagli sul fatto se sia vero che ci saranno meno morti per Covid nel 2021 ma che al tempo stesso ci sarà un eccesso di mortalità settimanale di tre cifre. La VfGH vuole sapere come si spiega questo eccesso di mortalità. 

Queste sono le domande che i pensatori laterali, i fuori di testa  e  quelli di deeestra si pongono dall'inizio della "pandemia". Il governo non le ha mai considerate, avvalendosi della collaborazione complice di media comprati e di esperti compiacenti. Ora questo dovrà finire. Il governo dovrà rispondere alle domande del VfGH.

 

  1. Credo che rispondere a queste domande porrà fine alla "pandemia". Metterà anche fine al governo. Sembra che, ancora una volta, l'abbiamo scampata. Non dimentichiamo questa lezione. La libertà non muore mai drammaticamente, ma muore a poco a poco. Non dobbiamo mai darla per scontata. Dobbiamo combattere per essa! Anche adesso, fino a quando quelli al potere non sono stati rimossi dall'incarico in manette."

 


Hospiton, gianB, ducadiGrumello e 2 persone hanno apprezzato
Citazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

L'articolo che ho postato è stato pubblicato sul blog del giornalista indipendente Boris Reitschuster, un autore di quelli più quotati nell'ambito dei critici delle restrizioni pandemiche. Il 90% dei 330 commenti dell'articolo riguarda la questione dell'autenticità del documento. Molti pensano che si tratti di un fake, in quanto il contenuto sarebbe come  manna che piove dal cielo, troppo bello per essere vero. Alcuni scrivono che la notizia sarebbe stata pubblicata anche dall'autorevole blogger Tichys di Tichyseinblick.  In tanti scrivono di averne verificato l'autenticità, esaminando gli estremi del documento. Inoltre un avvocato del nuovo partito austriaco MFG avrebbe confermato l'autenticità del documento.

Non resta che attendere gli ulteriori sviluppi. 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

https://chrisveber.blogspot.com/2022/01/game-over.html#text=Ich%20glaube%2C%20die,%C3%84mtern%20entfernt%20wurden

Link per accedere alla pagina web dell'autore dell'articolo, Chris Veber. 

Nell'articolo vengono riportate le cinque pagine del documento della Corte Costituzionale austriaca. 

 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

https://tkp.at/2022/01/29/hochbrisanter-fragenkatalog-an-mueckstein-beendet-verfassungsgericht-corona-narrativ/

"Catalogo di domande altamente esplosivo a Mückstein: la corte costituzionale porrà fine alla narrazione Corona ?

Buongiorno Corte Costituzionale! È questa la fine del regime Corona? Giovedì la Corte Costituzionale ha inviato un dettagliato questionario al Ministero della Salute. Le domande che scuotono la narrativa Corona del governo  nelle sue fondamenta e fanno sudare Wolfgang Mückstein sulla fronte. Ora ha quasi tre settimane per fornire risposte: se il documento è davvero autentico, ci sono dubbi al riguardo.

di Waldo Holz

Aggiornamento 18 L'autenticità del documento è stata ora confermata da diverse fonti. I metadati del catalogo delle domande sono stati ora controllati per tkp. La catena della firma può quindi essere ricondotta al documento originale. In conseguenza di tale tracciabilità, non vi sono più dubbi sull'autenticità del documento. L'avvocato Gerold Beneder ha anche confermato l'autenticità del processo di revisione del regolamento all'odierna manifestazione di MFG a Vienna.

[...] 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

Un'altra conferma dell'autenticità del documento proviene da Wochenblick. at.

https://www.wochenblick.at/brisant/wahre-pandemie-zahlen-gefordert-kippte-verfassungsrichter-schreiben-das-2g-diktat/

"Mückstein deve dare spiegazioni 

Servono cifre autentiche sulla pandemia: la lettera del giudice costituzionale ha ribaltato il diktat 2G?

Wochenblick è in possesso di una lettera che pare provenire  dal giudice costituzionale Dr. Andreas Hauer. Il documento di cinque pagine indirizzato al Ministero di Mückstein è notevole. Perché nella procedura di revisione dell'ordinanza per il "lockdown per i non vaccinati" recentemente revocato, il Ministro della Salute dovrebbe indicare i numeri che stanno alla base delle misure Corona. È questa lettera la ragione dell'improvviso allentamento del governo federale, non  prevedibile fino a pochi giorni fa? Secondo le informazioni di cui Wochenblick dispone, non solo la firma ufficiale, ma anche la lettera stessa sono autentiche. Secondo gli insider, l'intera dittatura Corona potrebbe essere sull'orlo del collasso.

La regola 2G termina subito dopo la scadenza per la presa di posizione (del Ministro della Salute) 

Se non altro la sequenza temporale dello scritto  consente questa conclusione. È datato 26 gennaio. Quel giorno è stato improvvisamente annunciato che il "lockdown per i non vaccinati" non sarebbe stato più prorogato lunedì. E il lasso temporale per far pervenire le risposte alla Corte  scade il 18 febbraio, proprio il giorno prima che la regola 2G cada completamente. È solo una coincidenza o il governo verde-turchese si è voluto premunire affinché una misura controversa venga ribaltata mentre è ancora in vigore e non più tardi? Il graduale ritiro delle odiate restrizioni 2G di sabato ha dato l'impressione di essere una decisione affrettata. In termini di contenuto, la lettera indaga intensamente sul regime di Nehammer-Mückstein.

(continuazione nell'articolo originale) 

[...]

(la regola 2G significa geimpft/genesen, vaccinato/guarito) 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

Austria: allentamento delle restrizioni nel mese di febbraio 2022. 

A partire dal 5 febbraio:

modifica dell'inizio del coprifuoco dalle 22:00 alle 24:00

aumento del numero di persone che possono partecipare ad un evento da 25 a 50

A partire dal 12 febbraio:

l'obbligo 2-G nel commercio al dettaglio è revocato.

resta fermo l'obbligo di indossare la mascherina FFP2

A partire dal 19 febbraio:

3-G in gastronomia e turismo di nuovo sufficiente

Invece della vaccinazione o della guarigione, sarà possibile presentare un test PCR che non sia più vecchio di 48 ore. Se non è disponibile alcun test PCR, sarà possibile anche presentare un test antigenico valido per un massimo di 24 ore .

[...] 

https://kurier.at/politik/inland/regierung-und-gecko-zur-corona-lage-in-oesterreich/401887943

2 G: vaccinato o guarito

3 G: vaccinato o guarito o munito di test

 


RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 4858
 

Grande impegno come al solito Pfef, grazie.


RispondiCitazione
Cachafaz
Eminent Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 24
 

Mi associo a Primadellesabbie!

Speriamo bene che non sia un depistaggio. Gia' non si e' riusciti ad inquadrare bene lo spagnolo Delgado.


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

@ Primadellesabbie

@ Cachafaz

Grazie a voi per l'interesse!

La storia di questa lettera della Corte Costituzionale austriaca sembra un giallo. Ieri, domenica, in tarda mattinata è arrivata la conferma ufficiale dell'autenticità del documento. Sorgono tante domande. Come mai la notizia si è diffusa dapprima in Germania nel portale di Tichyseinblick? Le altre testate di controinformazione hanno ripreso la notizia da Tychis, ma come facevano ad essere così sicure che la notizia fosse vera? E come mai la televisione pubblica (ORF) non ne ha parlato, benché la lettera fosse datata 26 gennaio e avesse già prodotto degli effetti come il progressivo allentamento delle restrizioni, impensabili fino a quel momento?  Nelle ultime ore sono usciti degli articoli sulla stampa mainstream e se ne imparano delle belle. Invece di fare il mea culpa per non aver dato già prima una notizia che stava facendo furore sui siti alternativi, si vanta del fatto che l'Austria è uno Stato di diritto in cui la Corte Costituzionale riveste un ruolo importante. Ma non è tutto, perché adesso i lettori vengono a sapere che tipo di giudice è quello che osa inviare un catalogo di ben dieci domande al Ministro della Salute: Dr. Andreas Hauer è stato proposto come giudice e votato nel 2018 dalla FPÖ (oltre che da ÖVP)! Inoltre si tratterebbe di un giudice che in passato ha fatto affermazioni controverse su un alto tribunale europeo. Questo, secondo il giudice, sarebbe parzialmente responsabile della "multicriminalità". Il giudice avrebbe fatto parte di una associazione studentesca (framing sottinteso: è di destra) ed era professore di diritto presso l'università di Linz.

Resta il fatto che le domande formulate nella lettera della Corte sono quelle che i pensatori laterali e tutte le persone per bene si pongono da due anni. Restiamo quindi tutti in fervorosa attesa delle risposte.

https://www.kleinezeitung.at/politik/innenpolitik/6092520/Zaehlweise-in-Spitaelern_Wirbel-um-umstrittenes-Schreiben-aus-dem

"Clamore per la controversa lettera della Corte Costituzionale" 

https://www.derstandard.de/story/2000132957841/verfassungsgerichtshof-prueftcoronamassnahmen

"Tempesta sul catalogo dei quesiti della Corte Costituzionale sulle misure Corona" 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

https://ilsimplicissimus2.com/2022/01/31/popolo-liberta-costituzione-si-puo-fare/

Questo articolo informa su un nuovo partito che si è costituito in Austria solo sei mesi fa e che sta avendo successo.

Citazione:

"...il partito per i diritti fondamentali Mfg, (Menschen Freiheit Grundrechte ovvero gente libertà costituzione ) creato appena sei mesi fa per opporsi alle misure liberticide imposte col pretesto della pandemia, ha ottenuto il 17 per cento dei voti, diventando al primo colpo il terzo partito dopo i popolari e i socialdemocratici."

 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

https://tkp.at/2022/02/02/verwaltungsgericht-keine-maske-kein-test-und-keine-einschraenkungen-fuer-genesene/

"Tribunale amministrativo: niente mascherina, niente test e niente restrizioni per chi è guarito

Un tribunale amministrativo di Vienna conferma che se hai gli anticorpi o sei guarito, la pandemia per te è finita. Centinaia di studi hanno dimostrato che l'infezione con o senza sintomi porta a un'immunità diffusa e a lungo termine. Ne consegue che le persone "guarite" - o meglio immuni dopo un'infezione, di solito non c'è malattia da cui guarire - non rappresentano alcun pericolo epidemiologico. Tutte le restrizioni e le misure sono quindi prive di giustificazione. Ora un tribunale lo ha confermato."

Ricordo che invece in Germania il periodo in cui si riconosce il guarito è stato dimezzato, da sei mesi a tre mesi (ad eccezione dei parlamentari per i quali resta valido il periodo di 6 mesi).

Il tribunale di Vienna ha tenuto conto degli studi scientifici sul tema, mentre finora i tribunali tedeschi hanno utilizzato solo i dati del RKI, senza porsi ulteriori domande. 


RispondiCitazione
MarioG
Famed Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 3053
 

Il "guarito" deve poterlo dimostrare, e portare un "documento" che lo certifichi.

Sei libero solo se hai un pass. Non è sostanzialmente diverso da un certificato vaccinale.

Non godi più dei diritti naturali, perchè nello stato "naturale", sei dichiarato pericoloso fino a prova contraria (la certificazione di "conformità"). Puoi  godere solo di diritti digitali, che sono concessi e revocati con un click. I vecchi diritti avevano il difetto che per limitarli o sopprimerli occorreva molto personale,  atti dispendiosi e appariscenti e molto poco rispettabili.

Quindi  non è che la notizia sia particolarmente esaltante.

Non dobbiamo perdere di vista il pass pensando solo al vaccino, anche perchè nessuno sa con certezza quale dei due sia la vera "ciulata", ma il pass è in pole position.


arbaman e R66 hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

@MarioG

Sono d'accordo, la sentenza è sensazionale solo nel contesto storico attuale. Oggi 3 febbraio 2022 al Bundesrat austriaco  si dibatterà sull'obbligo vaccinale, il quale dovrebbe entrare in vigore venerdì di questa settimana. Dopo la sentenza di cui sopra, alcune persone potranno rilassarsi, ma è ovvio che ci troviamo ancora all'interno di un sistema folle. Prima, in caso di malattie infettive, si mettevano in quarantena i malati. Da due anni a questa parte il trattamento è esteso ai sani.

 


arbaman hanno apprezzato
RispondiCitazione
Primadellesabbie
Famed Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 4858
 

Vorrei che tu prendessi visione anche di questa campana, questo blogger segue da anni le vicende austriache:

https://diblas-udine.blogautore.repubblica.it/2022/02/03/covid-19-cento-ricorsi-alla-corte-costituzionale-480-gia-rigettati/


Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Reputable Member
Registrato: 7 mesi fa
Post: 494
Topic starter  

Ho letto il contributo pubblicato oggi sul blog che hai indicato. Smorza un poco le aspettative in controtendenza con gli insider che vedono già lo sgretolarsi della dittatura sanitaria. C'è da dire che l'obbligo vaccinale, anche se non nominato nelle dieci domande del giudice di "destra" (e daje con il framing) è strettamente collegato alle risposte del ministro Mueckenstein. 


RispondiCitazione
Pagina 1 / 2
Condividi: