Notifiche
Cancella tutti

Michael Ballweg

Pagina 2 / 2

oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3217
 

Potrei avanzare una ipotesi: dopotutto la mia intuizione su 'qualcosa' nei vaccini che andasse oltre la mera chimica medica e facesse di piu', ovvero consentisse il controllo dei corpi attraverso il 5G era giusta. 

Dunque tenetevi stretti stretti alla sedia, 'absit iniuria verbis', come si suol dire:

il grafene serve come impianto che veicola pensieri ed atti di volonta' di intelligenze extraterrestri.  

Queste sono impossibilitate a farlo 'ordinariamente' e tranne in casi specifici, di persone gia' 'attenzionate' con 'impianti' fissi di natura elettro-bionica ( esiste ampia doc su questo, piu' o meno credibile ). Sono impossibilitate perche' il nostro sistema psichico non lo permette a livelli bassi di interferenza.

A livelli alti si', e fanno fede le sempre piu' numerose persone che dicono di 'sentire delle voci', dei 'suggerimenti', delle vere e proprie imposizioni di comportamenti, specie delittuose. La cronaca nera lo riporta ed i 'medici' ( tra virgolette perche' non nutro alcuna fiducia in questi ciarlatani di professione ) o si astengono dall' indagare, chiudendosi in un comodo materialismo non-vedo-non-so-meglio non sapere, oppure invocano il santo Freud con molte preci a proposito della 'schizofrenia', argomento complesso e mai del tutto messo in chiaro, ne' ieri ne' oggi: ma serve come 'black box' per chiudere il discorso.

Insomma, questa e' l' ipotesi piu' probante a mio avviso. Chi non volesse credervi puo' sempre ripiegare su di una versione piu' addomesticata, molto in voga in ambienti non-ansiogeni: sarebbero entita' puramente 'umane' che tentano di coartare la vita psichica di soggetti, di milioni di soggetti, per far fare loro quanto essi vogliono: ad esempio VOTARE IN UN SENSO OD IN UN ALTRO. 

Le tecniche che conosciamo non sarebbero sufficienti, tipo la pubblicita'. La bestia 'uomo' non le seguirebbe come si vorrebbe. Interviene allora l' impulso elettromagnetico che induce in una pletora di soggetti sentimenti appropriati a favore di certe 'cose' e contrarie ad altre, a prescindere dall'accendere o meno la TV o servirsi del telefonino. Passerebbe tutto attraverso le antenne 5G, che sarebbe attive ma a livello inferiore ANCHE in casi di individui NON vaccinati ( attenzione ). Anche qui esiste una certa doc che gira sul web addirittura di brevetti in materia.

Potrebbe esserci una prova in questo. Se il 'messaggio' subliminale ( uso il termine impropriamente ) e' veicolato attraverso il 5G, e le antenne 5G sono in prevalenza nelle citta' GRANDI e NON NELLE CAMPAGNE, allora potremmo verificare l'assunto attraverso una deviazione statistica 'forte' rispetto a quanto succedeva in passato nelle elezioni, anche a proposito del tasso di astensionismo ad esempio, come anche ovviamente nella deviazione di voto tra citta' e compagne limitrofe.

Non sono uno statistico, e dunque mi rivolgo a chi ne sa piu' di me. Per chi poi volesse chiamare la neurodeliri per un buon TSO per me, faccio notare che potrei chiamare in soccorso le astronavi !


Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

 Venerdì 2 settembre 2022, per la prima volta, il Comitato Corona si è svolto senza la partecipazione dell'avvocato Reiner Füllmich. L'avvocato Viviane Fischer ha letto un breve comunicato in cui si fa sapere che sono sorte delle incongruenze e che ci si aspetta che l'avvocato Füllmich si esprima in modo costruttivo (vedere l'inizio del seguente video in inglese). L'annuncio di Viviane Fischer è breve, alcuni lo hanno definito "criptico", e denota che ogni parola è stata scelta con cura. 

Per ora si può soltanto intuire cosa possa essere successo. Da notare il fatto che il Dr. Wolfgang Wodarg tesse le lodi dell'avv. Renate Holzeisen,  che farebbe "il suo mestiere di avvocato".  Più avanti nel video, il Dr. Wolfgang Wodarg si chiede come trovare il modo di intentare una Class Action nel modo più trasparente possibile. 

Non ci resta che aspettare la dichiarazione di Fuellmich. 

https://odysee.com/@Corona-Investigative-Committee:5/s119en:3

 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

Aggiornamento sul Comitato Corona. L'avv. Reiner Füllmich non partecipa più ai lavori del Comitato Corona. 

Nel frattempo sono stati pubblicati due filmati, uno di Fuellmich e uno di Viviane Fischer.  Fuellmich parla di dissapori circa la conduzione dei lavori del Comitato che, secondo lui, dovrebbe ricorrere a dei professionisti. Fuellmich vorrebbe fare le cose in grande, mentre Viviane Fischer amerebbe rivolgersi a dei volontari. Le dichiarazioni di Viviane Fischer rivelano al contrario uno scenario del tutto inaspettato: si è scoperto che mancano dei soldi, tanti soldi.  Fuellmich avrebbe emesso delle fatture di 29.750 € a beneficio del suo studio legale per l'amministrazione delle e-mail, per un importo complessivo fra i 650.000 e i 660.000 €.  Secondo la Fischer però, Fuellmich non avrebbe avuto l'accesso alle e-mail della Fondazione.  Anzi, le e-mail sarebbero state visionate da dei volontari senza alcun compenso. Viviane Fischer continua spiegando che Fuellmich avrebbe ricevuto un prestito di 700.000 euro proveniente da un "fondo di liquidità"  del Comitato Corona. Fuellmich avrebbe utilizzato questa somma per pagare il mutuo della sua casa e non avrebbe fatto fino ad ora nessuna proposta su come restituire l'importo alla Fondazione Comitato Corona. I soldi servono per poter proseguire i lavori. Viviane Fischer conclude il video chiedendo a Fuellmich di cercare una soluzione,  affinché i lavori del Comitato possano continuare.

https://t.me/Haintz/28351    (video dell'avv. Viviane Fischer, in tedesco) 

https://youtu.be/T_yhNHu0J0s   (video dell'avv. Reiner Fuellmich, in tedesco) 

Aggiornamento su Michael Ballweg 

Michael Ballweg è ancora in prigione. Il 15 agosto 2022 i suoi avvocati hanno chiesto un riesame dei motivi che hanno portato alla custodia cautelare, senza successo. Gli avvocati hanno dichiarato di aver esaminato la pratica nei dettagli senza trovare niente che possa giustificare i capi di accusa. Molti donatori avrebbero ora ricevuto un questionario da compilare. Secondo gli avvocati si stanno cercando le prove che finora mancano, una pratica non consona alla legge.

 

 

Questo post è stato modificato 2 anni fa 3 volte da Pfefferminz

RispondiCitazione
oriundo2006
Famed Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 3217
 

Poi parlano dell' Italia ... I tedeschi non sono da meno ... In realtà tutto il mondo si è deteriorato, sia per ragioni egoistiche e  personalistiche, sia anche per 'reggere' in modo 'allargato' e 'compensativo' la sovraesposizione mediatica che ne deriva. Insomma, per fare antisistema occorre una montagna di danaro anche per compensare lo stress che ne deriva dal famoso 'se tanto mi da tanto' 'e 'chi me lo fa fà', suadente voce interna/esterna, e questo deve saltar fuori da qualche parte. I tempi dei cavalieri senza macchia e senza paura che combattevano 'gratis et amore Dei', armati solo della loro lancia e la fede nella Giustizia Divina, sono tramontati per sempre. Oggi si cerca un appeasement col dragone, che notoriamente paga assai bene l'acquiescenza ai suoi voleri. Rimaniamo solo noi cara Pfeff a dannarci l'anima aggratis...! E' solo 'Amor Dei' che ci sprona e basta. Per gli altri Mastercard fa miracoli.


Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

Aggiornamento sul Comitato Corona del 22 settembre 2022

https://dlive.tv/p/bitteltv+nlKbdanVR

Colpo di scena

Il video dell'avv. Viviane Fischer era stato mandato in onda mentre l'avv. Reiner Füllmich veniva intervistato da Bittel TV, di modo che quest'ultimo ha risposto in diretta alle insinuazioni della collega. Ora è Fuellmich ad accusare Viviane Fischer, rivelando particolari caramboleschi. La Fischer sarebbe stata al corrente di tutto. Lo studio legale di Fuellmich avrebbe dovuto occuparsi delle e-mail perché le migliaia di persone interessate non riuscivano altrimenti a mettersi in contatto con il Comitato Corona. Tutti scrivevano a Fuellmich in quanto l'indirizzo del suo studio legale era reperibile su internet, a differenza di quello del Comitato Corona. Fuellmich avrebbe quindi pagato il personale che gestiva le e-mail in arrivo. Fuellmich ha dichiarato inoltre che è vero che lui ha prelevato 700.000 euro dal conto del Comitato,  importo "parcheggiato" nel finanziamento della sua abitazione, ma che questo è avvenuto alla luce del sole in seguito ad un accordo e ad un regolare contratto. Viviane Fischer a sua volta avrebbe prelevato con le stesse modalità 100.000 euro che le servivano per "vivere".  In entrambi i casi si tratterebbe di prestiti da restituire al Comitato Corona.

Sui social è stata pubblicata una lettera degli altri avvocati del Comitato Corona, Antonia Fischer, Dr. Hoffmann e Tremplin,  in cui si annuncia di essersi separati dall'avv. Fuellmich. 

Commento:

Chi dei due ha ragione o appare più credibile?  Sinceramente non lo so. Entrambe le versioni sono credibili, sembra di assistere ad un film giallo in pieno svolgimento, il cui copione è uscito dalla penna di un autore molto fantasioso. Mentre la Fischer si è limitata a presentare le accuse, dicendosi molto rattristata da quello che è successo,  Fuellmich non ha risparmiato particolari che riguardano la vita privata della collega. Si apprende così di investimenti in oro fisico dei soldi donati al Comitato Corona e di trasferimenti notturni da un luogo di deposito ad un altro.

I social della resistenza in queste ore stanno impazzendo e non sono pochi coloro che fanno notare che questa storia esplode in un momento in cui la gente riprende in massa a scendere nelle strade per protestare contro la guerra in Ucraina e contro gli aumenti delle bollette, oltre che contro le limitazioni dei diritti.

p. s. : https://www.martinlejeune.de/sachstand-corona-schadensersatzklage-und-corona-ausschuss/

Qui c'è l'intera documentazione del "caso Fuellmich",  riassunta dal giornalista Martin Le Jeune, corredata da diversi documenti e video. 

Questo post è stato modificato 2 anni fa da Pfefferminz

RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

Aggiornamento 

Michael Ballweg è ancora in prigione. 

A Monaco, il 9 novembre è successo un fatto sorprendente. L'avvocato Markus Haintz aveva indetto una manifestazione per appoggiare Michael Ballweg e un altro attivista imprigionato, Oliver Janich. La piazza era piena di manifestanti arrivati a Monaco anche da molto lontano. Markus Haintz ha disdetto la manifestazione dopo aver dialogato con un contromanifestante, un cittadino ebreo che aveva fatto presente che il 9 novembre ricorreva la Notte dei cristalli del 1938.

Il 9 novembre ricorrono però anche altri eventi riguardanti la storia tedesca: il crollo del muro di Berlino nel 1989, la proclamazione della Repubblica di Weimar nel 1918 e il fallimento della rivoluzione di marzo nel 1848.

Il fatto che Markus Haintz abbia disdetto la manifestazioni è stato molto criticato dagli attivisti del movimento contro le restrizioni pandemiche, movimento che nel frattempo lotta anche contro la guerra in Ucraina, l'esplosione dei prezzi e il mantenimento del contante.

https://t.me/GWisnewski/25376 (video in cui Markus Haintz conversa con il cittadino ebreo) 

https://t.me/GWisnewski/25382 (questo è un altro video della stessa manifestazione di Monaco del 9 novembre 2022  e mostra una signora ebrea che sorregge una bandiera di Israele, contestata dai contromanifestanti; la signora, membro della comunità israelitica di Monaco, dice: "Quando il fascismo arriva, si travestirà da antifascismo")

 

Questo post è stato modificato 2 anni fa 4 volte da Pfefferminz

RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

https://www.deutschlandfunk.de/anklage-gegen-gruender-der-querdenker-bewegung-michael-ballweg-erhoben-100.html

"Il fondatore del movimento 'Querdenken', Michael Ballweg, è stato messo in stato di accusa. 

L'ufficio del Pubblico Ministero di Stoccarda ha sporto denuncia contro il fondatore del movimento del 'pensiero laterale', Michael Ballweg.

Lo ha annunciato il suo avvocato senza menzionare le specifiche accuse contro il suo assistito. Anche l'ufficio del Pubblico Ministero non ha commentato.

Ballweg si trova in custodia cautelare da quasi nove mesi. Di solito sono solo sei mesi. Alla fine del mese dovrebbe esserci un'altra data di revisione della detenzione. Secondo i suoi avvocati difensori, Ballweg ha presentato un reclamo costituzionale contro la durata della detenzione. Avvocati e sostenitori di Ballweg accusano la magistratura di tenere in carcere il 48enne per motivi politici. In più occasioni, centinaia di persone avevano manifestato per la sua liberazione davanti al carcere di Stoccarda-Stammheim.

"Sussiste il rischio di fuga"

All'inizio di gennaio 2023, il tribunale distrettuale di Stoccarda aveva respinto la scarcerazione. Le condizioni per la custodia cautelare continuerebbero a sussistere. Poco prima, il tribunale regionale superiore di Stoccarda aveva deciso che Ballweg doveva rimanere in custodia cautelare anche per un periodo superiore a sei mesi. Secondo i fatti e le prove attuali, l'indiziato è ancora fortemente sospettato di tentata frode commerciale e riciclaggio di denaro, continuando a sussistere il rischio di fuga, ha detto un portavoce. Dall'arresto del 29 giugno 2022, la Procura della Repubblica avrebbe "coerentemente condotto le indagini con rapidità e con la necessaria accelerazione". Ricorrono quindi i presupposti affinché il 48enne possa restare in custodia cautelare per più di sei mesi

Nel corso della pandemia corona, il movimento del "pensiero laterale" si era formato in molte città tedesche,  partendo da Stoccarda.  I sostenitori avevano ripetutamente manifestato in pubblico contro le misure politiche per contenere il virus. Ci sono stati anche attacchi contro agenti di polizia e rappresentanti dei media. L'Ufficio per la protezione della Costituzione controlla il movimento a causa delle opinioni ostili alla Costituzione, per le  ideologie del complotto e per le tendenze antisemite."

Questo messaggio è stato trasmesso su Deutschlandfunk il 21 marzo 2023.

Tutte le grandi testate giornalistiche tedesche hanno riportato la notizia della messa in stato di accusa di Michael Ballweg: Die Zeit, Stern, Tagesspiegel, FAZ, TAZ, Stuttgarter Zeitung, Süddeutsche Zeitung, ecc. 

Nel Süddeutsche Zeitung si legge:

https://www.sueddeutsche.de/politik/querdenken-michael-ballweg-ankklage-1.5772595

"Ballweg è in custodia da circa nove mesi. In primo luogo, la Procura della Repubblica aveva indagato su sospetta frode per circa 640.000 euro e per  riciclaggio di circa 430.000 euro. Ballweg, sospettavano gli inquirenti, aveva chiesto donazioni ai suoi sostenitori, ma le avrebbe utilizzate solo in parte ai fini del movimento del "pensiero laterale". 

"Il 48enne fondatore del movimento del pensiero laterale è in carcere dal 28 giugno 2022 . In questi quasi nove mesi è stato indagato per tentata frode commerciale e tentato riciclaggio. Si dice che abbia messo centinaia di migliaia di euro in donazioni di sostenitori nelle sue stesse società e li abbia così riciclati. La difesa accusa gli inquirenti di motivazioni prettamente politiche."

I capi di accusa non sono ancora stati resi noti. 

 

 

Questo post è stato modificato 1 anno fa da Pfefferminz

RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

https://pleiteticker.de/wende-im-fall-ballweg-geldwaesche-ermittlungen-gegen-querdenken-gruender-eingestellt/

"Svolta nel caso Ballweg: fermate le indagini per riciclaggio di denaro contro il fondatore di Querdenken!

Traballano le accuse contro Michael Ballweg?  'Attenzione, Reichelt!' ha appreso in esclusiva: l'ufficio del Pubblico Ministero di Stoccarda ha interrotto tutte le indagini sul riciclaggio di denaro contro il fondatore di Querdenken. Ballweg si è già espresso dal carcere: "Sono felicissimo. La verità viene sempre a galla".

Solo lunedì si era saputo che l'ufficio del Pubblico Ministero di Stoccarda aveva sporto denuncia contro il fondatore di Querdenken Michael Ballweg. Capo d'accusa: ancora sconosciuto! Solo due giorni dopo si scopre che tutte le accuse di riciclaggio di denaro contro Ballweg sono state ritirate nel corso del procedimento che ha portato alla messa in stato di accusa. Mercoledì, un portavoce dell'ufficio del Pubblico Ministero di Stoccarda ha confermato al (canale YouTube) 'Achtung Reichelf' il ritiro del capo di accusa. - La notizia è stata una sorpresa anche per il gruppo di avvocati che difendono il fondatore di Querdenken."

[...] 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

https://reitschuster.de/post/michael-ballweg-kommt-frei/

Michael Ballweg torna in libertà. Probabilmente domani, mercoledì 5 aprile 2023. Un portavoce del tribunale regionale superiore di Stoccarda ha comunicato che nel corso della revisione della sua detenzione preventiva, eseguita dopo nove mesi, é stato deciso che gli sarà permesso di lasciare il carcere. Uno degli avvocati di Ballweg lo ha confermato al telefono al giornalista Reitschuster. Ballweg non deve consegnare il passaporto né versare una cauzione. L'avvocato è fiducioso che le formalità saranno espletate entro domani e che mercoledì Ballweg sarà di nuovo un uomo libero. Formalmente, il mandato d'arresto rimane in vigore, ma è "sospeso". 

Ballweg era in custodia cautelare dalla fine di giugno 2022. È accusato di aver tentato di deviare per scopi propri le donazioni per "Querdenken". Lui stesso  e i suoi avvocati negano con veemenza le accuse. Al contrario, Ballweg afferma di aver utilizzato beni personali per le proteste. I conti bancari erano stati ripetutamente chiusi per lui e per il "pensiero laterale". Per questo motivo aveva trasferito fondi in criptovalute, tra le altre cose. Secondo gli avvocati, l'accusa valuta solo questi trasferimenti come tentata frode.

 


RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

4 aprile 2023: Michael Ballweg è già stato rilasciato. 

Video che mostra Ballweg mentre lascia il carcere 

https://youtu.be/UdxG-T1BG_A


sarah hanno apprezzato
RispondiCitazione
sarah
Honorable Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 538
 

@ Pfefferminz . Ho seguito la vicenda solo attraverso le sue segnalazioni, purtroppo non esistono molti canali da cui trarre informazioni e forse i pochi sono in tedesco. Però la sua ricostruzione è molto puntuale e, in questi ultimi sviluppi, mi sembra di cogliere un elemento interessante. Michael Ballweg è rimasto in stato di fermo per ben nove mesi, da quel che leggo, ed è stato anche incarcerato. Ora c'è stata una sorta di "sospensione" dell'azione penale che lo rende sostanzialmente un uomo libero e mi pare di capire che anche in Germania la carcerazione preventiva si applichi ove sussista il rischio di fuga. Ebbene, la sua incriminazione ha ovviamente tutto il sapore di un'azione intimidatoria per "scoraggiare" il più possibile iniziative come la sua ed ora, proprio in questi giorni, giunge una sorta di "allentamento". Se ci pensiamo bene, in questo stesso periodo assistiamo a diverse "concessioni" che avvengono quasi tutte contemporaneamente: qui in Italia la trasmissione di Giordano ha rivelato ( per così dire ) alcune intercettazioni relative all'occultamento degli effetti collaterali del wa ccino mentre compaiono numerosi articoli di stampa che lanciano accuse più o meno dirette nei confronti della gestione qo vid. Poca cosa, è vero, ma pur sempre inimmaginabile anche solo due o tre mesi fa. Si tratta di informazioni che, se fossero giunte prima, avrebbero probabilmente evitato alcuni danni e magari salvaguardato una parvenza di stato di diritto. Evidentemente però, la loro divulgazione allora avrebbe provocato reazioni pesanti nei confronti degli autori. Da un lato quindi questo conferma ( se ce ne fosse bisogno ) il carattere intimidatorio dell'azione contro Ballweg e dall'altro ci interroga su ciò che sta avvenendo con modalità simili in varie parti del mondo. La censura allenta le sue maglie senza però aver rinunciato a dare "una bella lezione" agli sgraditi. Perché tutto ciò? Si tratta di una fase prevista per stemperare la tensione oppure c'è da credere che si stiano aprendo delle crepe nel muro incrollabile del potere e della propaganda?


Pfefferminz hanno apprezzato
RispondiCitazione
Pfefferminz
Prominent Member
Registrato: 2 anni fa
Post: 950
Topic starter  

@ Sarah. È fuori dubbio che l'intento era di mandare un segnale al fronte del dissenso, essendo Michael Ballweg l'esponente più in vista, colui che ha preso l'iniziativa di organizzare la primissima manifestazione, tra l'altro utilizzando mezzi propri. Per sostenere l'accusa, hanno inviato dei questionari a gran parte dei donatori, chiedendo loro se le offerte erano destinate ad uno scopo preciso, ad esempio per le proteste, o se Ballweg poteva usare i soldi a sua discrezione. Due terzi dei donatori hanno optato per la seconda, ragion per cui è diventato sempre più arduo imbastire i capi d'accusa, dalla frode si è passati al "tentativo" di frode, un processo alle intenzioni in pratica. Nove mesi di carcerazione preventiva, mentre le prove si assottigliavano sempre più. Le prove devono ora venire sottoposte al giudice. Michael Ballweg ha rilasciato un'intervista la sera stessa dell'uscita dal carcere. Ha detto di avere sofferto soprattutto all'inizio, nel periodo in cui era in isolamento, di essersi spesso dedicato alla  meditazione, di aver letto molti libri e di aver ricevuto cinque o seimila lettere di sostenitori. Continuerà l'attivismo all'interno dell'opposizione extraparlamentare, senza però fondare un partito, in quanto la storia insegna, come nel caso dei Verdi, che in esso si formano ben presto strutture che portano lontano dagli intenti originari. Secondo la Berliner Zeitung, Ballweg vorrebbe contattare anche i giovani che manifestano per la protezione del clima. Esiste in effetti un "allentamento", ma se questo non fa salire l'indignazione oltre un certo limite, significa che il sistema lo tollera. La mia impressione è che le schegge di verità vengano ben presto rimosse. La continuità la si scorge dal fatto che gli Stati hanno acquistato o si sono impegnati ad acquistare altre ingenti quantità di "vaccini". In Francia, i medici non vaccinati sono ancora sospesi e senza stipendio, alcuni da 500 giorni. La Svizzera invece dà il buon esempio: l'autorità sanitaria non consiglia più la vaccinazione anti-Covid, neanche per i fragili, a meno che non sia il medico a raccomandarla. In Germania, il processo per istigazione all'odio contro il Prof. Bhakdi che doveva iniziare a fine marzo 2023, è stato rinviato a data da determinarsi. Ci sono state pesanti condanne contro medici che avevano rilasciato esenzioni dall'obbligo della mascherina. È un "allentamento" con la spada di Damocle sul capo. 


RispondiCitazione
Pagina 2 / 2
Condividi: